Siete qui:

  1. Home
  2. Avventura
  3. Itinerari 4x4
  4. ITINERARI 4x4: Roccascalegna - Off-road al castello

ITINERARI 4x4: Roccascalegna - Off-road al castello

| 20 luglio 2011 19:45

ITINERARI 4x4: Roccascalegna - Off-road al castello

 

Un  nuovo  itinerario  nell’entroterra  abruzzese  attraverso  una  delle  aree  naturalistiche  più  interessanti  situate  lungo  la  Val  di  Sangro, seguendo  un  percorso  che  gravita  attorno  all’antico  maniero  di  Roccascalegna.

 

A vederlo da lontano sembra quasi un’immagine uscita da un libro di fiabe. ITINERARI 4x4: Roccascalegna - Off-road al castello Un antico castello arroccato in cima ad uno spuntone roccioso che domina la Val di Sangro e l’intero paesaggio circostante. Siamo a Roccascalegna, in Abruzzo, dove proprio alle pendici del castello iniziamo il nostro itinerario alla scoperta dell’entroterra abruzzese. Azzeriamo il contachilometri del nostro Pajero in piazza Umberto I, per dirigerci verso l’uscita del paese seguendo la provinciale 110. Dopo alcuni chilometri deviamo sulla destra (nota 6) all’altezza di una croce in ferro per immetterci nel primo tratto di sterrato. Avanziamo tra la fitta vegetazione che invade spesso la pista con rovi e rami sporgenti, fino ad un guado (nota 14) poco profondo maITINERARI 4x4: Roccascalegna - Off-road al castello estremamente impegnativo a causa della presenza di grossi massi e rocce sul fondo. Ben presto arrivano anche i primi tratti ricoperti di ampie distese di fango (note 18-21) che in alcune occasioni ci costringono a cercare delle breve deviazioni laterali per superare i tratti più difficili. Torniamo sull’asfalto dopo aver superato la diga di Bomba (nota 32) per arrivare in pochi chilometri alle gole di Pennadomo (nota 37) situate quasi a ridosso della strada. Le rocce vengono a formare un canyon strettissimo al cui interno riesce a filtrare la luce del tramonto dando origine a singolari cromatismi e raffinati giochi di luce. Ancora quattro chilometri e riprendiamo lo sterrato all’altezza della nota 38, dove svoltiamo sulla sinistra seguendo le indicazioni perITINERARI 4x4: Roccascalegna - Off-road al castello l’agriturismo Olimpo. Le condizioni della pista, a causa delle forti precipitazioni primaverili, hanno trasformato lunghi tratti del percorso in una estesa fangaia che rendono problematica la marcia anche con l’adozione di gomme ampiamente tassellate. Fortunatamente riusciamo sempre a venirne fuori e superati i tratti più impegnativi (note 49-50) arriviamo a Villa S. Maria (il famoso “paese dei cuochi”, noto in tutto il mondo per la sua scuola di alta cucina da cui sono usciti i più celebri chef internazionali).

 

 

 

Notizie utiliITINERARI 4x4: Roccascalegna - Off-road al castello

Questo itinerario ambientato nella Val di Sangro, lungo circa una ventina di chilometri e percorribile (in normali condizioni atmosferiche) in circa tre ore, richiede una particolare attenzione in presenza di fango e nel corso della stagione invernale. Le dimensioni della pista sono sufficientemente ampie anche per veicoli di grosse dimensioni, ma la fitta vegetazione può arrecare danni alle fiancate. Per informazioni aggiornate sulla praticabilità del percorso, ci si può rivolgere al Centro Fuoristrada Frentano di Adriano Ranieri (tel.0872/57665-335-625771).

 

ATTENZIONE: Prima di intraprendere questo itinerario, consultare le note di navigazione!




Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori