Siete qui:

  1. Home
  2. Attualitą
  3. Sport
  4. Audi RS Q e-tron: 12 vetture alla 35a Maratona

Audi RS Q e-tron: 12 vetture alla 35a Maratona

| 28 giugno 2022 12:38

Audi RS Q e-tron alla 35a Maratona dles Dolomites-Enel

Al via la 35a edizione dell’attesa competizione ciclistica - Audi Official Mobility Partner della manifestazione - Audi RS Q e-tron accoglie iscritti e pubblico al Maratona Village - Una flotta di 12 vetture elettrificate a supporto dell’organizzazione e della gara - Per i Green Angels 2 vetture Audi full electric.


Quest’anno Audi ha scritto un’importante pagina di storia del motorsport grazie alla continua propensione all’innovazione tecnologica. Dopo il debutto con quattro vittorie di tappa alla Dakar di inizio anno, Audi RS Q e-tron (alla seconda competizione ufficiale) ha conquistato il primo successo assoluto all’Abu Dhabi Desert Challenge, secondo round del FIA World Rally-Raid Championship, con un vantaggio di oltre 29 minuti. Il team dei piloti Audi a bordo dell’innovativo prototipo elettrico con range extender ha dato dimostrazione di come la trazione elettrica siaAudi RS Q e-tron alla 35a Maratona dles Dolomites-Enel performante e affidabile, segnando un punto di svolta per l’evoluzione tecnologica dei quattro anelli. Audi RS Q e-tron sarà presente in occasione dell’atteso evento ciclistico che anima e entusiasma le Dolomiti all’inizio di luglio, come esempio concreto della continua ricerca del Brand per un progresso che va di pari passo con la performance, evolvendosi nel completo rispetto dell’individuo e del mondo che lo circonda. Si tratta della 35° edizione della Maratona dles Dolomites-Enel, la granfondo che si svolgerà nei suggestivi panorami delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO. Domenica 3 luglio gli 8.000 iscritti percorreranno le strade che hanno fatto la storia del ciclismo. Come sempre tre sono i percorsi che caratterizzano la Maratona dles Dolomites–Enel che si diramano lungo i passi epici delle Dolomiti rigorosamente chiusi al traffico: Pordoi, Sella, Gardena, Campolongo, Falzarego, Giau, Valparola. La presenza del prototipo elettrico Audi che ha vinto nel deserto conferma la vicinanza del Brand alla manifestazione, sempre più attenta all’impatto ambientale e sociale dell’evento sul territorio. Audi RS Q e-tron sarà presente al Maratona Village dove iscritti ed appassionati potranno ammirare dal vivo la vettura che è entrata nel mondo dei raid per rivoluzionarne l’approccio, sperimentando nel mondo delle corse le tecnologie che poi troveranno impiego nella produzione di serie. Inoltre, al fine di promuovere l’adozione di vetture a basso impatto ambientale e coerentemente con la partnership che vede Audi impegnata sul territorio dell’Alta Badia assieme ad Enel, il marchio dei quattro anelli supporta la Maratona dles Dolomiti-Enel come Official Mobility Partner con una flotta di 12 vetture elettriche e ibride a disposizione dell’assistenza meccanica e della direzione corsa. Questa attenzione alla mobilità consapevole e l’impegno per l’elettrificazione della gamma si traduce inoltre nel supporto offerto al Green Angel Enel Green Power, un team completamente sostenibile con 6 tecnici dedicati che seguiranno i ciclisti sia con biciclette elettriche e sia con flotta Audi full electric lungo tutto il percorso di gara supportando gli iscritti in caso di necessità. Fra i ciclisti partecipanti, un team Audi si cimenterà nell’impegnativa sfida. Hanno confermato la loro presenza con pettorale Audi gli atleti azzurri della Federazione Italiana Sport Invernali Christof Innerhofer e Mattia Casse, a testimonianza della partnership che lega Audi a FISI dal 2007, per un impegno sostenibile nel mondo delle competizioni sportive. La relazione tra Audi e la Maratona dles Dolomites-Enel si aggiunge alla partnership tra il marchio dei quattro anelli e l’Alta Badia, dove Audi è parte attiva con la creazione assieme ad Enel X Way di un’infrastruttura di ricarica per i veicoli elettrici. Una collaborazione, quella con Enel X Way, consolidata dallo sviluppo di servizi per gli acquirenti della gamma Audi e-tron, con Ready for e-tron, e i progetti Eva+ e “Ionity”, creati in partnership con altri costruttori, per la diffusione di un network di ricarica rapida lungo le principali arterie europee. Inoltre, Volkswagen Group ed Enel X Way hanno recentemente costituito in Italia una joint-venture finalizzata a realizzare, possedere e gestire entro il 2025 oltre 3.000 punti di ricarica ad alta potenza (sino a 350 kW) in circa 700 località.