Home » Meloni: “Aiutiamo a fare il pieno” | Fondi limitati, fai in fretta o perdi questa occasione unica

Meloni: “Aiutiamo a fare il pieno” | Fondi limitati, fai in fretta o perdi questa occasione unica

La presidente italiana Giorgia Meloni - fonte Ansa Foto - autoruote4x4.com
La presidente italiana Giorgia Meloni – fonte Ansa Foto – autoruote4x4.com

Dal governo aiuta l’arrivo che tutti aspettavano, cioè quello per fare il pieno: ecco qui tutte le novità e come richiedere il bonus.

Da ormai diversi anni tutti i cittadini italiani sono costretti ad affrontare un problema che non può più essere ignorato. Le famiglie italiane sono già in difficoltà dal punto di vista economico, questa non è di certo una novità, e il costo del carburante va ad aggiungersi a tutti quelli che che dobbiamo già sostenere. Gli automobilisti non hanno di certo vita facile.

Tutto è iniziato con lo scoppio della guerra tra Ucraina e Russia, nel febbraio del 2022. Questo drammatico evento e le conseguenze che ne erano derivate sul piano internazionale avevano portato il carburante a prezzi da record, superando più di una volta il costo di due euro per litro. La situazione non è mai tornata come prima e ora, proprio mentre si avvicina il momento di partire per le vacanze, il costo del carburante aumenta ancora una volta in maniera importante.

Le famiglie italiane sono in difficoltà e chiedono così un aiuto dal governo. Che finalmente arriva, dato che la presidente del consiglio Giorgia Meloni ha deciso di investire in un bonus consistente che aiuterà i cittadini a fare il pieno.

Meloni: “Aiutiamo a fare il pieno”

Purtroppo, i fortunati che potranno fare i conti con questo importante bonus sono una percentuale esigua degli automobilisti italiani. Il bonus riguarda infatti le colonnine di ricarica di auto elettriche, per cui puoi richiedere gli incentivi a partire dal prossimo 8 luglio alle ore 12.00.

Sul piatto viene messa una quantità di soldi non indifferente, ben 20 milioni di euro. La misura è stata promossa dal ministero delle imprese e del made in Italy e ha l’obiettivo di spingere gli italiani verso le auto a zero emissioni, un tema oggi fondamentale come sappiamo molto bene.

Bonus per le colonnine di ricarica - fonte Corporate+ - autoruote4x4.com
Bonus per le colonnine di ricarica – fonte Corporate+ – autoruote4x4.com

Bonus per le colonnine di ricarica

Il ministero delle imprese e del made in Italy ha dato qualche dettaglio in più rispetto a questo bonus. Nello specifico, il contributo coinvolge gli acquisti e le installazioni che sono state effettuate nel mese di gennaio 2024, ma soltanto da persone fisiche residente in Italia. I contributi servono a coprire fino all’80% del prezzo di acquisto e dell’installazione delle colonnine.

Ci sono però dei limiti. Nello specifico, il limite massimo è fissato a 1.500 euro per gli utenti privati, a 8.000 euro invece per le installazioni sugli edifici condominiali.