Siete qui:

  1. Home
  2. Fuoristrada
  3. Troller T4 Model Year 2020

Troller T4 Model Year 2020

Nicolas Rosato | 30 ottobre 2019 19:28

 Troller T4 Model Year 2020

Ancora poco nota nel panorama europeo, ma conosciuta e apprezzata tra gli appassionati dell'off-road tradizionale (quello che viaggia trazione integrale e marce ridotte per intenderci) la Troller è una affermata azienda brasiliana. Entrata a far parte dal 2007 della galassia Ford, è presente sul mercato dei 4x4 dal 1997 con una serie di modelli di fuoristrada molto apprezzati in Brasile e i suoi modelli di punta sono rappresentati dal T4 e da una pick-up chiamato Pantanal.

Grazie all'utilizzo di componenti di altri veicoli, molti dei quali fuori produzione, la Troller è riuscita a contenere significativamente i costi di produzione che, nella maggior parte dei casi, risultano particolarmente adeguati al mercato sudamericano. Nelle scorse settimane l'Azienda brasiliana ha presentato la versione MY 2020 del Troller T4, ampiamente rivisitato soprattutto nell'estetica  e nelle nuove combinazioni di colori. Troller T4 Model Year 2020

I miglioramenti del nuovo Troller T4 prevedono nuove combinazioni nelle tinte della carrozzeria  e negli allestimenti interni, oltre ai nuovi disegni delle ruote. All'esterno il fuoristrada, basato sul Ford Ranger, presenta un nuovo colore (Dark London Grey) che viene applicato alla griglia anteriore, ai paraurti, alle finiture del parafango, ai tappi degli specchietti, al tetto (incluso lo spoiler) e al cofano del bagagliaio.
Il nuovo colore sottolinea un forte contrasto con i sei colori disponibili, come nel caso giallo Dakar utilizzato nei modelli scelti per il debutto. Tra gli altri colori disponibili vi sono l'Arizona Red, il Diamond White, il Silver Frost metallico, il Maragogi Green effetto perla e il Grey Moscow. Un ulteriore contrasto è fornito dai cerchi in lega da 17 pollici verniciati in nero ebano. Le sfumature del Dark London Grey viene riproposto anche all'interno dell'abitacolo, con inserti sul cruscotto, sulla console centrale, sui braccioli laterali e sui supporti degli altoparlanti. La dotazione standard include aria condizionata a doppia zona, sistema multimediale JBL Harman Smart CarDrive con schermo da 6,75 pollici e connettività Android Auto e Apple CarPlay, alzacristalli e specchietti elettrici, computer di bordo, sistema di allarme, sedili posteriori divisi e interni impermeabilizzati .
Nessun cambiamento nella struttura del veicolo, che continua ad essere costruito su una struttura tubolare in metallo, abbinata ad una carrozzeria in vetroresina. Per quanto riguarda il propulsore, il nuovo Troller T6 è equipaggiato con lo stesso turbodiesel Duratorq a 5 cilindri da 3,2 litri, che sviluppa una potenza di 200 CV e una coppia massima di 470 Nm. Il motore è inoltre abbinato a un cambio manuale a sei marce collegato a un sistema di trazione 4x4 che offre le modalità 4x2, 4x4 con marce ridotte e 4x4 con le marce alte (utilizzabile solo fino a una velocità massima di 120 km). Ad esaltare le doti fuoristradistiche del nuovo Troller T4 concorrono anche il differenziale posteriore autobloccante con sistema Trac-Lock, gli pneumatici ad uso misto, il carter integrato e le protezioni sulle fiancate; completano le dotazioni di serie il tetto apribile a doppi vetri, la presa d'aria per lo snorkel e i fanali posteriori a LED sigillati.
I prezzi per il Troller T4 2020 (non disponibile al di fuori del Brasile) variano in base alle versioni e al tipo di allestimento e partono da un minimo di 30.170 €uro.