Siete qui:

  1. Home
  2. Pick-up
  3. Mercedes-Benz X Class (Cape Town 2017)

Mercedes-Benz X Class (Cape Town 2017)

| 21 luglio 2017 10:48

Mercedes-Benz X Class (Cape Town 2017)

Stoccolma, Ginevra, Cape Town. Questo, in sintesi, il percorso scelto dalla Mercedes per svelare il suo nuovo e attesissimo X Class, il primo pick-up premium che coniuga il lifestyle con una tipologia di veicoli diffusa finora quasi esclusivamente in ambiti lavorativi. Dopo l’anteprima mondiale dell’ottobre scorso a Stoccolma della versione Concept X-Class, riproposta a febbraio al salone di Ginevra, arriva l’anteprima mondiale svoltasi a Cape Town che ha mostrato  il veicolo nella sua veste definitiva.


Nella produzione di serie, la nuova Mercedes-Benz Classe X introduce in modo pressochéMercedes-Benz X Class (Cape Town 2017) invariato non solo il design progressivo del Concept Classe X, ma anche tutta la sua esclusiva versatilità di impiego: da robusto pick-up con doti da fuoristrada a veicolo per il lifestyle urbano e la famiglia. La Classe X sposta i confini del classico mondo dei pick-up, aggiungendo ai collaudati punti di forza dei modelli midsize di questo segmento, le tipiche caratteristiche delle vetture Mercedes-Benz, ovvero dinamica di marcia, comfort, design, sicurezza, connettività e ampie possibilità di personalizzazione. In questo modo Mercedes-Benz tiene conto dei mutamenti nelle esigenze della clientela, aprendo il segmento a nuovi gruppi target. La gamma permette di scegliere fra tre versioni di equipaggiamento, motori a quattro e sei cilindri, trazione posteriore e trazione integrale permanente o inseribile, cambio manuale a 6 marce e cambioMercedes-Benz X Class (Cape Town 2017) automatico a 7 marce. A tutto ciò si aggiungono sei diversi rivestimenti dei sedili, incluse due varianti in pelle, tre tipi di inserti per la plancia e un'ampia gamma di accessori post-vendita sviluppata da Mercedes-Benz che consentono di personalizzare la Classe X dal punto di vista sia estetico che funzionale come nessun altro pick-up. Le attività per il lancio in Europa inizieranno da novembre 2017. Ai primi del 2018 seguiranno Sudafrica, Australia e Nuova Zelanda, a cui si aggiungeranno Argentina e Brasile all'inizio del 2019.

 

Pick-up premium per target estremamente variegati

Mercedes-Benz X Class (Cape Town 2017)La Mercedes-Benz Classe X è stata progettata in modo mirato per andare incontro ai mutamenti delle esigenze dei mercati internazionali di commercializzazione dei pick-up. La domanda di midsize pick-up con caratteristiche ed equipaggiamenti per il comfort tipici delle vetture aumenta costantemente da anni.  Contemporaneamente cresce la percentuale di pick-up utilizzati per uso privato che non vengono più visti come puri e semplici “cavalli da soma”. Mercedes-Benz è stato il primo Costruttore di fascia alta a tenere conto di questi cambiamenti, attingendo alla sua ampia esperienza e competenza nello sviluppo di veicoli industriali e fuoristrada per il “lavoro duro” come Unimog e Classe G, nonché di veicoli come Classe V e Vito, adatti sia per la professione che per il tempo libero, e di vetture che inMercedes-Benz X Class (Cape Town 2017) tutto il mondo sono sinonimo in particolar modo di lusso moderno e piacere di guida elevato. Infatti la Classe X è rivolta a gruppi target estremamente variegati: proprietari terrieri come ad esempio allevatori in Argentina, titolari di ditte come imprenditori edili in Australia, famiglie interessate alla qualità come ad esempio in Brasile, individualisti attenti alle tendenze in Sudafrica o Gran Bretagna e amanti dello sport e dell'avventura in Nuova Zelanda o Germania. Il posizionamento del prezzo del pick-up Mercedes-Benz nel segmento è interessante e in Germania parte da 37.294 euro (incl. IVA al 19%). I prezzi specifici per gli altri mercati verranno resi noti successivamente.


Mercedes-Benz Classe X in sintesi

  • Mercedes-Benz X Class (Cape Town 2017)Il Mercedes tra i pick-up: la Mercedes-Benz Classe X concilia le tipiche caratteristiche di un pick-up (robustezza, funzionalità, resistenza alle sollecitazioni e doti fuoristradistiche) con i classici punti di forza di una vera Mercedes, ovvero design, comfort, dinamica di marcia e sicurezza.
  • Design di un SUV tipico del marchio: con Stella centrale, mascherina del radiatore a due lamelle, cofano motore con powerdome e fari decisamente incassati nei parafanghi, la Classe X si inserisce perfettamente nel portafoglio di prodotti Mercedes-Benz.
  • Nuovi livelli di prestigio: tre elementi decorativi sulla plancia, sei rivestimenti dei sedili tra cui due varianti in pelle con cuciture di contrasto, nonché due tonalità per il padiglione offrono la più ampia varietà di materiali e colori nel segmento.
  • Un pick-up per diversi stili di vita e ambiti professionali: il modello di base PURE per il classico impiego come veicolo robusto, PROGRESSIVE per aspettative più elevate in termini di comfort e preziosità, e POWER come variante high-end per il lifestyle urbano.
  • Il motore più potente del segmento: Come motorizzazione di punta, a partire dalla metà del 2018, sarà disponibile un diesel V6 da 258 CV destinato ad occupare una posizione di spicco tra i midsize pick-up. Il lancio inizia con le motorizzazioni diesel X 220 d (163 CV) e X 250 d (190 CV) a cui si aggiunge, in alcuni mercati selezionati, un motore a benzina (165 CV).
  • Ampia gamma di accessori post-vendita Mercedes-Benz per la massima personalizzazione: sviluppati e disegnati da Mercedes-Benz, fin dal lancio saranno disponibili tra l'altro styling bar, side bar, un hardtop, diversi tipi di cover e numerose soluzioni di carico e per l'impiego Offroad.
  • Piacere di guida a livello delle autovetture: grazie alla carreggiata ampia, alla taratura confortevole di molle e ammortizzatori, nonché alle molle elicoidali e ai freni a disco autoventilanti anteriori e posteriori, la Classe X è il primo pick-up che oltre alle doti fuoristradistiche offre anche eccellenti performance su strada.
  • Trazione integrale perfetta per qualsiasi fondo stradale: la trazione integrale inseribile 4MATIC con rapporto di riduzione “low-range” e bloccaggio del differenziale sull'asse posteriore (a richiesta) è in grado di affrontare qualsiasi tipo di terreno. A metà del prossimo anno sarà disponibile anche la trazione integrale permanente.
  • Sicurezza con la Stella: la Classe X, come ogni veicolo Mercedes-Benz, si distingue per una dotazione esemplare di sicurezza attiva e passiva, in cui spiccano tra l'altro il sistema di assistenza alla frenata attivo, il sistema anti-sbandamento e il sistema di riconoscimento automatico dei segnali stradali.
  • Il primo midsize pick-up connesso in modo intelligente: grazie a Mercedes me connect, chi guida una Classe X può essere sempre collegato tramite smartphone al proprio veicolo e richiamare utili informazioni come la localizzazione del veicolo o il livello del serbatoio, oppure usufruire del sistema di navigazione porta a porta.
  • Posizionamento di prezzo interessante nel segmento: la Classe X sarà offerta in Germania con prezzi a partire da 37.294 euro (incl. IVA al 19%). Il lancio in Europa inizierà da novembre 2017. Ai primi del 2018 seguiranno Sudafrica e Australia, a cui si aggiungeranno Argentina e Brasile all'inizio del 2019

 

Trazione integrale 4MATIC, inseribile o permanente, perfetta per qualsiasi fondo stradale

Mercedes-Benz X Class (Cape Town 2017)La trazione integrale inseribile 4MATIC, disponibile sui modelli diesel X 220 d 4MATIC e X 250 d 4MATIC, è in grado di affrontare qualsiasi tipo di terreno, grazie alla possibilità di inserire e disinserire elettricamente la trazione alle ruote anteriori a seconda delle circostanze. A partire dalla metà del 2018 Mercedes-Benz offrirà il suo pick-up anche con la trazione integrale permanente. In questo modo la Classe X potrà garantire la massima performance e trazione anche a tutta velocità su strada. La trazione integrale permanente 4MATIC viene offerta esclusivamente in abbinamento al motore a sei cilindri. Sullo sterrato, entrambe le varianti 4MATIC vantano le stesse eccellenti capacità di imporsi grazie al rapporto di riduzione “low-range” e al bloccaggio del differenziale sull'asse posteriore (a richiesta). Tutti i modelli a trazione integrale sono equipaggiati con l'ausilio alla marcia in discesa DSR (Downhill Speed Regulation) di serie.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori