Siete qui:

  1. Home
  2. Pole Position
  3. Raduni ed Eventi
  4. Alla conquista della Corsica con il PWCI

Alla conquista della Corsica con il PWCI

| 07 luglio 2011 18:39

Alla conquista della Corsica con il PWCI

 

Un’altra affascinante avventura si è conclusa il mese scorso per gli appassionati dell’off-roadAlla conquista della Corsica con il PWCI che hanno partecipato al Raduno proposto dal Pajero World Club Italia, dedicato a tutti i possessori di fuoristrada e SUV Mitsubishi che vogliono scoprire le bellezze della natura a bordo del proprio 4x4. La meta questa volta sono stati gli impervi ed ancora in parte inesplorati percorsi fuoristrada della Corsica, magnifica isola francese, quarta nel Mediterraneo per estensione dopo Sicilia, Sardegna e Ciprio, che emerge dal mare come un'enorme catena montuosa ricca di foreste. L’isola, con circa un terzo del suo territorio protetto come parco naturale, è ancora scarsamente antropizzata per cui rappresenta il luogo ideale per i partecipanti al raduno Pajero World Club Italia che hanno potuto immergersi nella natura incontaminata con i propri 4x4 e vivereAlla conquista della Corsica con il PWCI un’esperienza emozionante ed indimenticabile. Il viaggio è iniziato giovedì 2 giugno con lo sbarco a Porto di Toga nella città di Bastia e, dopo il briefing con gli istruttori della Scuola Pilotaggio Mitsubishi che hanno accompagnato i partecipanti per tutto il corso del raduno, la carovana composta da più di 30 vetture della Casa dei Tre Diamanti, per un totale di oltre 90 persone, ha iniziato il cammino verso Saint Florent. Dopo una bella cena, un pò di relax e la prima notte passata sull’isola, venerdì mattina i fuoristradisti sono ripartiti verso Île Rousse passando per la Bocca di Vezzu, passo di alto valore paesaggistico in quanto attraversa il Deserto delle Agriate, unico tratto della Corsica dove non è presente alcuna litoranea, caratterizzatoAlla conquista della Corsica con il PWCI da basse montagne spoglie semi-desertiche. Dopo aver attraversato la Pista di Malfalcu, il gruppo si è fermato per un pic-nic al Paillers de Ghignu per poi ripartire verso Ostriconi, Piste des crêtes e arrivo a Île Rousse. I percorsi sono stati caratterizzati da una vista panoramica mozzafiato e da diversi passaggi tecnici impegnati e divertenti. Sabato 4 giugno partenza di prima mattina su strada asfaltata fino alla pista Artisans Col de Battaglia poi, passando dalla Piste du Relais e Novella, un comune di soli 68 abitanti situato nel dipartimento dell’Alta Corsica, la comitiva è arrivata sulla pista Chenes Lièges per il pranzo. Piste de la Tour, Piste sous chemin de fer e arrivo a Corte, ex capitale di Corsica, cuore della storia dell’isola a 500 metri di altitudine, edificata su un picco scosceso dominato da una fortezza. Proprio in questa suggestiva località i partecipanti al tour 4x4 hanno potuto rilassarsi guardando il magnifico panorama per ripartire l’indomani alla volta di Bastia, passando dalla pista de Haiti, per l’imbarco di ritorno in Italia. Sul traghetto di ritorno tanta soddisfazione per l’ennesima esperienza indimenticabile da parte di tutti i partecipanti che con la loro allegria ed amicizia creano sempre un’atmosfera molto piacevole, per i veterani, ormai da anni compagni di grandi avventure, e per i nuovi iscritti che vengono sempre accolti nel gruppo con entusiasmo, condividendo la meravigliosa passione del 4x4. Appuntamento al Raduno Internazionale Pajero World Club Italia che si svolgerà dal 9 all’11 settembre al Ciocco, in Toscana. Per informazioni e iscrizioni: www.pajeroworld.it




Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori