Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. RANGE ROVER EVOQUE: IL DEBUTTO

RANGE ROVER EVOQUE: IL DEBUTTO

| 27 ottobre 2010 17:28

RANGE ROVER EVOQUE: IL DEBUTTO

 

Dopo un ricco e assortito programma di anticipazioni, iniziata con ilRANGE ROVER EVOQUE: IL DEBUTTO vernissage all’inizio di luglio a Londra, proseguito con il “World Tour Show” e culminato con l’esposizione delle installazioni artistiche nei luoghi simbolo della capitale parigina, la Range Rover Evoque è stata finalmente svelata al grande pubblico in occasione dell’ultima edizione del “Mondial de l’Automobile”.  Definita come “la più piccola, leggera ed efficiente Range Rover mai prodotta, con un aspetto irresistibile”, la nuova la Range Rover Evoque segna una evoluzione decisa al design riconoscibile e classico Range Rover, grazie alle sue linee innovative che ricalcano la fisionomia di un coupè sportivo. Offrendo inoltre un’emozionante combinazione di maneggevolezza dinamica e tecnologia raffinata. L’esclusività del design si evidenzia fin dal primo sguardo da una serie di particolari inconfondibili: dal profilo dinamico alle fiancate inclinate, dalle spalle muscolose ai dettagli del tetto flottante e affusolato; elementi che, oltre a catturare l’attenzione, conferiscono al veicolo un'autorità e un magnetismo naturali.  La nuova Range Rover Evoque inoltre, pur essendo un “urban crossover” alto di gamma, non scende a compromessi per quanto riguarda la versatilità di utilizzo, restandoRANGE ROVER EVOQUE: IL DEBUTTO fedele alle leggendarie prestazioni in fuoristrada tipiche della Range Rover in qualsiasi condizione atmosferica e su qualsiasi fondo stradale.  Grazie anche ad alcuni ausili tecnologici unici, come il Terrain Response®, l’HDC (Hille Descent Control), il GRC (Gradient Release Control) e l’HSA (Hill Start Assist) che ottimizzano le prestazioni del veicolo in ogni condizione.  Per la nuova Range  Rover Evoque sono disponibili diversi propulsori potenti e raffinati , come il motore di altissimo livello Si4 a benzina da 2.0 litri e 240 CV turbo unisce raffinatezza e prestazioni da sei cilindri con consumi da quattro cilindri.  Tra i dieselRANGE ROVER EVOQUE: IL DEBUTTO figurano il 2.2 litri turbo di ultima generazione, tra cui il TD4 da 150 CV e l'SD4 da 190 CV che assicura prestazioni particolarmente potenti e una coppia notevole. Il passo compatto e il design elegante della Range Rover Evoque aiutano a ridurre il peso e migliorare le prestazioni aerodinamiche, senza rinunciare a una maneggevolezza sportiva e agile. Le dimensioni compatte le consentono anche di beneficiare di motori turbo a benzina e diesel a quattro cilindri che uniscono prestazioni superiori con le emissioni di CO2 più basse che mai prima su una Range Rover. La versione più efficiente consentirà una prestazione straordinaria di meno di 130 gr/km.  Da segnalare inoltre che la Evoque è anche la prima Range Rover equipaggiata con il dispositivo di assistenza al parcheggio Park Assist che parcheggia automaticamente la vettura in un parcheggio laterale.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori