Siete qui:

  1. Home
  2. Fuoristrada
  3. Range Rover Sport HST 3.0 MHEV

Range Rover Sport HST 3.0 MHEV

| 21 maggio 2019 11:07

Range Rover Sport HST 3.0 MHEV

Più performance e raffinatezza con il sei cilindri in linea mild Hybrid della nuova Range Rover Sport HST - Il nuovo 3.0 litri Ingenium a benzina da 400 CV debutta sull'edizione speciale Rover Sport HST.

Land Rover proseguendo nella propria strategia di elettrificazione della gamma, dopo il successo della motorizzazione Plug-in Hybrid sulla Range Rover Sport, fa un ulteriore passo in avanti proponendo questa innovativa soluzione mild hybrid. L’introduzione dell'edizione speciale equipaggiata con il nuovo Ingenium a benzina da 400 CV aggiunge alla gamma Range Rover Sport l'equilibrio e la raffinatezza di un sei cilindri in linea.
la soluzione mild hybrid garantisce un nuovo elevato livello di performance dinamiche ed efficienza, mentre  il compressore elettrico alimentato dal sistema a 48 Volt incrementa la reattività riducendo il turbo lag. La risposta più rapida e le caratteristiche prestazionali rendono inoltre la guida della HST vivace su strada e in off-road.Range Rover Sport HST 3.0 MHEV
La Range Rover Sport combina con disinvoltura, maneggevolezza e dinamismo su asfalto, lusso raffinato e tradizionali capacità all-terrain Land Rover. L’introduzione del nuovo sei cilindri in linea a benzina da 400 CV incrementa performance, raffinatezza e reattività, riducendo i consumi.
Il 400 CV Ingenium, disponibile all'inizio esclusivamente sull'edizione speciale HST, è più reattivo e bilanciato del precedente V6 a benzina. Con 550 Nm di coppia questo propulsore fa scattare la Range Rover Sport da 0 a 100 in 5,9 secondi, assicurando una velocità massima di 225 km/h.
Il nuovo 6 cilindri, dolce e reattivo, vanta una serie di caratteristiche avanzate, incluso un compressore elettrico per un'immediata erogazione di potenza, in grado di eliminare praticamente il turbo lag. Grazie anche al turbo twin-scroll e al sistema di alzata valvole continuamente variabile, che incrementano la potenza e la ventilazione del motore, il design del sei cilindri ottimizza prestazioni e consumi riducendo le emissioni, il tutto con la compostezza e raffinatezza Range Rover.
Tali tecnologie che privilegiano le prestazioni affiancano il nuovo sistema Mild Hybrid Electric Vehicle (MHEV) ben sostenuto dal nuovo motore, che presenta consumi di carburante da 9,2 a 9,5  litri/100 km, ed emissioni di CO2 da 209 a 217 gr/km. Dopo il grande successo della motorizzazione Plug-in Hybrid sulla Range Rover Sport, questa introduzione è ora il  più recente passo Land Rover nell'ottica di offrire un'opzione elettrica su tutti i nuovi modelli  della gamma entro il 2020.
Il sistema si basa sul nuovo dispositivo Start-Stop che spegne il motore all'arresto ed accoppia il più recente 3.0 litri con un motore elettrico. Questo consente, tramite la frenata rigenerativa, il recupero dell'energia che viene immagazzinata in una batteria da 48 Volt per il successivo impiego, come nella partenza da fermo.
Progettato e sviluppato da Jaguar Land Rover, il più recente 6 cilindri Ingenium sarà prodotto accanto agli attuali 4 cilindri diesel e benzina presso l'Engine Manufacturing Centre di Wolverhampton, impianto da un miliardo di sterline nelle West Midlands.
I sei cilindri in linea offrono un miglior bilanciamento di quelli a V", ha dichiarato Nick Rogers, Executive Director, Product Engineering, di Jaguar Land Rover, "e il nostro nuovo Ingenium parte da questa premessa per ottimizzare l'efficienza in ogni condizione operativa. Caratteristiche all'avanguardia, incluso il compressore elettrico, assicurano alla Range Rover Sport reattività e prestazioni, mentre il sistema intelligente MHEV recupera energia per ridurre consumi ed emissioni".
Il nuovo benzina da 400 CV della Range Rover Sport sarà disponibile sull'edizione speciale HST, che presenta anche un’esclusiva combinazione di aggiornamenti interni ed esterni, inclusi badge personalizzati e finiture in fibra di carbonio sul cofano, sulla griglia, sulle prese d'aria laterali e sul portellone.
Saranno disponibili due stili di cerchi in lega e cinque colori esterni (Santorini Black, Fuji White, Indus Silver, Firenze Red e Carpathian Grey). La HST sarà caratterizzata da pinze freni rosse, con l'alternativa opzionale del grigio anodizzato.
Nell'abitacolo, i sedili anteriori Dynamic a 16 regolazioni presentano combinazioni di colori aggiornate con finiture scamosciate sul volante e sulla leva del cambio, paddle in finitura Satin Chrome e plancia con badge HST. La gamma migliorata dei dispositivi di sicurezza include l'Advanced Cruise Control (con Stop & Go e Steer Assist), oltre all'High Speed Emergency Braking. Non mancano i tradizionali sistemi all-terrain come il Terrain Response 2.
La Range Rover Sport HST è  ordinabile con prezzi a partire da  Euro 104.100 ed è configurabile sul sito   HYPERLINK "http://www.landrover.it"  www.landrover.it

 

Motori Ingenium

Range Rover Sport HST 3.0 MHEVIngenium, la nuova famiglia di motori premium diesel e benzina, progettati e realizzati da Jaguar Land Rover, eroga livelli di coppia e potenza da primato, riducendo al contempo consumi ed emissioni. La gamma in alluminio degli Ingenium diesel e benzina è stata prodotta per ottenere il massimo delle prestazioni e della sostenibilità ambientale, riducendo al contempo i costi di esercizio. La progettazione modulare permette ai diesel ed ai benzina di condividere molti componenti interni e strategie di taratura. L'architettura comune configurabile permette la massima efficienza produttiva, più varianti, qualità più elevata e risposta più rapida alle esigenze di mercato.  Questo riduce la complessità, incrementa la qualità e semplifica la produzione, permettendo a Jaguar Land Rover di reagire più prontamente alle variazioni della domanda mondiale. Una quantità di tecnologie all'avanguardia consente agli Ingenium di offrire un blend ottimale di prestazioni elevate e consumi ridotti. Integrato nella testata dei motori a benzina è posto un treno di valvole elettroidraulico controllato da algoritmi brevettati di proprietà Jaguar Land Rover. Ciò consente un controllo totalmente variabile dell'alzata valvole di aspirazione con l'ottimizzazione di potenza e coppia ed una maggiore efficienza ad ogni regime di funzionamento del motore.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori