Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Saloni
  4. GINEVRA 2011: IL SALONE DEI RECORD

GINEVRA 2011: IL SALONE DEI RECORD

| 03 marzo 2011 18:10

GINEVRA 2011: IL SALONE DEI RECORD

 

 Oltre 170 novità tra anteprime mondiali ed europee, segnano un  record storico per laGINEVRA 2011: IL SALONE DEI RECORD 81a edizione del Salone dell'Auto di Ginevra che, mai come quest'anno, ha dimostrato di essere una delle rassegne di riferimento del panorama automobilistico internazionale sia per quanto riguarda la tecnologia che il design.  Su una superficie di circa 80.000 metri quadrati sono presenti oltre 260 espositori provenienti da tutto il mondo che, in sintonia con il claim lanciato al Salone (“La via en rose, l'avenir en vert”) hanno confermato la tendenza verso il verde, con oltre 40 anteprime basate essenzialmente sull'utilizzo di tecnologie ecologiche.  Nei 7 padiglioni del Palexpo, sono affluiti inoltre circa 700 marchi da 31 paesi, oltre alla tradizionale areaLohner-Porsche (1900) interamente dedicata agli accessori e alle attrezzature.  Tra i nomi nuovi spicca in pole position il marchio De Tomaso, che torna a Ginevra dopo un'assenza di nove anni, mentre tra la produzione asiatica rientra la SsangYong che aveva saltato le ultime due edizioni a causa delle turbolenze che hanno investito recentemente la Casa coreana.  Dopo i primi segnali  positivi avvertiti nell'edizione del 2010, la rassegna di quest'anno ha confermato l'intenso dinamismo che sembra tornato a rimettere in moto l'intero settore dell'automotive, nonostante i numeri relativi al mercato sono ormai da mesi costantemente in rosso.  Fin dal nostro arrivo a Ginevra si avvertiva subito l'atmosfera delle grandi occasioni, a cominciare dalla difficoltà (fin dalle prime ore del mattino) nelGINEVRA 2011: IL SALONE DEI RECORD trovare posto all'interno dell'immenso garage sotterraneo del Palexpo, mentre una volta varcato l'ingresso anche l'affluenza nella prima giornata dedicata alla stampa sembrava di nuovo quella degli anni precedenti la crisi.   Altrettanto numerosa la presenza della maggior parte dei marchi più importanti  presenti sul mercato, particolarmente attivi anche nell'ambito della produzione di veicoli a trazione integrale e pronti a lanciare la sfida della ripresa.  Ed è proprio nel settore della mobilità a trazione integrale che hanno debuttato a Ginevra tantissime novità, anche se a tale proposito è necessaria una breve digressione sull'argomento, legata soprattutto alla evoluzione subita negli ultimi decenni dai veicoli a trazione integrale.  Una evoluzione  che, agli occhi degli off-roader più ortodossi, ha portato quasi alla totale estinzione di quei veicoli definiti in passato come fuoristrada “duri e puri”. Quelli, per intenderci, dotati del tradizionale telaio a longheroni ed equipaggiati di marce ridotte e blocchi dei differenziali,Range Rover Evoque elementi indispensabili per assicurare una motricità ottimale al veicolo nelle più esasperate condizioni di utilizzo.  L'avvento dei SUV, agli inizi degli anni '90, ha determinato una prima scompaginazione degli schemi con l'introduzione sul mercato di 4x4 eleganti e alla moda, tecnologicamente avanzati ma fortemente penalizzati sul piano della motricità.  Sparito il telaio (sostituito dalla scocca portante di tipo automobilistico) e le marce ridotte, i veicoli a trazione integrale hanno visto sensibilmente ridursi il loro raggio di azione per quanto riguarda la mobilità, ma hanno conquistato in pochi anni una fascia di mercato sempre più ampia che haGINEVRA 2011: IL SALONE DEI RECORD indotto anche quelle aziende totalmente estranee a questo settore a cimentarsi nel segmento dei SUV.  L'arrivo dei crossover ha ulteriormente avvicinato l'universo dei 4x4 ad un utilizzo prevalentemente stradale, e la recente crisi economica internazionale ha infine innescato il fenomeno della trazione 4x2.  In pratica la maggior parte dei SUV di ultima generazione, è ora disponibile anche nella versione a due sole ruote motrici e la tendenza è ormai talmente diffusa che anche le aziende specializzate esclusivamente nella produzione di 4x4 non hanno resistito a questa seduttiva tentazione.  Resa più edulcorata dal nuovo neologismo FWD (Front Wheel Drive) che risulta decisamente più trendy, anche se può apparire incomprensibile a chi non ha molta dimestichezza con l'inglese.  Sul rovescio della medaglia dobbiamo però registrare una intensa proliferazione di modelli a trazione integrale che, per una strada ironia della sorte, risulta particolarmente intensa in tipologie di veicoli diametralmente opposte a quelle dei fuoristrada e dei SUV, come testimoniano le tante novità presenti quest'anno a Ginevra.  Negli ultimi due anni stiamoRenault Capture assistendo infatti ad una sorta di trazioni integrali “migratorie” che interessano sempre più spesso monovolume, berline di lusso (soprattutto nell'ambito della produzione tedesca) e   persino il segmento delle granturismo sportive dove si cimentano da anni alcuni tra i marchi più prestigiosi presenti sul mercato (come Lamborghini, Bentley e Bugatti) e nel quale, proprio in occasione dell'edizione 2011 della rassegna elvetica, debutta in anteprima mondiale anche la Casa di Maranello con la presentazione in anteprima mondiale della Ferrari FF (FourFour), il suo primo bolide a trazione integrale.  Sempre nel segmento delle supercar, la Lamborghini ha svelato l'attesissima Aventador, mentre la Bentley ha scelto Ginevra per il lancio della nuova Continetal GT MY 2011,Jeep - Logo 70° Anniversario affiancata dal modello che ha recentemente battuto il record mondiale di velocità sul ghiaccio. Anteprima mondiale anche per la nuova Fiat Freemont (presente a Ginevra nella versione 4x2), la nuova Seat Alhambra 4WD e l'inedito  maxi SUV De Tomaso Deauville a quattro porte.  Tra le novità che hanno debuttato a Detroit, sono approdate in anteprima europea a Ginevra la nuova gamma Jeep (che proprio quest'anno festeggia i suoi primi 70 anni di storia), con i nuovi Grand Cherokee, Wrangler e Compass, e alcuni concept come la Hyundai Curb e la Ford Vertrek.  Nel settore dei concept inoltre, sempre ricco di proposte a Ginevra, abbiamo visto una nuova versione del Fornasari Racing Buggy, la Seat IBX, la Renault Captur (un crossover con trazione 4x2), la Subaru Impreza Concept e la Mazda Minagi le cui linee prefigurano la nuova CX-5 che verrà lanciata in autunno.  Nella produzione di serie vanno segnalate inoltre la nuovaHybrid Range Rover Sport - Range_e Saab 9-4X e la nuova Subaru Forester MY 2011 (sottoposta ad un lieve restyling), la BYD S6 DM, l'unico SUV cinese presente a Ginevra, la Peugeot 3008 Hybrid 4 e l'ennesima apparizione della Range Rover Evoque (ormai in dirittura d'arrivo sul mercato) della Land Rover, che ha inoltre presentato la Range Rover Sport – Range_e con motorizzazione ibrida diesel-elettrico.  Tra gli allestitori segnaliamo il mastodontico Invader, realizzato sulla meccanica della Lexus 570, mentre il segmento dei pick-up ha visto la presenza del nuovo Ford Ranger WildTrak e l'anteprima mondiale del SUT 1 della SsangYong, un concept che dovrebbe approdare alla produzione di serie entro la fine dell'anno.  Per la parte dedicata alla storia dell'automobile e ai grandi anniversari era esposta a Ginevra anche la mitica Lohner-Porsche, il primo veicolo ibrido a trazione integrale realizzato nel 1900, mentre tra le celebrazioni (oltre ai 70 anni della Jeep) il Salone ha riservato un omaggio ai 125 anni della Mercedes e ai 50 anni della Jaguar E Type (presentata al Salone di Ginevra del 1961) e della Renault 4, tagliata per l'occasione a metà ed appesa sul muro della rampa di scale che separa i due piani del Salone, che nella metà degli anni Settanta venne proposta anche con la trazione integrale (Renault 4 Sinpar 4x4).

 

RANGE ROVER EVOQUE

RANGE ROVER EVOQUERANGE ROVER EVOQUE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FERRARI FF

Ferrari FFSergio Marchionne e Luca Cordero di Montezemolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

JEEP GRAND CHEROKEE

Jeep Grand CherokeeJeep Grand Cherokee

 

 

 

 

 

 

 

 

 

JEEP WRANGLER UNLIMITED

Jeep Wrangler UnlimitedJeep Wrangler Unlimited

 

 

 

 

 

 

 

 

 

JEEP COMPASS MY 2011

Jeep Compass MY 2011Jeep Compass MY 2011

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HYUNDAI CURB CONCEPT

Hyundai Curb Concept VehicleHyundai Curb Concept Vehicle

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LAMBORGHINI AVENTADOR

Lamborghini Aventador LP 700-4Lamborghini Aventador LP 700-4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BYD S6 DM

BYD S6 DMBYD S6 DM

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PEUGEOT 3008 HYbrid 4

Peugeot 3008 HYbrid 4Peugeot 3008 HYbrid 4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FORNASARY BUGGY ASTROBIONIX

Fornasari Buggy AstroBionixFornasari Buggy AstroBionix

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FORD RANGER WILDTRAK

Ford Ranger WildTrakFord Ranger WildTrak

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MAZDA MINAGI

Mazda MinagiMazda Minagi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RENAULT CAPTURE

Renault CaptureRenault Capture

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SSANGYONG PICK-UP SUT 1

SsangYong Pick-Up SUT 1SsangYong Pick-Up SUT 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SEAT CONCEPT IBX

Seat Concept IBXSeat Concept IBX

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SUBARU FORESTER MY 2011

Subaru Forester MY 2011Subaru Forester MY 2011

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SAAB 9-4X

Saab 9-4XSaab 9-4X

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INVADER L 60

Invader L 60Invader L 60

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DE TOMASO DEAUVILLE

De Tomaso de AuvilleDe Tomaso de Auville

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SUBARU IMPREZA CONCEPT

Subaru Impreza ConceptSubaru Impreza Concept

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FORD VERTREK CONCEPT

Subaru Impreza ConceptFord Vertrek Concept

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BENTLEY CONTINENTAL GT MY 2011

Bentley Continental GT MY 2011Bentley Continental GT MY 2011

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BENTLEY CONTINENTAL: Record mondiale di velocità sul ghiaccioBentley Continental GT: Record mondiale di velocità sul ghiaccioBentley Continental GT: Record mondiale di velocità sul ghiaccio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FIAT FREEMONT

Fiat FreemontFiat Freemont

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HYBRID RANGE ROVER SPORT - RANGE_e

Hybrid Range Rover Sport - Range_eHybrid Range Rover Sport - Range_e

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori