Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. TEST DRIVE: FORD KUGA

TEST DRIVE: FORD KUGA

Stefano Signori | 08 luglio 2009 16:12

Ford Kuga Titanium 2.5 4WD

 

A circa un anno dal debutto internazionale, arriva sui nostri mercati la nuova versione della Ford Kuga equipaggiata con un propulsore a benzina di 2.5 litri in grado di sviluppare 200 cavalli, abbinato al cambio automatico che a partire dall'inizio del prossimo anno sarà disponibile anche sulla motorizzazione diesel.

 

Dopo aver spiazzato anche la concorrenza più agguerrita, collocandosi con 12.000 unità vendute nel primo anno, subito a ridosso della Nissan Qashqai e della Volkswagen Tiguan, precedendo l'ex-regina Toyota RAV4, la Ford Kuga non riposa sugli allori e punta Ford Kuga Titanium 2.5 4WDancora più in alto nella hit dei crossover di classe media. L'attacco prevede due mosse: l'arrivo dei più economici modelli a trazione anteriore, destinati a chi di fuoristrada proprio non vuol sentir parlare ed il debutto dell'esclusiva versione 2.5 Turbo. Un'altra novità non di poco conto, è costituita dalla comparsa, per la prima volta sulla gamma Kuga, del cambio automatico a 5 marce, disponibile per ora solo sulla versione 2.5 a benzina e dall'inizio del prossimo anno anche sui modelli 2.0 TDCi. Benché il listino preveda anche l'allestimento Plus, la nuova Kuga 2.5 Turbo sarà certamente preferita dalla clientela italiana nella più lussuosa finitura Titanium, come del resto è finora accaduto con il modello a gasolio. Di quest'ultimo, la nuova arrivata ripropone Ford Kuga Titanium 2.5 4WDl'estetica e gli interni, differenziandosi in pratica solo per quanto riguarda il propulsore, il cambio e gli scarichi, appositamente modificati per consentire al conducente di apprezzare il sound caratteristico del turbo. Ad un linea accattivante frutto del Kinetic Design e ad un abitacolo molto spazioso, la Kuga aggiunge un versatile bagagliaio con la doppia apertura del portellone, ma anche dispositivi "sfiziosi", come l'originale sistema di rifornimento senza tappo "Easy Fuel" ed il pulsante "Ford Power" per l'avviamento senza chiave. In più, tutte le versioni Titanium dispongono di cerchi in lega da 18", tetto panoramico con filtro solare e vetri posteriori oscurati. Seppur non destinata a fare grandi numeri (di vendita s'intende), la Kuga 2.5f ha tutte la carte in regola per conquistare una clientela particolarmente esigente, che anche nel segmento dei crossover medi, dominato dalle motorizzazioni a gasolio, cerca un piacere di guida e prestazioni, di livello superiore. In grado di sviluppare 210 cavalli a 6.000, il generoso 5 cilindri sovralimentato derivato dal propulsore già montato sulla Mondeo e sull'S-Max, permette alla Kuga di raggiungere i 205 km/h di velocità massima e di scattare da 0 a 100 km/h in soli 8,8 secondi. La nuova trasmissione automatica Durashift 5 Tronic, sfrutta al meglio l'esuberante elasticità del potente 2.5 litri turbo, garantendo una guida rilassante o, utilizzando la funzione sequenziale, più sportiva e dinamica. L'unica controindicazione del riuscito accoppiamento motore turbo e cambio automatico, a cui si aggiunge la trazione integrale permanente AWD, è rappresentata dai consumi, che risultano particolarmente elevati a tutte le andature.  

 

TRAZIONE 4X4

Semplice e versatile, il sistema di trazione integrale permanente AWDf (All Wheel Drive) adottato dalla Kuga, è progetto per offrire un'elevata motricità su qualsiasi fondo stradale. Tramite una frizione Haldex, il sistema AWD di tipo "intelligente" distribuisce automaticamente la coppia motrice sui due assi, fino ad un rapporto massimo di 50:50 tra avantreno e retrotreno. Così, nelle normali condizioni di marcia su asfalto asciutto, la potenza viene inviata quasi completamente alle ruote anteriori, mentre sui terreni più accidentati, la distribuzione della coppia motrice, viene progressivamente estesa anche all'asse posteriore. 

 

VERSIONI & PREZZI

Con il debutto dei nuovi modelli a trazione anteriore e con motore turbo a benzina da 200 cavalli, la gamma della Ford Kuga comprende ora ben 6 versioni, suddivise come di consueto negli allestimenti Plus e Titanium. L'alternativa al nuovo propulsore a benzina è costituita dal validissimo 2 litri TDCi da 136 cavalli con filtro antiparticolato DPF di serie. Ad eccezione dei nuovi modelli 2.5 Turbo dotati di trasmissione automatica Durashift a 5 rapporti, tutte le altre versioni sono equipaggiate con cambio manuale a 6 marce. Questi sono i prezzi su strada:

KUGA+ 2.5 4WD € 31.250
KUGA TITANIUM 2.5 4WD € 32.500
KUGA+ 2.0 TDCi 2WD € 27.500
KUGA+ 2.0 TDCi 4WD € 28.750
KUGA TITANIUM 2.0 TDCi 2WD € 28.750
KUGA TITANIUM 2.0 TDCi 4WD € 30.000

 

EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICO

Di serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, ABS con EBD, climatizzatore automatico bi-zona, impianto stereo con CD MP3 e comandi al volante, avviamento senza chiave "Ford Power", fari fendinebbia, interni in pelle, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, sensore pioggia, cruise control, i cerchi in lega da 17", sistema di rifornimento senza tappo "Easy Fuel", vetri posteriori oscurati, controllo della stabilità ESP e della trazione TCS, barre "Allumium Look" sul tetto
Optional: fari allo xeno (750 euro), navigatore satellitare (1.500 euro), vernice metallizzata (500 euro). 

 

ON ROAD

Quel pizzico di sprint che mancava alla pur brillante versione TDCi, lo si ritrova, per di più abbinato ad un valido cambio automatico,Ford Kuga Titanium 2.5 4WD nella nuova Kuga 2.5 Turbo a benzina, che con le sua accresciuta grinta, è in grado di accontentare anche la clientela più esigente. Su strada ancor più che sui percorsi off road, risultano ben evidenti, le notevoli migliorie che l'inedita motorizzazione ha comportato sia sul fronte delle prestazioni, sia su quello del piacere di guida. Grazie ad un'impostazione ancora più automobilistica, con una taratura delle sospensioni più rigida e pneumatici super ribassati, la Kuga 2.5 Turbo si esprime al meglio proprio sull'asfalto, garantendo con il suo avanzato "pacchetto" tecnologico, una guidabilità ed una tenuta di strada davvero di alto livello. Anche se non straordinariamente potente, il generoso 5 cilindri Duratec sovralimentato da 200 cavalli che equipaggia questa versione, sfodera un'elasticità davvero entusiasmante, che favorisce accelerazioni e riprese molto rapide fin dai regimi più bassi. Ford Kuga Titanium 2.5 4WDNon a caso infatti, la coppia massima di 320 Nm rimane al top, in range compreso tra i 1.600 ed i 4.000 giri. L'adozione della collaudata trasmissione automatica Durashift 5-tronic, consente poi di sfruttare al meglio, la scalpitante cavalleria e la notevole coppia a disposizione, garantendo, a seconda della logica d'utilizzo prescelta, una guida impostata alla massima tranquillità se si sceglie la modalità automatica o più sportiva, con quella sequenziale. Saldamente ancorata al terreno anche sul bagnato, grazie all'efficiente sistema di trazione integrale permanente, la Kuga 2.5 Turbo si avvantaggia inoltre della presenza del controllo elettronico della stabilità ESP e di quello della trazione TCS, che contrastano efficacemente gli eventuali errori derivanti da una guida un pò troppo esuberante. 

 

OFF-ROAD

Pur con qualche limite in più, derivante dalla sua impostazione spiccatamente stradale, la Kuga 2.5 Ford Kuga Titanium 2.5 4WDTurbo ricalca il comportamento sicuro e sincero dei modelli con motore a gasolio. Da un lato, quindi si apprezza l'accresciuta potenza a disposizione, che favorisce un maggior spunto quando si devono superare ostacoli particolarmente impegnativi, dall'altro risulta penalizzante sul fronte della maneggevolezza sui terreni più accidentati, l'assetto decisamente asfaltista e la gommatura a larga sezione, inadatta all'utilizzo off road. Se a tutto ciò aggiungiamo, la mancanza delle marce ridotte ed un'altezza da terra abbastanza limitata, risulta evidente che la versione 2.5 Turbo al pari della Kuga TDCi si esprime al meglio nel fuoristrada turistico, evidenziando per contro notevoli limiti sui terreni più sconnessi. Apprezzabile in ogni caso, l'apporto offerto dal valido sistema di trazione integrale permanente Haldex Gen 4 AWD, che garantisce un'elevata motricità anche sui fondi a minore aderenza. 

 

LA TECNICA IN SINTESI

Telaio: monoscocca, 5 porte, 5 posti
Motore: anteriore trasversale a benzina, 5 cilindri in linea
Cilindrata: 2.521 cc
Potenza max: 147 KW (200 CV) a 6.000 giri
Coppia max: 320 Nm a 1.600 giri
Distribuzione: bialbero, 20 valvole
Alimentazione: forzata con turbocompressore, intercooler,
Dimensioni: lunghezza 4.443 mm, larghezza 1.842, altezza 1.710,
passo 2.690, carreggiate 1.580/1.590
Peso a vuoto: 1.538 kg
Capacità serbatoio: 58 litri
Sospensioni ant: indipendenti, schema MacPherson
Sospensioni post: indipendenti, multilink
Pneumatici: 235/55 R 18
Freni: anteriori a disco autoventilanti, posteriori a disco, ABS, EBD
Cambio: automatico a 5 marce
Sterzo: a cremagliera con servocomando
Angolo di attacco: 21°
Angolo di uscita: 25°
Altezza minima da terra: 188 mm
Pendenza massima superabile: 33°
Capacità di guado: 450 mm
Velocità massima: 205 km/h
Accelerazione da 0 a 100 km/h: 8,8 sec.

Consumi:
Percorso urbano: 14,6 litri/100 km
Percorso extraurbano: 7,8 litri/100 km
Percorso misto: 10,3 litri/100 km

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori