Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Saloni
  4. GINEVRA 2015 (Photogallery)

GINEVRA 2015 (Photogallery)

| 04 marzo 2015 16:45

GINEVRA 2015 (Photogallery)

 

Apre domani al pubblico la 85° edizione del Salone dell’Auto di Ginevra, in programmaMercedes Class G Sahara by Mansory al Palexpo dal 5 al 15 marzo.  Ampiamente rappresentata la gamma dei veicoli a trazione integrale, sia per quanto riguarda la normale produzione di serie che quella più creativa e fantasiosa rivolta all’universo dei concept e delle show car. Quest’anno anche a Ginevra, come lo scorso gennaio a Detroit, nelle giornate dedicate alla stampa sembrava di essere tornati agli anni prima della crisi globale, grazie alla numerosa partecipazione di aziende provenienti da tutto il mondo e all’altrettanto vasta rappresentanza dei media.    Tra le svarate novità presenti a Ginevra spiccavano l’accattivante Mitsubishi L200, di cui ci siamo occupati lo scorso novembre in occasione della sua anteprima mondiale in Thailandia), il nuovo crossover SsangYong Tivoli e la nuovissima Range Rover Evoque MY 2016.  L’azienda di Solihull ha presentato anche l’ultima generazione di Defender nelle versioni “Limited Edition”, modello ripreso anche nelleLand Rover Defender Limited Edition 2015 proposte dei maggiori tuner internazionali, come la Kahn e la StarTech. Un altro famoso allestitore (Mansory) ha scelto invece l’altrettanto inossidabile Classe G della Mercedes per un’inedita versione battezzata Sahara, come sempre superlussuosa (forse troppo per un 4x4 duro e puro) e iperaccessoriata.  Ma le novità più “estreme” per gli appassionati dell’off-road erano legate proprio alle Classe G, presente inoltre sia nella versione 6x6 della Brabus che nello stand ufficiale della Mercedes dove stazionava l’imponente sagoma della nuova G 500 4x42.   La Casa della Stella  a 3 punte ha inoltre presentato in anteprima europea la nuova GLE Coupé ammirata a Detroit.  Stesso copione per la Porsche, che ha portato dal lago Michigan a quello di Ginevra la Nuova Cayenne Turbo S e la “cattivissima” 911 Targa 4 GTS.  Anteprima mondiale invece per la cineseAll-New Hyundai Tucson Model Year 2015 Qoros 3 City SUV e la Nuova Hyundai Tucson, la Infiniti QX30 e la Renault Kadjar.  Tra le altre novità giapponesi vanno ricordate inoltre la Nuova Subaru Outback MY 2015 EyeSight, la nuova Subaru Levorg, la Nuova Subaru Forester (equipaggiata con il motore boxer a gasolio e il cambio automatico Lineartronic e la Suzuki iM-4, mentre dall’India si è rifatta viva la Tata con l’inedita Hexa Concept, una probabile evoluzione del precedente modello Aria.  Novità anche in casa Ford, che ha svelato a Ginevra il nuovo allestimento S (Sport) dei SUV EcoSport e Kuga, oltre alla elegante e spaziosa Edge che si aggiungerà alla fine di quest’anno alla famiglia di SUV Ford europei. Tra i concept e le show car, oltre alla Jeep Renegade Hard Steel, molto ammirate sono state la Seat 20V20 e la Mitsubishi XR-PHEV II Concept.  Come anticipato inoltre nei giorni scorsi, l’85° edizione del Salone di Ginevra ha rappresentato anche il canto del cigno della Veyron, presente per l'occasione nello stand Bugatti con l’ultima vettura realizzata (la numero 450, battezzata “La Finale”) prima di uscire di produzione, affiancata al primo esemplare prodotto nel 2005.  Gli appassionati dell'off-road agonistico infine, hanno potuto ammirare da vicino la Mini All4 di Nasser Al-Attiyah, vincitrice dell'ultima edizione della Dakar.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori