Siete qui:

  1. Home
  2. Pole Position
  3. Club 4x4
  4. Off-Road Valleys 2016 - 2° edizione

Off-Road Valleys 2016 - 2░ edizione

Tiziano Godeas | 04 settembre 2016 12:17

Off-road Valleys 2016 - 2° edizione

 

Nata da un’idea dell'associazione “Vallimpiadi” in sinergia con il G.F.I. Alpe AdriaOff-road Valleys 2016 - 2° edizione (quelli del Gradisca), “Off-road Valleys”, alla sua seconda edizione, ha ampiamente raggiunto l'obiettivo di far vedere le bellezze delle Valli del Natisone agli appassionati di fuoristrada intervenuti domenica 14 agosto alla manifestazione. L'evento, organizzato in concomitanza con la sagra paesana di San Rocco, ha visto una trentina di 4x4 partire da San Leonardo (UD), con il via dato dal Sindaco della località, Antonio Comugnaro, inerpicandosi lungo piste forestali della zona accuratamente ripulite per l'occasione dalle ingombranti vegetazioni grazie ad un certosino lavoro in sinergia tra la stesse organizzazioni e alcune comunità lavorative locali. I percorsi non si presentavano estremamente difficili e questo ha reso più godibili i panorami che si affacciano a fianco dei tracciati forestali. Per individuare il percorso non vi era il tradizionale road-book ma si è ritornati al sempre piacevole giro guidato con apripista seguito dalla carovana. La prima meta da raggiungere, dopo un lungo e piacevole inerpicarsi per piste forestali, eraOff-road Valleys 2016 - 2° edizione la cima del monte Matajur da cui si poteva ammirare tutto il Collio, il Carso e la pianura friulana fino al mare. La sosta ristoro veniva ospitata dalla sagra paesana di Montemaggiore, proprio ai piedi del Matajur in un ambiente molto caratteristico oltreché squisitamente ospitale grazie anche alla dinamicità del Sindaco Germano Cendou  presente ad accogliere i partecipanti. Quindi, iniziava la lunga discesa percorrendo sempre sterrati e mulattiere di bosco, passando per abitati isolati e molto caratteristici dove il passaggio dei fuoristrada, tra le strette viuzze degli abitati, suscitava una certa curiosità. Verso la fine del “tour”, c’era anche la possibilità, per i 4x4 più performanti, di una variante impegnativa con risalita di una ripida e tortuosa carrareccia nel bosco. La conclusione del raduno si aveva con il ritorno dei 4x4 a San Leonardo e con la consumazione dei dolci tipici delle Valli del Natisone. Grazie ai positivi commenti dei partecipanti ed alla soddisfazione generale degli organizzatori, già si scruta l’orizzonte per la prossima edizione 2017 che, visto i numeri sempre crescenti dei partecipanti, potrà riservare delle interessanti novità.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori