Siete qui:

  1. Home
  2. Pole Position
  3. Club 4x4
  4. GFI ALPE ADRIA: 30 ANNI DI OFF-ROAD

GFI ALPE ADRIA: 30 ANNI DI OFF-ROAD

| 26 aprile 2010 18:37

Sono passati 30 anni dal quel lontano 24 aprile 1980 quando, in uno studio notarile in provincia di Gorizia, veniva siglato l'atto costitutivo del Gruppo Fuoristradistico Isontino. Erano i primi anni in cui iniziavano a circolare i fuoristrada 4x4 ed i gradiscani Tiziano Godeas e Marino Toss decisero di riunirli in un Club, fondando assieme a Mimmo Ravaccia, GFI ALPE ADRIA: 30 ANNI DI OFF-ROADil gruppo che con gli anni divenne una delle massime espressioni del fuoristradismo mondiale. All'attivo del GFI numerosi successi organizzativi (basti pensare al Raduno Città di Gradisca inserito nel Guinness dei Primati) ed un cospicuo numero di soci registrati in oltre 1.300 iscritti. Per festeggiare questa ricorrenza, il Club si è dato appuntamento in una full-immersion di due giorni. Nella giornata di sabato 24 aprile la sede di Gradisca è rimasta aperta per ospitare tutti i soci che potevano visitarla e ritirare la t-shirt con il logo celebrativo dei 30 anni. Nella domenica successiva l'appuntamento era fissato presso l'agriturismo Solder (ex Tilatti) a Corno di Rosazzo (UD) dove era stata allestita una pista da trial e da cui, dopo il piacevole buffet all'aperto, complice una stupenda giornata primaverile, i fuoristrada (quasi un centinaio) hanno intrapreso un semplice percorso off-road che li ha portati in una vicina località a visitare due importanti musei di auto e moto d'epoca. Per i più temerari, nel tardo pomeriggio, è seguita la discesa di un torrente in secca. Per affermare ancor più la ricorrenza, il GFI ha donato un completo treno di ruote fuoristrada ad una missione che opera in Africa e che ne aveva manifestato l'esigenza attraverso i volontari isontini che operano in quella regione.

 



Commenti

Inviato da Roberto il 10 luglio 2010 17:09
Roberto (info@le-go.it) ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "GFI ALPE ADRIA: 30 ANNI DI OFF-ROAD"

Ci sono inesattezze: dall’ottobre 1983 il signor Marino Tos si dimise da presidente, fu consegnata la documentazione e ci fu un nuovo presidente e un nuovo consiglio, con una mescolanza tra Gradisca e Trieste.
C’e stato un primo raduno a Palmanova, ma con un scarso successo (16/17 automezzi). Un pò delusi, ma con la carica di voler continuare, il nuovo gruppo insistette con Tiziano Godeas anche perché era quello che meglio di tutti noi conosceva il territorio. Cosi dividendoci i compiti, Tiziano a segnare il percorso con la moto, altri con il 4x4, si mise insieme il primo tracciato, un pò imponendo la volontà di chi ci credeva si diede al via al primo raduno città di Gradisca. E grazie a un paio di persone, tra cui la Violanna, che oggi il raduno è quello che è.
Talvolta bisognerebbe ricordare pure tutte quelle persone che hanno collaborato per far sì che oggi il club sia tra i più grandi, senza nulla togliere a Marino e Tiziano che negli anni hanno continuato e fatto grande il GFI.

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori