Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. FIAT FREEMONT AWD

FIAT FREEMONT AWD

Stefano Signori | 21 settembre 2011 19:48

FIAT  FREEMONT  AWD

 

A  pochi  mesi  dal  lancio  sul  mercato  europeo, la  gamma  della  Fiat  Freemont  si  arricchisce  dell’attesa  versione  AWD (All  Wheel  Drive) che, presentata  in  anteprima  al  Salone  di  Francoforte, è  già  disponibile  presso  tutte  le  concessionarie  italiane.

 

Con la trazione integrale del tipo “on demand” che entra in funzione solo quando le caratteristicheFIAT  FREEMONT  AWD del fondo stradale lo richiedono, la versatile monovolume nata dal matrimonio tra Fiat e Chrysler amplia ulteriormente il suo raggio d’azione, dimostrandosi una valida alternativa a parecchi SUV di classe medio-superiore.  Dotato di una centralina elettronica, che tramite speciali sensori di slittamento rileva l’aderenza di ogni singola ruota, il sistema di trazione utilizzato dalla Freemont AWD trasmette la coppia motrice all’asse posteriore fruttando un giunto elettronico ECC (Electronically Controlled Coupling) non appena le ruote anteriori iniziano a slittare.  In condizioni di normale aderenza, la Freemont AWD si comporta quindi come una normale vettura a trazione anteriore, così da contenere attriti e consumi, ma non appena si affrontano tratti a scarsaFIAT  FREEMONT  AWD aderenza, come fango, neve e sabbia, la potenza viene trasferita automaticamente anche al retrotreno, in modo da assicurare sempre un’eccellente motricità.  Oltre che sui terreni più accidentati, la trazione integrale AWD si dimostra efficace anche sull’asfalto, per garantire una migliore tenuta di strada ed una maggiore sicurezza in curva.  A velocità più sostenuta infatti il sistema indirizza parte della coppia motrice all’asse posteriore, così da favorire la sterzata e rendere il comportamento dell’auto praticamente neutro e quindi più facilmente gestibile.  La nuova Fiat Freemont 4WD è disponibile in due versioni, in abbinamento con i propulsori più potenti in gamma: il turbodiesel 2.0 litri Multijet da 170 CV ed il V6 Pentastar di 3.6 lt aFIAT  FREEMONT  AWD benzina da 280 CV, entrambi abbinati ad un cambio automatico a 6 marce.  Lunga 4 metri e 89 centimetri, la Freemont che ha nella funzionalità garantita dall’ampio abitacolo in grado di ospitare fino a sette passeggeri ed una non indifferente mole di bagagli la sua arma vincente, incrementa ulteriormente con le nuove versioni AWD la versatilità d’utilizzo, dimostrando di essere un’auto in grado di soddisfare le più disparate esigenze di trasporto.  Oltre ai nuovi modelli a trazione integrale, la gamma della Fiat Freemont si amplia con l’introduzione di un allestimento ancora più completo, che denominato “All Included”, comprende tra l’altro interni in pelle, cerchi in lega da 19”, navigatore satellitare con monitor da 8,4”, telecamera posteriore e barre cromate sul tetto.




Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori