Siete qui:

  1. Home
  2. AttualitÓ
  3. Sport
  4. Alonso: 1.000 km di test sulla Toyota Hilux

Alonso: 1.000 km di test sulla Toyota Hilux

| 31 agosto 2019 17:50

Fernando Alonso: 1.000 km di test sulla Toyota Hilux
Dopo le  prime prove del marzo scorso in Sudafrica, Fernando Alonso completa i test in Namibia con Toyota Gazoo Racing completando i quasi 1.000 km di allenamento al volante della Toyota Hilux, vincitore della Dakar 2019.


Dopo aver annunciato a inizio settimana l’intenzione di volersi preparare per una possibile partecipazione alla Dakar 2020, Fernando Alonso ha completato i tre giorni di allenamento di rally-raid con TOYOTA GAZOO Racing nel deserto della Namibia. Il vincitore in carica del Campionato mondiale endurance FIA ha completato i quasi 1.000 km di allenamento al volante del Toyota Hilux, vincitore della Dakar 2019.
Il primo test per Fernando Alonso a bordo del Toyota Hilux con TOYOTA GAZOO Racing era già avvenuto a marzo in Sudafrica, da lì la decisione di voler intraprendere nuove sfide nel rally raid.Fernando Alonso: 1.000 km di test sulla Toyota Hilux
Dopo una carriera corsa fino ad oggi sull'asfalto, il passaggio a piste di ghiaia e dune sabbiose rappresentano per Alonso una nuova prova, ma ha dimostrato di essersi adattato rapidamente al terreno.
È stato seguito durante i test in Namibia dall'ex vincitore della Dakar nonché compagno di squadra del TOYOTA GAZOO Racing, Giniel de Villiers, che ha completato una sessione di test con lo stesso tempo.
Mentre Fernando si è concentrato sul passare più tempo possibile a bordo del Toyota Hilux, Giniel è stato incaricato di testare una delle componenti dell’auto per la prossima edizione 2020. Il team ha completato una distanza totale di circa 2.500 km durante i test di tre giorni, con ulteriori test previsti per la fine dell'anno.
"Sono molto contento dei miei progressi dopo il test di questa settimana", ha dichiarato Fernando Alonso al termine della sessione di prove, "e ho iniziato a capire molto di più come funziona la guida sulle dune e grazie alle lezioni di Glyn e Giniel abbiamo fatto buoni progressi. Il mio obiettivo in questo momento è quello di affrontare la preparazione come un'avventura e cercare di migliorare passo dopo passo ogni volta che salgo a bordo dell’Hilux. Come pilota, c'è sempre uno spirito competitivo dentro di noi che si accenderà al momento giusto. C’è così tanto da imparare ancora, che lavorare con un team esperto come il TOYOTA GAZOO Racing è davvero un grande supporto per me. Il team ha una comprovata esperienza e sono stati coerenti nel corso degli anni, permettendomi di concentrarmi sui traguardi che devo raggiungere ogni giorno".