Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Saloni
  4. Motor Show 2016: torna la passione!

Motor Show 2016: torna la passione!

| 28 settembre 2016 16:59

Motor Show 2016: torna la passione!

Le novità del più grande evento italiano dedicato all’auto. L’appuntamento è dal 3 all’11 dicembre!

 

A dieci settimane dall’inaugurazione, il progetto del nuovo Motor Show è stato presentato a Bologna, dando un’anticipazione della sua nuova formula che, pur attingendo sempre alle esperienze positive degli anni passati, prevede scenari mutati: un approccio esperienziale e appassionato, con nuovi modelli in mostra, spazi dedicati alla vendita, esposizione di esclusive auto d’epoca, performance di campioni, e la possibilità di raccontare i contenuti dell’auto attraverso la presenza dei componenti chiave, molta cultura attraverso incontri di approfondimento sui temi caldi del settore. Un Motor Show rivolto ai giovani, alle università, alle start up, con sfide digitali e virtuali per stimolare idee per la mobilità del futuro. Il Motor Show 2016 beneficia di un trend di mercato positivo con un rinnovato interesse del pubblico per l’auto e il suo mondo. Le adesioni delle case auto al nuovo progetto stanno procedendo in maniera molto positiva e ad oggi circa i 2/3 dei brand presenti in Italia hanno già confermato la loro partecipazione, tra cui FCA, il leader di mercato.  Nelle prossime settimane saranno finalizzate ulteriori importanti presenze che faranno di questa edizione una delle migliori della sua storia 40ennale. I brand automobilistici metteranno in esposizione la propria gamma e il visitatore potrà vedere, toccare, conoscere nei dettagli la sua auto ideale. Non solo, il Motor Show sarà il più grande test drive a disposizione degli appassionati grazie alle aree dedicate dalle case automobilistiche con decine di modelli da testare e driver professionisti. Un intero padiglione dedicato alle eccellenze della storia dell’automobile con i più importanti musei italiani, collezioni private e registri storici di marca, sarà il miglior pretesto per festeggiare il 40° anniversario del Motor Show. Il team è oggi impegnato a finalizzare le formule di partecipazione dei car makers che proporranno importanti anteprime nazionali e si sta arricchendo di giorno in giorno anche il calendario degli eventi sportivi, di networking, formazione e aggiornamento per il settore. Ultima in ordine di conferma l’esposizione delle automobili finaliste del famoso premio internazionale Auto dell’Anno (Car of the Year). Torna il mitico Memorial Bettega, ma non solo: ACI Sport porterà a Bologna i più importanti protagonisti dei campionati: vetture e piloti. Nell’area 48 Racing Arena ogni giorno gare di esibizioni di Formula 1, Gran Turismo, motocross, supermotard, quad e trial.  Carrara Fiere realizzerà un percorso off road dove il pubblico potrà mettere a dura prova le vetture 4×4 messe a disposizione dai vari brand. Nel padiglione Tech & Innovation Experience, Autopromotec dedicherà grande spazio ai componenti alto di gamma, ai sistemi e ai servizi di connettività che garantiscono la sicurezza e il rispetto per l’ambiente. La filiera dell’automotive italiana, una delle più qualificate al mondo, esporrà qui i suoi prodotti e spiegherà al grande pubblico che cosa c’è dentro l’auto e che cosa riserva il futuro. Un grande progetto pluriennale per BolognaFiere, che ha creduto nel valore del brand Motor Show nonostante la difficoltà dei tempi passati e ha fatto un grosso investimento, ha organizzato risorse per un rilancio in grande stile, completamente rinnovato anche nei lay out e negli allestimenti. Accanto a BolognaFiere, ai partner strategici ANFIA, Autopromotec, Econometrica, UNRAE, supportano il Motor Show la città di Bologna, il territorio e il tessuto produttivo nazionale. L’appuntamento è dal 3 all’11 dicembre!

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori