Siete qui:

  1. Home
  2. Attrazione AWD
  3. Elaborazioni
  4. Mercedes G63 AMG MY 2017 by Mansory

Mercedes G63 AMG MY 2017 by Mansory

Nicolas Rosato | 27 dicembre 2016 18:16

Mercedes G63 AMG Model Year 2017 by Mansory

 

La Classe G di Mercedes, uno dei rari fuoristrada “duri e puri” ancora presentiMercedes G63 AMG Model Year 2017 by Mansory sul mercato, è sempre stata oggetto di attenzione da parte dei maggiori tuner europei che, come spesso accade, tentano di rendere ancora più esclusivo e raffinato un veicolo che già nel modello di serie è collocato nella fascia dell’alto di gamma.

Tra questi, uno dei più famosi è senza dubbio la Mansory Design & Holding GmbH, uno dei tuner tedeschi più apprezzati nel panorama internazionale, che in diverse occasioni si è occupata della Classe G. Sia nella versione tradizionale, come la G63 AMG Sahara Edition (Ginevra 2015) o il mastodontico G-Class AMG 6x6 Gronos presentato nell’estate dello scorso anno.

L’ultima proposta della Mansory, presentata nelle ultime settimane, è la nuova G63 AMG Model YearMercedes G63 AMG Model Year 2017 by Mansory 2017. Come nella migliore tradizione della Mansory Design, anche questo nuovo modello si fa subito notare per il look aggressivo e imponente, esaltato dalla vistosa carrozzeria bicolore in giallo e nero che evidenzia inoltre la spiccata vocazione sportiva del veicolo sottolineata dall’adozione dei pneumatici ribassati.

Il nuovo kit realizzato da Mansory per il nuovo G63 AMG, disponibile ad un prezzo di 18.900 euro, comprende una serie di nuovi elementi interamente realizzati in fibra di carbonio tra cui paraurti anteriore e posteriore, e i parafanghi laterali che hanno incrementato di 40 mm la larghezza del veicolo.

Per coloro che volessero una trasformazione ancora più personalizzata è possibile inoltre sostituireMercedes G63 AMG Model Year 2017 by Mansory anche cofano, tetto, spoiler e molto altro ancora. Come un vasto assortimento di cerchi, le cui misure variano da 21 ai 23 pollici, oltre ad un’ampia gamma di modifiche al motore. Queste ultime, grazie ad una serie di interventi realizzati con nuovi pistoni, bielle, cuscinetti, albero motore e teste cilindri, assicurano un notevole incremento delle prestazioni con un range di potenza compreso tra i 544 e gli 840 cavalli. Valori più che sufficienti per far impallidire la maggior parte dei SUV in circolazione ed impensierire quelli di alcuni marchi di lusso il cui arrivo sul mercato è previsto entro il prossimo anno.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori