Siete qui:

  1. Home
  2. Fuoristrada
  3. Mercedes G-Class Final Edition & Select Edition

Mercedes G-Class Final Edition & Select Edition

| 05 maggio 2011 18:12

Mercedes G-Class BA3 Final Edition & Select Edition

 

Doccia fredda per gli off-roader “duri e puri” e per tutti gli appassionati dei 4x4 tradizionali che, da alcuni decenni a questa parte,Mercedes G-Class BA3 Final Edition & Select Edition hanno contribuito a scrivere una pagina importante nella storia del fuoristrada: la mitica Classe G della Mercedes (a 32 anni dal debutto) sta per andare in pensione, come dichiarato nel comunicato ufficiale della Casa di Stoccarda in occasione della presentazione degli ultimi modelli del glorioso fuoristrada teutonico, battezzati rispettivamente “BA3 Final Edition” e "Edition Select", e realizzati con l'allestimento AMG.  La Classe G “BA3 Final Edition”, a passo corto, è disponibile con due varianti di motorizzazione: sul modello G 350 BlueTEC è montato un propulsore a 6 cilindri diesel (che adotta la recente tecnologia BlueTEC sul controllo delle emissioni) che sviluppa una potenza di 211 CV e una coppia di 540 Nm che assicura una notevole forza diMercedes G-Class BA3 Final Edition & Select Edition trazione sia su strada che in fuoristrada; in alternativa è disponibile un potente V8 a benzina di 5.5 litri in grado di erogare una potenza di 388 CV e 530 Nm di coppia. Sulla Classe G Select Edition a passo lungo è disponibile invece solo la motorizzazione V8 a benzina.  Entrambe le versioni, come nella migliore tradizione del glorioso “gelandenwagwen” sono dotate di trazione integrale permenente e marce ridotte, abbinate al cambio automatico a sette marce 7G-Tronic, oltre ad un'ampia dotazione di serie che comprende tra l'altro il sistema di controllo elettronico della trazione 4ETS, l'Electronic Stability Program ESP ® e tre bloccaggi del differenziale (con effetto di bloccaggio al 100%) selezionabili con la sempliceMercedes G-Class BA3 Final Edition & Select Edition pressione di un tasto.  Le dotazioni di serie comprendono inoltre il tetto elettrico aprile, la vernice metallizzata, i paraspruzzi posteriori, alcuni inserti in look in fibra di carbonio nelle fasce di protezione, il sistema ad ultrasuoni per le manovre di retromarcia e il sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici.  Lussuosi e raffinati gli interni, che assicurano un comfort di prima classe grazie a sedili confortevoli e climatizzati in pelle nera e a numerosi inserti in materiali pregiati come legni di alta qualità abbinata agli inserti in pelle che rivestono il volante e la leva del selettore.  Di serie anche un sofisticato sistema di telefonia inserito nel bracciolo, con una interfaccia universale per vari telefoni portatili, in grado di assicurare funzioni telefoniche estese grazie ad un'antenna esterna che garantisce una ricezione ottimale.  I prezzi variano tra i 90 e i 100 mila euro, IVA compresa, mentre senza ulteriori supplementi si possono ottenere a richiesta (sul modello a passo lungo) la doppia colorazione di carrozzeria negli abbinamenti bianco/argento e rosso/nero.




Commenti

Inviato da Enzo Cauzzi il 19 giugno 2011 17:07

Per fortuna pare che non sia vero.

E' soltanto il nome di una serie limitata per il mercato tedesco, ma sembrerebbe che la produzione della Classe G, sia a passo corto che lungo, continui.

Speriamo.
Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori