Siete qui:

  1. Home
  2. SUV
  3. Porsche Cayenne Turbo GT MY 2021

Porsche Cayenne Turbo GT MY 2021

| 02 luglio 2021 10:03

Porsche Cayenne Turbo GT MY 2021

Porsche presenta il nuovo SUV ad alte prestazioni con potenza di 640 CV e assetto da pista: Cayenne Turbo GT NEDC, il nuovo capolavoro di sportività di Porsche - Configurata per ottenere il massimo delle prestazioni e della maneggevolezza, coniuga un'eccezionale dinamica di guida con un elevato grado di fruibilità quotidiana. 

 

Porsche completa la gamma di modelli Cayenne con un capolavoro di sportività: la nuova Cayenne Turbo GT, coerentemente configurata per ottenere il massimo delle prestazioni e della maneggevolezza, coniuga un'eccezionale dinamica di guida con un elevato grado di fruibilità quotidiana. La premessa fondamentale per le superbe caratteristiche di guida di questo modello è il suo propulsorePorsche Cayenne Turbo GT MY 2021 V8 biturbo da quattro litri e potenza di 640 CV. Grazie ai 90 CV in più rispetto alla Cayenne Turbo Coupé e a una coppia massima di 850 Nm (incrementata di 80 Nm), lo scatto da 0 a 100 km/h si riduce a 3,3 secondi (0,6 secondi in meno) e la velocità massima passa a 300 km/h (14 km/h in più). Caratterizzata da una linea ancora più sportiva e disponibile esclusivamente in versione Coupé a quattro posti, la Cayenne Turbo GT è equipaggiata di serie con tutti i sistemi di telaio disponibili e con pneumatici ad alte prestazioni sviluppati appositamente per questo modello. Anche la catena cinematica e il telaio hanno un assetto speciale, messo a punto espressamente per la Cayenne Turbo GT. Il risultato è una vettura complessivamente armoniosa con straordinarie potenzialità su pista. Lo ha dimostrato il collaudatore Porsche Lars Kern, che con la Cayenne Turbo GT ha percorso i 20,832 km del Nürburgring Nordschleife con un tempo di 7:38,9 minuti, stabilendo un nuovo record ufficiale per i SUV.

Rispetto alla Cayenne Turbo Coupé, la Turbo GT è più bassa di 17 millimetri. Di conseguenza, sia i componenti passivi del telaio che i sistemi di controllo attivo sono stati riprogettati e ottimizzati in termini di maneggevolezza e prestazioni. Sono stati anche calibrati in modo specifico, così da garantirne la perfetta interazione. Per esempio, la rigidità delle sospensioni pneumatiche a tripla camera è stata aumentata fino al 15 per cento e sono state adattate anche le caratteristiche di smorzamento del sistema PASM di regolazione elettronica degli ammortizzatori e l'applicazione del Power Steering Plus e dell'asse posteriore attivo. Il sistema PDCC di regolazione attiva del telaio e stabilizzazione attiva dei movimenti di rollio è ora integrato da un software di controllo orientato alle prestazioni. Ne risultano una stabilità al rollio e una tenuta di strada addirittura migliori, nonché un comportamento in curva più preciso alle alte velocità. Al contempo, il sistema Porsche Torque Vectoring consente rapporti di ripartizione della coppia più elevati. Anche l'asse anteriore completamente ottimizzato migliora la maneggevolezza. Rispetto alla Turbo Coupé, le ruote anteriori di questo modello sono più larghe di un pollice; la campanatura negativa è stata aumentata di 0,45 gradi per garantire una maggiore area di contatto ai nuovi pneumatici Pirelli P Zero Corsa da 22 pollici, sviluppati appositamente per la Turbo GT. I compiti di frenata sono assolti dall'impianto frenante in carboceramica Porsche (PCCB) di serie.

 

Tiptronic S con cambiata più rapida e impianto di scarico sportivo in titanio

Il motore biturbo della Cayenne Turbo GT è al momento l'unità a otto cilindri più potente prodotta da Porsche. Gli interventi migliorativi più importanti riguardano l'azionamento dell'albero motore, il turbocompressore, l'iniezione diretta del carburante, il sistema d'induzione e l'intercooler. Il V8 della Turbo GT differisce da quello della Turbo Coupé per alcuni elementi fondamentali come l'albero motore, le bielle, i pistoni, la trasmissione a catena di distribuzione e gli smorzatori di vibrazioni torsionali.

Dato l'aumento di potenza a 640 CV, questi componenti sono stati progettati in funzione di carichi di punta più elevati e di una migliore dinamica di guida. Sono stati modificati anche il Tiptronic S più veloce a otto rapporti e il sistema Porsche Traction Management (PTM). È presente inoltre un raffreddamento ad acqua aggiuntivo per il ripartitore di coppia. L'impianto di scarico sportivo di serie, con i suoi terminali centrali, è una caratteristica esclusiva della Cayenne Turbo GT.

A partire dalla metà del veicolo, il sistema di scarico, compreso il silenziatore posteriore, è realizzato in titanio leggero e particolarmente resistente al calore. Un ulteriore risparmio di peso è ottenuto grazie alla soppressione del silenziatore centrale.

 

Dotazione sportiva: tanto carbonio all'esterno, ampio uso dell'Alcantara nell'abitacolo

Disponibile su richiesta con carrozzeria nel nuovo colore Grigio Artico, la Cayenne Turbo GT sottolinea il suo eccezionale atletismo attraverso un design innovativo dai dettagli straordinari. Questi includono un sotto-paraurti anteriore specifico per la GT con vistoso profilo dello spoiler e prese d'aria di raffreddamento laterali maggiorate, che contribuiscono a rendere inconfondibile il frontale della vettura. La vista laterale è dominata dal tetto sagomato in carbonio e dalle estensioni nere dei passaruota, insieme ai cerchi GT Design da 22 pollici in neodimio. Le piastre laterali in carbonio montate longitudinalmente sullo spoiler del tetto sono specifiche per la GT, e lo stesso vale per il bordo dello spoiler posteriore estensibile in modo adattivo, che risulta maggiorato di 25 mm rispetto a quello montato sulla Turbo. In questo modo viene aumentata fino a 40 chilogrammi la deportanza alla velocità massima dell'auto. La vista posteriore è completata da un impressionante pannello diffusore in carbonio.

 

Debutta con la Turbo GT il nuovo sistema di infotainment per la Cayenne

Il carattere sportivo della Cayenne Turbo GT è accentuato dall'equipaggiamento di serie di alta qualità e dalle generose dotazioni in Alcantara presenti all'interno. I sedili sportivi a otto vie nella parte anteriore e il sedile posteriore sportivo a due posti sono forniti di serie. Ogni sedile è caratterizzato da inserti centrali traforati in Alcantara specifici per la GT, dettagli a contrasto in Neodimio o Grigio Artico e la scritta "turbo GT" sui poggiatesta. Come previsto sulle auto sportive a marchio Porsche, il volante sportivo multifunzione reca a ore 12 una marcatura di colore giallo. A seconda dell'allestimento richiesto, alcune strisce decorative sono rifinite in nero opaco.

Con la Turbo GT viene introdotto per la gamma Cayenne il sistema Porsche Communication Management (PCM) di ultima generazione con prestazioni migliorate, una nuova interfaccia utente e una nuova logica di funzionamento. Come in precedenza, il PCM 6.0 è pienamente compatibile con Apple CarPlay, ma ora consente anche l'integrazione completa di Apple Music e Apple Podcast. Inoltre, il sistema di infotainment adesso include anche Android Auto, consentendo così l'integrazione di tutti gli smartphone più diffusi.

La Cayenne Turbo GT è ordinabile da subito e arriverà nelle concessionarie intorno alla fine di settembre 2021. I prezzi in Italia partono da 203.340,00 euro, IVA e dotazioni specifiche incluse.