Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Aziende
  4. Nissan tra i migliori brand globali del 2017

Nissan tra i migliori brand globali del 2017

| 26 settembre 2017 17:53

Nissan tra i migliori brand globali del 2017

Nissan sale al 39° posto nello studio Interbrand, con un aumento di valore del marchio a 11,5 miliardi di dollari - Per il settimo anno consecutivo, Nissan si conferma tra i principali marchi al mondo.

 

Lo studio annuale Best Global Brands, condotto dalla società di consulenzaNissan tra i migliori brand globali del 2017 Interbrand, posiziona Nissan al 39° posto, con un valore stimato del marchio di 11,534 miliardi di dollari. Lo scorso anno Nissan si era classificata al 43° posto, con un valore stimato del marchio pari a 11,066 miliardi di dollari. 

Lo studio Interbrand riflette le principali iniziative attuate da Nissan per migliorare il valore del marchio, incentrate sulla strategia Nissan Intelligent Mobility, con un consolidamento ulteriore nell’ultimo anno, attraverso il lancio di nuovi prodotti dotati di sistema e-POWER e di tecnologia di guida autonoma su corsia singola ProPILOT. Tra questi il lancio mondiale il 6 settembre scorso della nuova Nissan LEAF, il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo con un nuovo design, una maggiore autonomia e avanzati sistemi di ausilio alla guida. 

Negli ultimi sei anni l’azienda dedica gran parte del proprio impegno al valore del marchio e il fatto che questo influente studio continui a premiare il nostro lavoro è incoraggiante” ha dichiarato Roel de Vries, Corporate Vice President e responsabile globale Marketing e Brand Strategy di Nissan. La crescita costante dell’azienda dimostra che le attività incentrate sulla Nissan Intelligent Mobility e la nostra visione per la mobilità del futuro suscitano molto interesse. Con il lancio della nuova LEAF ci auguriamo di riscontrare un ulteriore miglioramento del nostro marchio”. 

Il metodo utilizzato da Interbrand per compilare il report considera gli investimenti e la gestione del brand in riferimento a un asset aziendale e valuta i risultati finanziari, il ruolo del brand nel processo decisionale degli acquisti e la solidità del marchio.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori