Siete qui:

  1. Home
  2. Pole Position
  3. Corsi di Pilotaggio
  4. Corsi 4x4 Protezione Civile by GFI Alpe Adria

Corsi 4x4 Protezione Civile by GFI Alpe Adria

| 29 maggio 2014 00:15

Corsi 4x4 Protezione Civile by GFI Alpe Adria

 

Il servizio offerto dalle Squadre di Volontari per la Protezione Civile richiede sempre una maggiore professionalità che passa anche attraverso la frequenza di corsi specialistici; uno di questi, certamente tra i più importanti, è quello della guida dei fuoristrada 4x4 in condizioni difficili.Corsi 4x4 Protezione Civile by GFI Alpe Adria  Con una serie di esercitazioni pratiche sul torrente Torre, si sono conclusi in questi giorni i corsi di guida in fuoristrada 4x4 organizzati per i volontari delle squadre dei Comuni di Cormòns, Corno di Rosazzo, Gradisca, Manzano e Mariano del Friuli.  Le lezioni, tenute dagli istruttori del Gruppo Fuoristradistico Isontino Alpe Adria, hanno avuto come temi principali la sicurezza di guida del fuoristrada 4x4 e la specificità del servizio di intervento in caso di emergenza connessa a calamità naturali.  Le sedute sono state trascorse dai 14 partecipanti ai corsi con prove di guida su fondi a scarsa aderenza, piccoli guadi, uso dei verricelli e dei tirfor, recupero di mezzi simulati in difficoltà e tante altre situazioni che vedevano gli istruttori sempre al fianco dei volontari alla guida dei mezzi appartenenti alle singole Squadre di Protezione Civile. “E’ un motivo di soddisfazione“,  commenta a caldo il presidente del club isontino,  “poter trasmettere le nostre ultra-trentennali esperienze di guida in 4x4 a chi deve utilizzare i fuoristrada a beneficio della collettività; oltretutto questo servizio che noi offriamo, con grande passione e in forma assolutamente gratuita senza l’intervento di alcun contributo pubblico, vuole essere un piccolo segno di ringraziamento verso le Comunità che ci ospitano nelle nostre manifestazioni 4x4”. Visti i reciproci gradi di soddisfazione per i risultati raggiunti, non è escluso che simili corsi vengano riproposti in futuro, magari estesi ad altre Squadre di Volontari per la Protezione Civile della Regione Friuli Venezia Giulia.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori