Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+

Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+

Stefano Signori | 28 marzo 2013 18:30

Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+

Con  il  nuovo  allestimento  Evolution+  la  Suzuki  SX4, confermando  il  suo  ruolo  di  SUV  compatto  adatto  a  muoversi  nel  traffico  cittadino  come  sui  percorsi  off-road  più  impegnativi, si  distingue  dal  resto  della  gamma  per  una  dotazione  accessoristica  particolarmente  ricca  e  completa.

 

Chi bada più alla sostanza che all’apparenza, trova nella Suzuki SX4 laTest Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+ vettura ideale che da sempre ha basato le sue fortune su due validi argomenti: in primis l’ottimo rapporto “value for money” ed in seconda battuta l’eccellente versatilità esaltata sui modelli 4WD dal sistema di trazione integrale i-AWD. Gemella della Fiat Sedici, l’apprezzata crossover giapponese ha scelto fin dal debutto la strada della semplicità e dell’efficienza, raccogliendo un notevole successo commerciale anche nel nostro Paese, a dispetto della stretta parentela con il modello “made in Italy”. Seguendo questa filosofia vincente, la SX4 ha compiuto recentemente un ulteriore passo in avanti, affiancando alle normali versioni in gamma, i nuovi allestimenti EVOLUTION e EVOLUTION+. Entrambe basate sugli equipaggiamenti dei modelli GL e GLX, queste versioni speciali aggiungono un tocco di classe in più rispetto ai modelli da cui derivano, accrescendo l’aspetto originale della SX4, che con questi allestimenti rimarca ancor di più il suo ruolo diTest Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+ SUV compatto adatto a muoversi nel traffico cittadino come sui percorsi off-road più impegnativi. In particolare la versione 2.0 DDiD 4WD Evolution+ utilizzata per la nostra prova, si distingue dalla EVOLUTION, per una dotazione ancora più ricca che oltre al volante in pelle, ai sedili con tessuti in doppia tonalità ed al navigatore satellitare touch screen da 5” con presa UBS,funzione bluetooth e lettore MP3, aggiunge anche gli alzacristalli elettici posteriori, il climatizzatore automatico, il cruise control e il keyless start. Esteticamente le nuove versioni EVOLUTION si distinguono per l’inedito design dei cerchi in lega, per gli specchietti elettrici con indicatori di direzione integrati, per i mancorrenti silver sul tetto e per il debutto nella gamma colori della nuova tinta Bison Brown. Punti fermi della nuova arrivata rimangono il brillante turbodiesel di 2.0 litri ad iniezione diretta common rail di origine Fiat, in grado di sviluppare 135 cavalli ed il collaudato sistema di trazione i-AWD che permette alla SX4 di muoversi in tutta sicurezza anche sui terreni più accidentati. Accreditata diTest Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+ una velocità massima di 190 km/h e di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 11 secondi, la versione 2.0 DDiS 4WD EVOLUTION+ eccelle anche in fatto di consumi ed emissioni di CO2, facendo registrare valori rispettivamente di 5,3 litri/100 km e di 139 gr/km. Il tutto naturalmente senza dare troppo nell’occhio, per la gioia di chi preferisce mantenere un profilo riservato, alla faccia delle mode e delle ultime tendenze.

 

 

TRAZIONE  4X4

Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+Come in passato anche le più recenti versioni della Suzuki SX4 si affidano al collaudato sistema di trazione integrale i-AWD (Intelligent All Wheel Drive) a controllo elettronico, che consente al pilota di selezionare tramite l’apposito tasto posto sul tunnel centrale, tre differenti logiche di funzionamento, così da garantire un’eccellente motricità su qualsiasi fondo stradale. Con la funzione 2WD, la coppia motrice viene trasferita interamente all’avantreno, con quella 4WD Auto la potenza è inviata anche alle ruote posteriori quando quelle anteriori iniziano a slittare, mentre con la modalità 4WD Lock il conducente può bloccare preventivamente il giunto centrale per assicurare un’equa distribuzione della coppia motrice sui due assi. Consigliata per affrontare i terreni più accidentati, la funzione 4WD Lock si disinserisce automaticamente non appena si superano i 60 km/h.

 

VERSIONI  &  PREZZI

Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+Con il recente debutto dei nuovi allestimenti EVOLUTION e EVOLUTION+ la Suzuki SX4 è ora disponibile in 13 versioni di cui ben 8 dotate di trazione integrale AWD.  Per quanto riguarda le motorizzazioni, la scelta spazia tra due propulsori a benzina, rispettivamente di 1.5 litri da 115 CV o 1.6 litri da 120 CV ed un turbodiesel di 2.0 litri da 135 CV. Il motore 2.0 DDiS è abbinato ad un cambio manuale a 6 marce, tutti gli altri ad una trasmissione manuale a 5 rapporti.

 

Questi sono i prezzi su strada:

SX4 1.5 GL  -  €  14.990Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+

SX4 1.6 GLX  -  €  16.490

SX4 1.6 EVOLUTION+ aut.  -  €  19.090

SX4 1.6 4WD GL  -  €  17.990

SX4 1.6 4WD GLX  -  €  18.490

SX4 1.6 4WD EVOLUTION  -  €  18.590

SX4 1.6 4WD EVOLUTION+  -  €  19.590

SX4 2.0 DDiS GL  -  €  18.990

SX4 2.0 DDiS EVOLUTION  -  €  19.590Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+

SX4 2.0 DDiS 4WD GL  -  €   20.990

SX4 2.0 DDiS 4WD GLX  -  €  21.490

SX4 2.0 DDiS 4WD EVOLUTION  -  €  21.590

SX4 2.0 DDiS 4WD EVOLUTION+  -  €  22.590



EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICO

Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+Di serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, ABS con EBD, climatizzatore automatico, impianto stereo con CD, MP3 e comandi al volante, fendinebbia, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, cerchi in lega leggera da 16”, cruise control, Keyless start, navigatore satellitare, controllo elettronico della stabilità ESP e della trazione TCS, vetri posteriori oscurati.

Optional: interni in pelle (1.462 euro), sensori parcheggio (186 euro), vernice metallizzata (403 euro).


ON & OFF-ROAD

Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+Moderna crossover dalla spiccata versatilità, la Suzuki SX4 interpreta alla grande il ruolo di vettura polivalente, adattandosi perfettamente agli utilizzi più disparati, su ogni tipo di percorso ed in qualunque condizione climatica. Compatta nelle dimensioni esterne, ma dotata di un ampio abitacolo in grado di offrire un elevato comfort di bordo anche nei viaggi a lunga percorrenza, la media giapponese è davvero un’auto che non conosce limitazioni: agile  e scattante nel traffico urbano, ma altrettanto valida nei trasferimenti extraurbani e sui fondi a scarsa aderenza. Piacevole da condurre, con reazioni quasi nulle e quindi e quindi facilmente gestibili, grazie anche alla presenza del controllo elettronico della stabilità ESP e della trazione TCS che annullano sul nascere eventuali errori nel dosaggio della potenza e nell’impostazione delle traiettorie, la SX4 abbina ad uno sterzo molto preciso e reattivo, sospensioni dalla taratura piuttosto rigida, che assicurano un’eccellente tenuta di strada anche sui terreni più accidentati. AdTest Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+ accrescere il piacere di guida della crossover Suzuki contribuisce in maniera determinante anche il brillante turbodiesel di 2.0 litri ad iniezione diretta common rail da 135 cavalli, che accoppiato ad un cambio a 6 marce dai rapporti piuttosto corti, favorisce una conduzione che a seconda delle circostanze può assumere un’impostazione estremamente tranquilla o decisamente sportiveggiante, Sfruttando la notevole coppia del generoso quattro cilindri, che sviluppa ben 320 Nm già a 1.550 giri, si può infatti viaggiare anche ai bassi regimi con le marce più alte, limitando così l’uso del cambio. Modello di punta della gamma SX4, la versione 2.0 DDiS 4WD EVOLUTION+ dispone naturalmente dell’efficace sistema di trazione i-AWD, che oltre a garantire con la funzione 4WD Auto un’ottima tenuta di strada sul bagnato e sui fondi a scarsa aderenza, offre con la modalità 4WD Lock un’elevata motricità per muoversi in tutta sicurezza anche sui terreni più sconnessi.

 

LA TECNICA IN SINTESI

Test Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+Telaio: scocca portante, 5 porte, 5 posti

Motore: anteriore trasversale, 4 cilindri in linea, ciclo Diesel

Cilindrata: 1.956 cc

Potenza max: 99 KW (135 CV) a 3.500 giri

Coppia max: 320 Nm a 1.550 giri

Distribuzione: bialbero, 16 valvole

Alimentazione: forzata con turbocompressore, intercooler, iniezione diretta common railTest Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+

Dimensioni: lunghezza 4.120 mm, larghezza 1.730, altezza 1.570, passo 2.500, carreggiate 1.495/1.495

Peso a vuoto: 1.425 kg

Serbatoio: 50 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti, schema MacPherson

Sospensioni posteriori: a ruote interconnesse

Pneumatici: 205/60 R16

Freni: anteriori a disco autoventilanti, posteriori a disco, ABS, EBD

Cambio: manuale a 6 marce

Sterzo: a cremagliera con idroguida

Angolo di attacco: 20°

Angolo di dosso: 18°

Angolo di uscita: 31°

Altezza da terra: 190 mm

Diametro di svolta: 10,6 m

Velocità massima: 190 km/hTest Drive: Suzuki SX4 2.0 DDIS 4WD Evolution+

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 11 sec

Emissioni medie di CO2: 139 gr/km

Consumi:

Percorso urbano: 6,6 litri/100 km

Percorso extraurbano: 4,7 litri/100 km

Percorso misto: 5,3 litri/km

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori