Siete qui:

  1. Home
  2. Pole Position
  3. Raduni ed Eventi
  4. Mercedes-Benz 4MATIC Winter Test

Mercedes-Benz 4MATIC Winter Test

| 29 dicembre 2011 19:26

Mercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test

 

Test  invernale  in  alta  quota  sulle  nevi  austriache  di  Hochgurgl  per  provare  in  assoluta  sicurezza  la  nuova  Classe  ML  e  la  Classe  E, nelle  versioni  berlina  e  station-wagon  4MATIC, e  scoprire  i  segreti  della  guida  senza  compromessi  anche  nella  stagione  invernale.

 

La trazione integrale, oltre alle sue note prerogative nell'assicurare una motricità ottimaleMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test su fondi a scarsa aderenza (come sterrati, sabbia, fango, etc) si rivela ottimale anche per garantire una adeguata mobilità in presenza dei fenomeni meteorologici che caratterizzano le strade durante la stagione invernale. 4MATIC, il sistema di trazione integrale permanente con controllo elettronico Mercedes-Benz, garantisce prestazioni straordinarie anche su strade innevate e con fondo ghiacciato. Elevata capacità di trazione, eccellente stabilità direzionale, massima sicurezza ed eccezionali livelli di comfort sono solo alcuni dei vantaggi offerti da questo sistema di trazione. Ma non tutti i sistemi 4MATIC sono uguali: Mercedes-Benz personalizza la propria offerta in funzione delle specifiche esigenze. La nuova Classe M èMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test infatti dotata di una variante di 4MATIC in grado di coniugare un'eccezionale maneggevolezza su strada e dotazioni tecnologiche all'avanguardia per l'off-road, mentre Classe E utilizza un sistema mirato ad offrire le migliori prestazioni su strada. Eccezionale sicurezza e comfort di marcia uniti a una straordinaria dinamica di guida su fondo stradale asciutto, bagnato o durante la stagione invernale sono solo alcuni dei punti di forza della terza generazione di Classe M, con trazione integrale permanente. Per scoprire sul campo le svariate possibilità della trazione 4MATIC, la Mercedes ha organizzato un interessante “Winter Test”, svoltosi sulle nevi austriache di Hochgurgl (situata a circa 100 chilometri a sud-ovest di Innsbruck).


Classe M: 6 programmi di marcia per ogni esigenzaMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test

Questo SUV di fascia alta vanta inoltre sorprendenti prestazioni in fuoristrada, grazie a nuovi sviluppi riguardanti l'autotelaio ed innovativi sistemi di controllo della dinamica di marcia studiati per accrescere piacere di guida e sicurezza attiva. Il pacchetto On&Off-Road della nuova Classe M ottimizza, grazie a sei programmi di marcia, la dinamica di marcia e la sicurezza di guida, perché mette a disposizione una gestione ottimale della trazione in funzione delle diverse condizioni di esercizio, su strada e off-road. Il guidatore può scegliere tra una modalità automatica, due modalità specifiche per l'off-road e tre modalità per la guida su strada: “Winter”, “Sport” e “Rimorchio”. Il sistema di trazione integrale Mercedes-BenzMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test 4MATIC, estremamente importante durante la stagione invernale, migliora ulteriormente la sicurezza attiva dei modelli Classe E, su fondi stradali asciutti e bagnati. Il sistema 4MATIC è caratterizzato da una ripartizione di coppia 45:55 tra asse anteriore ed asse posteriore e da un differenziale centrale multidisco a slittamento limitato con una coppia di bloccaggio base di 50 Nm. Grazie a questa concezione base si ottengono elevati livelli di trazione, poiché in fase di accelerazione lo spostamento dinamico del carico verso l'asse posteriore viene compensato dalla maggiore coppia motrice delle ruote posteriori. Il bloccaggio del differenziale multidisco è in grado diMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test spostare la coppia motrice tra asse anteriore e posteriore, variando la ripartizione tra 30:70 e 70:30 in base alle esigenze del guidatore ed alle condizioni del fondo stradale. L'intervento dei sistemi di controllo elettronici ESP®, 4ETS ed ASR viene così limitato sostanzialmente, e la coppia motrice è sempre a disposizione del guidatore, anche in presenza di fondo stradale con bassa aderenza. Gli interventi dei sistemi di controllo sono impercettibili. In tali situazioni una spia di segnalazione gialla lampeggia nella strumentazione, invitando ad adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada.

 

Programma di marcia Winter: maggiore divertimento e sicurezzaMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test

Il programma di marcia viene impostato mediante il selettore presente nella consolle centrale. Ad indicare la selezione effettuata, in questo caso “Winter”, il simbolo di un fiocco di neve compare sul quadro strumenti mentre la schermata del sistema Comand mostra Classe M su fondo innevato. La modalità di guida invernale offerta dal pacchetto On&Off-Road aumenta la maneggevolezza in presenza di neve, ghiaccio o pioggia ghiacciata e quando si utilizzano le catene da neve, garantendo una sicurezza ancora maggiore. Le operazioni di messa a punto sono state orientate verso un ulteriore aumento della trazione longitudinale, migliorando nel contempo dinamica laterale ed handling. Il team di sviluppo ha saputo dare corpo a queste esigenze introducendo speciali meccanismi di controllo nella catena cinematica.


ACTIVE CURVE SYSTEM: sicurezza e piacere di guida senza compromessi

anche su fondi innevatiMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test

L'Active Curve System (ACS) è un sistema di stabilizzazione attiva del rollio studiato per le condizioni stradali invernali che regala una straordinaria dinamica di marcia garantendo, allo stesso tempo, un eccellente controllo della vettura. ACS sfrutta le apposite barre anti-rollio attive presenti sugli assi anteriore e posteriore per bilanciare l'angolo di rollio della carrozzeria in curva, aumentando agilità della vettura e piacere di guida. La modalità "Snow" dell'ACTIVE CURVE SYSTEM è dotata di due ‘strategie di controllo’. Nella prima, molti dei parametri necessari per la guida in condizioni invernali sono già integrate nelle funzioni di base, nel programma di guida Automatic delMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test pacchetto ON&OFFROAD. Fattori esterni quali coefficienti di attrito variabili su strade parzialmente ricoperte da ghiaccio o neve vengono così controbilanciati in modo più rapido. In questo modo Classe M diventa decisamente più docile, pur continuando a far avvertire al pilota situazioni di moderato sovrasterzo e sottosterzo. La seconda ‘strategia di controllo’ permette a Classe M di seguire la traiettoria desiderata anche nelle curve più strette. Questa modalità di controllo regala maggiore trazione su fondo stradale innevato grazie a una ripartizione dinamica del carico sulle ruote. Se il guidatore entra in una curva stretta durante la marcia a velocità costante o in fase di accelerazione, il carico sulla ruota e, di conseguenza, la trazione saranno superiori sulla ruota anteriore esterna rispetto alla curva. In questo modo è possibile ridurre il sottosterzo, altrimenti inevitabile in questa situazione di guida. Se il guidatore successivamente riduce l'angolo di sterzata all'uscita dalla curva guidando a velocità costante o accelerando, il carico sulla ruota posteriore esterna rispetto alla curva risulterà, al contrario, maggiore. Ciò permette di ottenere un sostegno laterale superiore sull'asse posteriore in modo da riportare la vettura alle condizioni di stabilità precedenti la svolta. In questo caso, tuttavia, viene contrastata la tendenza al sovrasterzo.



Classe M e Classe E: temperatura ideale con THERMOTRONICMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test

Mercedes-Benz offre il sofisticato climatizzatore automatico ThermoTronic sia sulla Classe E che sulla Classe M. Oltre a regolare la temperatura separatamente per guidatore, passeggero anteriore e gli occupanti dei sedili posteriori, permette di effettuare preimpostazioni personalizzate. Un altro punto di forza del sistema ThermoTronic nei mesi invernali è la funzione di riscaldamento residuo: premendo il pulsante "Rest", una volta spento il motore l'abitacolo viene riscaldato o ventilato per 30 minuti circa. Anche in caso di partenza a freddo nelle gelide mattine invernali, ThermoTronic riscalda l'abitacolo in modo efficiente grazie a una potenza termica di undici kilowatt, equivalente alla capacità degli impianti diMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test riscaldamento centralizzato delle moderne abitazioni. Sulle versioni diesel, quando la temperatura esterna scende sotto un certo valore, viene attivato uno scambiatore di calore con sei riscaldatori supplementari PTC (Positive Temperature Coefficient, coefficiente di temperatura positivo) integrali, il cui scopo è potenziare l'azione dello scambiatore di calore principale con una potenza termica di circa 1.200 watt. Per rendere ancora più piacevoli le lunghe percorrenze o le uscite invernali a bordo di Classe M, la consolle centrale nasconde una piccola sorpresa: il portabicchiere termico è dotato di un elemento Peltier in grado di mantenere le bevande ad una temperatura compresa tra 8° e 55° C con la semplice pressione di un pulsante.


Classe E 4MATIC: massima stabilità per affrontare l'inverno - Trazione integrale

per le versioni Berlina e Station WagonMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test

Il sistema 4MATIC della Classe E è uno dei migliori sistemi di trazione integrale permanente presenti sul mercato. L'idea alla base del progetto, con motore montato longitudinalmente, crea un sistema compatto e leggero che riduce al minimo le perdite per attrito e presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri sistemi per vetture con propulsore trasversale e trazione integrale disinseribile. Il sistema di trazione integrale Mercedes-Benz 4MATIC migliora la sicurezza attiva su ogni fondo stradale. Il sistema 4MATIC è caratterizzato da una ripartizione di coppia 45:55 tra asse anteriore ed asse posteriore e da un differenziale centrale multidisco a slittamento limitato con una coppia di bloccaggio base di 50 Nm. Grazie a questaMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test concezione base si ottengono elevati livelli di trazione, poiché in fase di accelerazione lo spostamento dinamico del carico verso l'asse posteriore viene compensato dalla maggiore coppia motrice delle ruote posteriori. Il bloccaggio del differenziale multidisco è in grado di spostare la coppia motrice tra asse anteriore e posteriore, variando la ripartizione tra 30:70 e 70:30 in base alle esigenze del guidatore ed alle condizioni del fondo stradale. L'intervento dei sistemi di controllo elettronici ESP®, 4ETS ed ASR viene così sostanzialmente limitato, e la coppia motrice è sempre a disposizione del guidatore, anche in presenza di fondo stradale a bassa aderenza. Gli interventi dei sistemi di controllo sono impercettibili. In tali situazioni un simbolo di avvertimento giallo lampeggia nella strumentazione invitando adMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada. La trazione integrale permanente 4MATIC regala diversi vantaggi rispetto ai sistemi che si attivano soltanto in condizioni di scarsa aderenza. Con il 4MATIC su Classe E questo tempo viene ottimizzato e la coppia motrice viene trasferita immediatamente dalle ruote alla strada. Classe E 4MATIC è stata progettata per garantire la massima trazione durante la stagione invernale. A tal fine, il rilevamento automatico delle condizioni della strada permette di adeguare gli interventi del sistema di controllo elettronico della trazione 4ETS per ottenere la massima accelerazione possibile a fronte di uno slittamento minimo delle ruote, garantendo così un'ottima stabilità direzionale. Nuovi motori a benzina ed una catena cinematica ottimizzata fanno di Mercedes-Benz Classe E, oggi più che mai, un parametro di riferimento in termini di efficienza nel suo segmento. Tutte le motorizzazioni benzina e diesel della gamma Classe E si avvalgono di sistemi a iniezione diretta e vantano consumi nel ciclo combinato rispettivamente di 6,8 ,7,0 e 8,9 lt/100 km per i nuovi propulsori BlueDIRECT V6 e V8. La riduzione nei consumi di carburante fino al 20% si deve anche all'introduzione della funzione ECO start/stop di serie ed al cambio automatico a sette rapporti 7G-TRONIC PLUS ottimizzato, ora disponibile anche per i propulsori a quattro cilindri.


E 250 CDI BlueEFFICIENCY 4MATIC: la prima Classe E a trazione integrale con

motore diesel a quattro cilindriMercedes-Benz  4MATIC  Winter  Test

La funzione ECO start/stop ed il cambio 7G-TRONIC PLUS garantiscono ad E 250 CDI BlueEFFICIENCY 4MATIC livelli di consumi ed emissioni straordinariamente contenuti. La prima Classe E con 4MATIC e motore diesel a quattro cilindri eroga 204 CV di potenza e si distingue per fluidità di marcia e prestazioni eccellenti: passa da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 238 km/h. Il motore consuma solo 5,6 l/100 km nel ciclo NEDC facendo di E 250 CDI BlueEFFICIENCY 4MATIC è il modello diesel più efficiente della sua categoria di potenza nel segmento superiore. Ricordiamo infine che la gamma Mercedes-Benz 4MATIC a trazione integrale è la più ampia sul mercato e si articola su 52 modelli suddivisi tra nove gamme: oltre a Classe E e Classe C, nelle versioni Berlina e Station-Wagon, l'offerta 4MATIC coinvolge anche i modelli Classe S, Classe R ed il Coupé CL. A questi modelli si aggiungono la Classe M di terza generazione, presentata quest'anno, il SUV compatto GLK, Classe GL. Senza dimenticare ovviamente la Classe G che, ad oltre 30 anni dal debutto, si conferma un’icona mondiale del fuoristrada.





Commenti

Inviato da Igor il 29 luglio 2012 08:21

Buongiorno,

Vorrei un vs parere su un aspetto tecnico della nuova Mercedes Classe M che ritengo essere un prodotto molto interessante per tecnologia. Vorrei sapere da voi, che siete degli esperti, se ritenete utile acquistare come optional il Pacchetto Off-Road considerando che, come il 95% dei normali utilizzatori, non andrò mai a praticare fuoristrada tecnico. Il mio dubbio è se tale pacchetto può dare dei significativi vantaggi in caso di guida sulla neve (abito a Varese) sulle comuni strade asfaltate, rispetto al normale equipaggiamento (4 MATIC) della vettura.

Approfitto per farvi i miei complimenti per il vs sito davvero interessante.

Ringrazio e saluto cordialmente

Igor

______________________________________________________________________


Caro Igor,

ringraziandoti per gli apprezzamenti sul nostro web magazine, tentiamo di rispondere con estrema sintesi al tuo quesito. La Classe M equipaggiata con il sistema di trazione integrale permanente con controllo elettronico 4MATIC assicura un'adeguata motricità in tutte quelle situazioni ambientali particolarmente difficili e impegnative, più che sufficiente per garantire un ampio margine di sicurezza in ogni condizione. Ma l'automobile, anche in tempo di crisi, oltre che un mezzo di trasporto è (soprattutto) uno strumento di gratificazione emotiva per cui perchè rinunciare a tutto quello che può offire il Pacchetto Off-Road? E' vero che, nella maggior parte dei casi, i normali utenti non si avventurano nella pratica del fuoristrada tecnico, ma se anche una sola volta venisse la tentazione di farlo (o si fosse costretti ad affrontare una situazione critica imprevista) è meglio essere equipaggiati a dovere. Nel caso della Mercedes Classe M inoltre si tratterebbe di un upgrade fornito a fronte di un investimento relativamente contenuto rispetto al costo del veicolo per cui a nostro avviso ti consigliamo senz'altro (in caso di acquisto) l'inserimento del Pacchetto Off-Road.

La Redazione



Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori