Siete qui:

  1. Home
  2. Avventura
  3. Grandi Raid
  4. Journey of Discovery 2012 al Salone di Pechino

Journey of Discovery 2012 al Salone di Pechino

| 27 aprile 2012 10:08

Journey  of  Discovery  2012  al  Salone  di  Pechino

 

Quando l'avevamo ammirata il 6 marzo scorso sulla passerella del Salone di Ginevra la milionesima Discovery (targata VX61 CWF)Journey  of  Discovery  2012  al  Salone  di  Pechino era ancora lucida e brillante.  Pronta ad affrontare, dopo la breve trasferta dall'Inghilterra alla Svizzera, la lunga maratona di oltre 12.000 chilometri che nel corso di un viaggio di 50 giorni, dopo aver attraversato 13 paesi, l'avrebbe portata fino a Pechino.  Dove è arrivata, com'era nelle previsioni, in perfetto orario all'appuntamento con l'apertura del Salone dell'Auto per essere esposta all'interno dello stand Land Rover.  Calamitando l'attenzione dei visitatori per la sua storica impresa, testimoniata anche visivamente dalle condizioni della carrozzeria, che portava ancora le tracce della polvere del Kirghizistan e della sabbia del deserto del Taklimakan.  Anche la raccolta di fondi, con l'obiettivo di arrivare ad un milione di sterline da devolvere alla Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (FICR) ha dato ottimi risultati e l'obiettivo non sembra lontano.  “Questo è stato un viaggio molto importante per la Land Rover”, ha dichiarato John Edwards, Land Rover Global Brand Director, “che ha portato i veicoli dalla sede di produzione ai nostri mercati in più rapida crescita, oltre alla valorizzazione dei mezzi in qualsiasi condizione ambientale. Siamo lieti che la spedizione Journey of Discovery abbia raggiunto il suo obiettivo arrivando a Pechino e siamo altrettanto felici della risposta avuta con la nostra raccolta fondi e, a tale proposito, continueremo la nostra spinta per raggiungere o superare il nostro obiettivo entro la fine di maggio”.




Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori