Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. Test Drive: Subaru Forester 2.0D Sport Style

Test Drive: Subaru Forester 2.0D Sport Style

Stefano Signori | 10 agosto 2016 19:15

Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style

 

Da sempre considerata al pari della Impreza, una delle auto più rappresentativeTest Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style del marchio Subaru, la Forester sulla breccia fin dal lontano 1997, è stata di recente sottoposta all’inevitabile restyling, che ha reso ancora più attuale ed attraente la quarta generazione di questo fortunato modello. Aggiornata nell’estetica, nell’allestimento interno e nell’equipaggiamento accessoristico, la versatile sport utility giapponese, è quindi pronta a macinare nuovi successi commerciali, forte di un progetto nato bene e sviluppato ancora meglio. Sono infatti bastati piccoli e mirati interventi, per ridare slancio ad una vettura che ancora oggi, a distanza di anni, rappresenta un “unicum” nel variegato panorama costellato da crossover e SUV, più o meno efficaci. Il design esterno, volto ad esaltare il senso di potenza e robustezza di questo modello, si arricchisce di nuovi gruppi ottici a LED e dell’inedito paraurti anteriore, che si caratterizza per la parte inferiore arrotondata verso i passaruote. Nuova è anche la cromatura a L che delimita i fendinebbia eTest Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style nuovi sono i cerchi in lega leggera da 17 o 18 pollici, che si fanno notare per l’originale colorazione bicolore alluminio/nero. Più lussuoso e raffinato è anche l’abitacolo, che si distingue per i nuovi rivestimenti di qualità superiore, a cominciare dal materiale “soft touch” più morbido e piacevole al tatto, posizionato nelle aree più vicine al guidatore ed ai passeggeri. Un nuovo profilo bicolore alluminio/nero lucido delimita ora la parte inferiore della plancia, mentre il pilota ha a disposizione un nuovo volante multifunzione, con la razza inferiore di colore argento. Per quanto riguarda l’infotainment, la Forester MY16 si affida al noto sistema Subaru Starlink con schermo touch da 7 pollici, che consente al guidatore ed al passeggero anteriore di interagire con il sistema audio, con il navigatore satellitare e con il telefono cellulare. Per chi possiede un iPhone, c’è poi la possibilità di usufruire dei pratici comandi vocali Siri. Equipaggiata con ilTest Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style brillante quattro cilindri boxer turbodiesel di 2.0 litri da 148 cavalli Euro 6, la versione Sport Style con cambio automatico CVT Lineartronic a variazione continua, utilizzata per la nostra prova, raggiunge i 188 km/h di velocità massima e scatta da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi. Dotata del pratico dispositivo X-Mode, che le consente di muoversi in totale sicurezza su qualsiasi terreno, la 2.0D Sport Style presenta anche consumi estremamente ridotti e basse emissioni di CO2, che in media fanno registrare valori rispettivamente di 6,3litri/100 km e di 163 gr/km. Le migliorie apportate alle sospensioni, ora più rigide ed allo sterzo ancora più diretto e reattivo, esaltano ulteriormente il comportamento della Forester MY16, facendone l’auto perfetta sia per un utilizzo stradale che off-road

 

TRAZIONE 4X4

Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport StyleLa Forester di ultima generazione si affida come in passato, al noto sistema di trazione integrale permanente Symmetrical AWD con ripartizione attiva della coppia che assicura un’eccellente tenuta di strada anche nelle situazioni più impegnative. Questa valida soluzione tecnica caratterizzata da un struttura completamente simmetrica, con alberi di trasmissione e semiassi di uguale lunghezza, è poi implementata sulla Forester MY16 dall’avanzato sistema X-Mode, che inseribile tramite l’apposito pulsante posto davanti alla leva del cambio, interviene sul controllo del motore, sulla trazione integrale AWD, sull’impianto frenante e su altri componenti della vettura, per garantire una migliore motricità sui terreni più accidentati e sui fondi a scarsa aderenza. L’X-Mode ingloba anche il dispositivo HDC (Hill Descent Control), che permette di mantenere una velocità costante sui pendii più ripidi.

 

VERSIONI & PREZZI

Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport StyleLa Subaru Forester MY16 è disponibile in una gamma di 8 versioni, tutte dotate di trazione integrale permanente Symmetrical AWD, con motori a benzina di 2.0 litri da 150 CV anche con alimentazione Bi-Fuel e 240 CV o 2.0 litri a gasolio da 148 CV. A seconda dei modelli, il cambio è manuale a 6 marce o automatico Lineartronic a variazione continua CVT.

Questi i prezzi su strada:   

 

FORESTER 2.0i FREE € 27.990

FORESTER 2.0i STYLE € 30.490Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style

FORESTER 2.0i Lineartronic XT € 41.990

FORESTER 2.0i Bi-Fuel FREE € 30.030

FORESTER 2.0i Bi-Fuel STYLE € 32.530

FORESTER 2.0D STYLE € 31.990

FORESTER 2.0D SPORT STYLE € 33.590

FORESTER 2.0D Lineartronic SPORT UNLIMITED

€ 40.590

 

EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICO

Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport StyleDi serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, airbag ginocchia guidatore, ABS con EBD, climatizzatore automatico bi-zona, stereo con CD, MP3 e comandi al volante, fendinebbia, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, cruise control, sedili anteriori riscaldabili, fari allo xeno, sensore pioggia, sensore luci, portellone apribile elettricamente, telecamera posteriore, cerchi in lega leggera da 18”, controllo elettronico della stabilità VDC,  barre portatutto sul tetto.

Optional: cambio automatico Lineartronic, sistema X-Mode, HDC Hill Descent Control (2.300 euro), vernice metallizzata (695 euro).

 

ON ROAD

Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport StyleConsiderata il modello intermedio tra le Forester con motorizzazione turbodiesel 2.0D da 148 cavalli, la versione Sport Style incrementa ulteriormente, con le modifiche apportate al Model Year 2016, il suo indiscutibile appeal, tanto da porsi in diretta concorrenza con le più blasonate sport-utility di medie dimensioni. Migliorata nell’estetica e  nell’allestimento interno, la più versatile tra le Forester a gasolio presenta infatti un comportamento stradale ed off- road ancora più sicuro ed affidabile che, almeno in parte, deriva dagli aggiornamenti a cui sono stati sottoposti in pratica tutti i principali componenti della vettura. Ai vantaggi della classica impostazione con il motore boxer e la trasmissione AWD simmetrica, che perfettamente allineati all’asse longitudinale della vettura, abbassano il baricentro e garantiscono una distribuzione ottimale dei pesi al 50% sui due assi, la Forester di ultima generazione aggiunge nonTest Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style solo uno sterzo con servo assistenza elettrica più diretto per garantire una risposta più pronta e sportiveggiante, ma anche sospensioni irrigidite, che migliorano la stabilità in rettilineo e la tenuta in curva. A rimarcare una netta differenza con le più dirette rivali del segmento, giocano ancora una volta un ruolo determinante, sia la straordinaria fluidità d’erogazione del generoso quattro cilindri boxer di 2.0 litri, che può contare tra l’altro su un’eccezionale elasticità, come ben evidenzia l’esuberante coppia massima di 350 Nm disponibile in un range compreso tra i 1.600 ed i 2.400 giri, sia il cambio automatico CVT Lineartronic a variazione continua, che per esaltare il temperamento sportivo della Forester 2.0D, si trasforma in un’altrettanto valida trasmissione sequenziale a 7 rapporti fissi, inseribili anche con gli appositi paddle al volante. Saldamente ancorata all’asfalto anche sul bagnato, grazie alla trazione integrale permanente Symmetrical AWD, la Forester 2.0D equipaggiata a richiesta con il cambio automatico Lineartronic, dispone inoltre del pratico sistema automatico Start&Stop, che abbatte ulteriormente, soprattutto nell’utilizzo cittadino, i consumi e le emissioni di CO2


OFF-ROAD

Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport StyleElegante e raffinata per muoversi con discrezione in città, ma altrettanto efficace sui percorsi off-road, la Forester MY16 ribadisce con la versione Sport Style, la sua innata versatilità d’utilizzo, che le permette di affrontare in totale sicurezza anche terreni piuttosto accidentati. Determinanti sui fondi più sconnessi o quando si devono superare ostacoli particolarmente impegnativi, risultano ancora una volta, la rilevante altezza da terra (220 mm), la notevole escursione delle sospensioni ed il ridotto sbalzo posteriore che, uniti alla robustezza della scocca, consentono alla Forester di avventurarsi senza problemi anche lungo tracciati molto impervi. A garantire la massima efficacia con il minimo sforzo (per il conducente), gioca un ruolo determinante, il sofisticato sistema di gestione X-Mode, che intervenendo su motore, cambio, trazione integrale AWD e su altri componenti della vettura, incrementa notevolmente la motricità sui fondi viscidi o dissestati. Attivabile tramite la semplice pressione di un tasto posto sulla consolle centrale, il sistema X-Mode comprende l’HDC (Hill Descent Control), che stabilizza la velocità della vettura in salita o discesa, permettendo al pilota di concentrarsi unicamente sul percorso da seguire.

 

LA TECNICA IN SINTESI

Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport StyleTelaio: scocca portante, 5 porte, 5 posti

Motore: anteriore longitudinale, 4 cilindri boxer, ciclo diesel

Cilindrata: 1.998 cc

Potenza max: 148 CV a 3.600 giri

Coppia max: 350 Nm a 1.600 giri

Distribuzione: bialbero, 16 valvole,

Alimentazione: forzata con turbocompressore, intercooler, iniezione diretta common rail

Dimensioni: lunghezza 4.595 mm, larghezza 1.795, altezza 1.735, passo 2.640, carreggiate 1.545/1.555Test Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style

Peso a vuoto: 1.645 kg

Capacità serbatoio: 60 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti, schema MacPherson

Sospensioni posteriori: indipendenti, multilink

Pneumatici: 225/55 R 18

Freni: a disco autoventilanti, ABS, EBD

Cambio: automatico CVT LineartronicTest Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style

Sterzo: a cremagliera con servocomando

Angolo di attacco: 25°

Angolo di dosso: 23°

Angolo di uscita: 25°

Altezza minima da terra: 220 mm

Diametro di svolta: 10,6 m

Velocità massima: 188 km/h

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 9,9 sec.

Emissioni medie di CO2: 163 gr/kmTest Drive: Subaru Forester 2.0D Lineartronic Sport Style

Consumi

Percorso urbano: 7,5 litri/100 km

Percorso extraurbano: 5,5 litri/100 km

Percorso misto: 6,3 litri/100 km

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori