Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. TEST-DRIVE Mitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

TEST-DRIVE Mitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

Stefano Signori | 24 febbraio 2011 16:47

Mitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

 

A pochi mesi dal debutto sul mercato italiano, la nuova Mitsubishi ASX sta già riscuotendo ampi consensi tra gli appassionati della mobilità a trazione integrale grazie alle sue  dimensioni  compatte  e  ad  una  inedita  motorizzazione  a  gasolio  di  1.8  litri  che  sviluppa  150  cavalli.

 

In un segmento in costante crescita come quello delle vetture 4x4, non è tutto oro ciò che luccica.Mitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense Negli ultimi anni infatti, le preferenze della clientela si sono via via spostate dai fuoristrada veri e propri, agli sport utility, finendo poi per premiare veicoli sempre meno specialistici, come i crossover, meglio se di taglia compatta. Chi, come Mitsubishi ha costruito la propria fortuna sul mito delle 4x4 che non conoscono ostacoli stile Pajero, ha dovuto quindi adeguarsi. Forse un pò in ritardo rispetto ai diretti concorrenti, primo tra tutti il Nissan Qashqai, la casa dei Tre Diamanti ha ora l’occasione di rimontare le posizioni perdute con la nuova ASX che, a pochi mesi dal debutto sul mercato italiano, sta già riscuotendo ampi consensi. La ricetta del resto era semplice (per chi di auto 4x4 se ne intende) e gli chef Mitsubishi l’hanno eseguita in manieraMitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense esemplare. La ASX ha infatti tutto ciò che la clientela richiede ad un crossover di taglia compatta: linea moderna e grintosa che si distingue per l’originale frontale in stile aeronautico (ispirato ai caccia giapponesi), abitacolo accogliente e ben modulabile, per facilitare il trasporto di persone o bagagli, spiccata versatilità d’utilizzo, che gli consente di muoversi con eguale disinvoltura nel traffico cittadino come sui terreni più accidentati. In più la ASX può contare su un’ampia gamma di versioni (comprese quelle 2WD a trazione anteriore) e su un’inedita motorizzazione a gasolio di 1.8 litri da 150 cavalli, che appartenete ad una nuova famiglia di propulsori compatti in alluminio a 16 valvole ed iniezione diretta common rail con pressione di funzionamento di 2.000 bar, è accoppiata al filtro anti-particolato e rispetta la normativa Euro 5. Primo turbodiesel al mondo a disporre della fasatura variabileTEST-DRIVE Mitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense delle valvole di aspirazione, tecnologia ampiamente diffusa sui motori a benzina, il generoso 1.8 DI-D consente alla ASX con trazione 4WD di raggiungere i 198 km/h di velocità massima e di accelerare da 0 a 100 km/h in 10 secondi. Il tutto con un consumo medio di soli 5,7 litri di gasolio ogni 100 chilometri. Equipaggiata con cambio manuale a 6 marce, la Mitsubishi ASX nella versione top di gamma 1.8 DI-D Intense, è disponibile sia con la sola trazione anteriore 2WD, che in quella 4WD, più indicata per chi non si nutre di solo asfalto. Con la nuova ASX inoltre la Casa dei Tre Diamanti aggiunge il quarto gioiello alla sua gamma di 4x4 (formata da Pajero, L200 e Outlander) con l'obiettivo di scalare i vertici della hit delle vendite grazie ad un invidiabile poker d'assi.


TRAZIONE 4x4Mitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

Per muoversi in tutta sicurezza su qualsiasi terreno, la Mitsubishi ASX si affida all’avanzato sistema di trazione integrale AWC (All Wheel Control) che, gestito elettronicamente permette di scegliere tra tre differenti opzioni di funzionamento, quella più adatta al percorso che si sta affrontando. Selezionando tramite l’apposito rotore posto sul tunnel centrale la modalità 2WD, la coppia motrice viene trasmessa alle sole ruote anteriori, con quella 4WD Auto la potenza viene inviata automaticamente a quelle posteriori quando le anteriori iniziano a slittare, mentre con la funzione 4WD Lock la coppia motrice viene suddivisa al 50/50 tra i due assi, così da garantire un’eccellente motricità anche sui fondi più accidentati.

 

VERSIONI & PREZZIMitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

La Mitsubishi ASX è proposta in una gamma composta da ben 7 versioni, che differiscono per il tipo di trazione (2WD o 4WD), per la motorizzazione (1.6 da 117 CV e 1.8 DI-D da 150 CV) e per il livello di allestimento (Inform, Invite, Intense). I modelli con motore a benzina di 1.6 litri sono equipaggiati con cambio manuale a 5 marce, mentre le versioni 1.8 DI-D dispongono di una trasmissione manuale a 6 rapporti. Questi sono i prezzi su strada:

 


ASX 1.6 2WD INFORM-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 18.950

ASX 1.6 2WD INVITE----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 21.050

ASX 1.6 2WD INTENSE-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 23.250

ASX 1.8 DI-D 2WD INVITE-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 23.850

ASX 1.8 DI-D 4WD INVITE-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 25.700

ASX 1.8 DI-D 2WD INTENSE----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 26.050

ASX 1.8 DI-D 4WD INTENSE--------------------------------------------------------------------------------------€ 27.900


EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICOMitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

Di serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, ABS con EBD, climatizzatore automatico, impianto stereo con CD e MP3, filtro anti-particolato DPF, fendinebbia, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, fari allo xeno, controllo elettronico della stabilità MASC e della trazione MATC, sensori di parcheggio posteriori, cerchi in lega da 17”, vetri posteriori oscurati.

Optional: Luxury & Navy Pack (3.400 euro), vernice metallizzata (550 euro). Il Luxury & Navy Pack comprende tra l’altro, gli interni in pelle, il sedile di guida regolabile elettricamente, il navigatore satellitare e la telecamera posteriore per il parcheggio).


ON ROADMitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

Favorita da una silhouette molto compatta, la Mitsubishi ASX interpreta alla perfezione il ruolo della sport utility compatta, ideale per muoversi sui terreni più accidentati, come per divincolarsi nel caotico traffico cittadino. Le dimensioni ridotte e la non eccessiva altezza da terra, unite al fatto di poter viaggiare sfruttando la sola trazione anteriore, fanno della ASX una crossover alla portata di tutti, che sa farsi apprezzare per il comportamento molto sicuro e facilmente prevedibile. In grado di offrire un’elevata tenuta di strada sull’asciutto, l’ASX non si scompone minimamente nemmeno sul bagnato, quando la funzione 4WD Auto dell’efficace sistema di trazione AWC invia parte della coppia motrice anche all’asse posteriore. Nelle situazioni più impegnative poi, il conducente può sempre fare affidamento suiMitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense dispositivi elettronici MASC e MATC per il controllo della stabilità e della trazione che, come una mano invisibile, ripristina la traiettoria ideale evitando pericolose reazioni e perdite d’aderenza. Determinate per garantire ottime prestazioni ed un elevato piacere di guida, è certamente il nuovo turbodiesel Mitsubishi di 1.8 litri ad iniezione diretta common rail che, accoppiato ad un cambio manuale a 6 rapporti, evidenzia una notevole fluidità di erogazione, favorendo accelerazioni e riprese di tutto rispetto. Ben insonorizzato, l’inedito quattro cilindri raggiunge la coppia massima di 300 Nm in un range compreso tra i 2.000 ed i 3.000 giri, risultando quindi ampiamente sfruttabile in ogni occasione. All’altezza della situazione è anche lo sterzo, abbastanza rapido nei repentini cambi di direzione e l’impianto frenante con dischi anteriori autoventilanti, che assicura spazi d’arresto piuttosto contenuti ed una buona resistenza all’uso prolungato.


OFF-ROADMitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

Pur con caratteristiche più da crossover che non da sport utility, la ASX si dimostra una vettura molto versatile, che mantenendo intatti tutti i cromosomi dei più affermati 4x4 Mitsubishi risulta, a dispetto delle sua impostazione stradale, estremamente valida anche sui percorsi off-road. Oltre a poter contare sull’ottima spinta garantita dal brillante 1.8 DI-D sempre pronto a salire di giri fin dai regimi più bassa, la ASX si avvantaggia degli sbalzi contenuti e della discreta altezza da terra che, nella maggior parte dei casi, risulta più che sufficiente per togliersi d’impaccio. A rendere tutto più semplice provvede poi il collaudato sistema di trazione integrale AWC che, con l’apposita funzione 4WD Lock, distribuisce la coppia motrice al 50/50 tra avantreno e retrotreno, così da garantire l’elevata motricità necessaria per superare gli ostacoli più impegnativi.


LA TECNICA IN SINTESIMitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

Telaio: monoscocca, 5 porte, 5 posti

Motore: anteriore trasversale, 4 cilindri in linea, ciclo diesel

Cilindrata: 1.798 cc

Potenza max: 110 KW (150 CV) a 4.000 giri

Coppia max: 300 Nm a 2.000 giri

Distribuzione: 2 assi a camme in testa, 16 valvole

Alimentazione: forzata con turbocompressore, iniezione diretta common rail

Dimensioni: lunghezza 4.295 mm, larghezza 1.770, altezza 1.616, passo 2.670, carreggiate 1.525/1.525

Peso a vuoto: 1.525 kgMitsubishi ASX 1.8 DI-D Intense

Capacità serbatoio: 60 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti, schema MacPherson

Sospensioni posteriori: indipendenti, multilink

Pneumatici: 215/60 R 17

Freni: anteriori a disco autoventilanti, posteriori a disco, ABS, EBD

Cambio: manuale a 6 marce

Sterzo: a cremagliera con servocomando

Angolo di attacco: 19°

Angolo di uscita: 30°

Diametro di sterzata: 10,6 m

Velocità massima: 198 km/h

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 10 sec

Consumi:

Percorso urbano: 6,9 litri/100 km

Percorso extraurbano: 5,0 litri/100 km

Percorso misto: 5,7 litri/100 km




Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori