Siete qui:

  1. Home
  2. Attrazione AWD
  3. Accessori
  4. KONIG: Guida alla scelta e all’uso delle catene

KONIG: Guida alla scelta e all’uso delle catene

| 31 dicembre 2010 12:12

KONIG: Guida alla scelta e all’uso delle catene da neve

 

In molte situazioni durante l’inverno le catene da neve sono un aiuto necessario sulle strade innevate, ma spesso scegliere il modello corretto e poi montarle è ritenuto troppo difficoltoso o complicato. Quelli che seguono sono alcuni consigli pratici fondamentali forniti dalla KONIG per non commettere errori.

 

Prima di acquistare le cateneKONIG: Guida alla scelta e all’uso delle catene da neve

Prima di acquistare catene da neve è necessario verificare la compatibilità con la propria veicolo: esistono catene con maglie di sezione diversa, da 7 a 12 mm. È fondamentale quindi scegliere il giusto modello per le proprie esigenze, ricordando che ad un maggiore o minore ingombro corrisponde da un lato un maggiore o minore comfort di guida e dall’altro una maggiore o minore tenuta su neve e ghiaccio. Inoltre una grossa differenza tra i vari modelli di catene da neve è dato dalla facilità di installazione. Si va dalle catene di tipo tradizionale, dotate di cavo interno e che necessitano di una seconda fermata per ritensionare la catena, ai modelli autotensionanti che una volta montati non hanno bisogno di ulteriori interventi da parte dell’automobilista. Ancora più facili da montare sono poi le cosiddette catene esterne o “ragni”, che non vanno ad interferire con elementi interni allo pneumatico. Questo tipo di catene è particolarmente adatto a veicoli non catenabili. L’acquisto delle catene è infine strettamente legato alle misure di pneumatico dell'auto. Controllare quindi le misure dei pneumatici ed assicurarsi che le catene acquistare siano della misura corretta per i pneumatici.



Omologazione

Secondo il codice della strada italiano (ed anche per la legge di diversi paesi europei) è richiesto che le catene da neve siano omologate. Ciò significa in pratica che le catene da neve devono riportare sulla confezione i simboli CUNA e Ö-Norm 5117 e che gli stessi simboli devono essere anche riportati in modo indelebile sulla catena stessa.



Prima di utilizzare le catene

Prima di affrontare un viaggio nel quale si suppone di dover montare le catene da neve, è conveniente fare alcune prove di montaggio, anche nel garage, così da non trovarsi in difficoltà nel momento vero di necessità.



Su quali ruote devono essere montate le catene da neve

Montate sempre le catene sulle ruote motrici.  Nel caso si fuoristrada, SUV, crossover, pick-up e vetture stradali 4x4, è consigliabile montare le catene su tutte e quattro le ruote (2 coppie di catene); oppure, nel caso si abbia solo una coppia di catene, montarle sull’asse anteriore in modo da garantire direzionalità alla vettura.



Cura e manutenzione dopo l’uso

Importante dopo aver usato le catene, lavarle con acqua calda e farle accuratamente asciugare per eliminare eventuali residui salini che potrebbero intaccare l’acciaio.



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori