Siete qui:

  1. Home
  2. 4x4 stradali
  3. Nuova Mercedes-AMG A 35 4MATIC

Nuova Mercedes-AMG A 35 4MATIC

| 26 settembre 2018 16:58

Nuova Mercedes-AMG A 35 4MATIC

Emozionante e tecnologica: Classe A 35 4MATIC (consumo di carburante combinato 7,4-7,3 l/100 km; emissioni di CO2 combinate 169-167g/km) è la nuova porta di accesso al mondo delle Driving Performance di Mercedes-AMG.


Basata sulla nuova piattaforma di Mercedes-Benz e spinta da unNuova Mercedes-AMG A 35 4MATIC motore turbo quattro cilindri da 2,0 litri completamente nuovo, la nuova Mercedes-AMG A 35 4MATIC sviluppa una potenza di 306 CV con una serie di importanti upgrade: scocca, telaio, trazione integrale, cambio, programmi di marcia, messa a punto, ogni dettaglio è stato concepito per garantire la migliore dinamica di marcia senza trascurare per questo il comfort d'uso quotidiano. Prestazioni e design sono in linea con la filosofia ‘One man One engine’ e rendono, la nuova Classe A 35 4MATIC, la naturale porta di accesso all’universo ad alte prestazioni della Stella.
"Nel 2012, con il lancio della A 45, abbiamo presentato un autentico modello di benchmark nel segmento delle compatte, tanto da farne aumentare la domanda negli ultimi anni", ha dichiarato Tobias Moers, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-AMG GmbH, "e  questo successo ci ha convinto ad ampliare ulteriormente il nostro portafoglio di prodotti partendo da una base più ampia. Con la nuova A 35 realizziamo fino in fondo la nostra promessa di Driving Performance, offrendo una dinamica trasversale emozionante ai livelli dell'attuale A 45".
La nuova A 35 4MATIC arricchisce la gamma AMG di un modello base accattivante sotto ogni aspetto. Poiché lo sviluppo della A 35 4MATIC è stato contemporaneo a quello della futura A 45 4MATIC, e quindi programmato fin dall'inizio nella progettazione della nuova Mercedes-Benz Classe A, si è riusciti a trasmettere il DNA AMG in ogni dettaglio. Dietro al volante si percepisce subito il risultato: una vera e propria AMG.

 

Scocca rinforzata con maggiore rigidezza torsionale

Alla base del preciso comportamento in curva della vettura, come pure della stabilità direzionale e di inclinazione dei componenti del telaio anche in condizioni di guida difficili, si celano varie misure di rinforzo mirate per rendere ancora più preciso l’anteriore. Un cosiddetto “elemento di spinta”, costituito da una piastra in alluminio imbullonata sotto il motore, aumenta la rigidità torsionale della parte anteriore della carrozzeria. Anche altri due puntoni diagonali, posti nella parte anteriore del sottoscocca, contribuiscono a limitare la torsione e incrementare la rigidità.
Nuovo motore turbo quattro cilindri da 2,0 litri con potenza di 306 CV
Il motore turbo da 2,0 litri è di nuova concezione, e si basa sul quattro cilindri M 260 della nuova Classe A. L'innovativo propulsore convince per la prontezza nei tempi di risposta alla pressione del pedale dell’acceleratore, l'elevata capacità di ripresa (400 Nm di coppia massima a partire da 3.000 gir/min), la progressione e il sound. Il basamento in alluminio pressofuso, robusto e leggero, riduce il peso della vettura nei punti nevralgici per avere un’ottima dinamica di marcia.

 

Sofisticato sistema di sovralimentazione con turbocompressore a gas di scarico twin scroll

Per la sovralimentazione è stato adottato un turbocompressore a gas di scarico twin scroll, che abbina un tempo di risposta ottimale ai bassi régimi con un elevato incremento della potenza ai régimi più elevati. La scatola del turbocompressore a gas di scarico twin scroll, è suddivisa in due canali che corrono paralleli. Poiché anche il collettore di scarico presenta due canali separati, questa geometria permette di convogliare separatamente i gas di scarico alla turbina. I cilindri vengono suddivisi in due gruppi, ciascuno dei quali è collegato a un condotto della turbina twin scroll. I gruppi di cilindri sono definiti in base alla sequenza di accensione. Ciò comporta un ulteriore vantaggio della tecnologia twin scroll: ridurre al minimo le reciproche influenze negative tra i singoli cilindri durante il ricambio dei gas. In tal modo, la contropressione allo scarico, si riduce migliorando il ricambio dei gas e il rendimento del motore.

 

Svariati accorgimenti sul motore per una maggiore efficienza

Le alte ambizioni tecnologiche del nuovo quattro cilindri sono sottolineate anche da svariati accorgimenti volti a incrementare l'efficienza, tra cui figura il sistema variabile di distribuzione del motore CAMTRONIC, la gestione termica intelligente per motore e olio, iniettori piezoelettrici ad alta precisione e l'accensione a scintilla multipla. In fase di produzione, il sistema brevettato di levigatura dei cilindri CONICSHAPE®, riduce l'attrito interno al motore contribuendo a una maggiore efficienza.
Veloce e preciso: il cambio AMG SPEEDSHIFT DCT 7G a doppia frizione
Al carattere agile e dinamico della nuova A 35 4MATIC concorre anche il cambio a doppia frizione AMG SPEEDSHIFT DCT 7G. I rapporti delle marce sono stati selezionati per offrire al guidatore una migliore accelerazione a qualsiasi velocità, insieme a tempi di innesto veloci e accoppiamenti ottimali nei passaggi alle marce superiori. La funzione RACE START di serie consente la massima accelerazione da fermo, offrendo un'esperienza di guida unica. Completano le funzioni del cambio AMG SPEEDSHIFT DCT 7G la modalità M temporanea, che si attiva con i paddle al volante in tutti i programmi di marcia, e la modalità "M" che permette di cambiare manualmente le marce con i paddle dietro al volante.

 

Trazione integrale variabile 4MATIC Performance AMG

Dinamico, agile e veloce, sono le tre caratteristiche che contraddistinguono la trazione integrale di serie della nuova AMG A 35 4MATIC. Il sistema variabile 4MATIC Performance AMG concilia la migliore motricità possibile con un elevato piacere di guida. In linea con le esigenze di guida, la ripartizione della coppia si può variare in modo continuo. Le possibilità di regolazione spaziano dalla pura trazione anteriore alla ripartizione 50/50 tra asse anteriore e asse posteriore. La ripartizione variabile della coppia tra asse anteriore e asse posteriore è affidata a una frizione a dischi multipli integrata nella scatola del differenziale con una regolazione elettromeccanica. I fattori che influiscono sulla ripartizione della coppia non sono soltanto la velocità di marcia, l'accelerazione trasversale e longitudinale e l'angolo di sterzata, ma anche la differenza di velocità tra le singole ruote, la selezione della marcia e la posizione dell'acceleratore. La regolazione elettromeccanica, in confronto a un sistema elettroidraulico, offre soprattutto il vantaggio di poter incrementare la dinamica di marcia: ciò avviene grazie al comando delle lamelle più reattivo e indipendente dal régime lungo l'intera fascia di regolazione. Fino a quando l'ESP® è attivo, il sistema 4MATIC rimane nella modalità “Comfort”. Non appena il guidatore preme il pulsante “ESP® SPORT Handling” o “ESP® OFF”, il sistema 4MATIC attiva la modalità “Sport” per incrementare l'agilità e innalzare i valori limite.

 

Cinque programmi di marcia: maggiore personalizzazione dell’esperienza di guida

I cinque programmi di marcia del DYNAMIC SELECT AMG «Slippery», «Comfort», «Sport», «Sport +» e «Individual», consentono alla vettura di variare l'assetto da confortevole a dinamico, modificando parametri rilevanti come il tempo di risposta del motore e del cambio.
- Il nuovo programma di marcia «Slippery» è ottimizzato per i fondi stradali scivolosi, con ridotto impiego di potenza e curva di coppia più piatta. Cambi di marcia diretti, passaggi anticipati alle marce superiori e il sistema ECO start/stop favoriscono la stabilità e il controllo.
- Il programma «Comfort» assicura una guida confortevole e attenta ai consumi, grazie anche ai passaggi anticipati alle marce superiori. Assetto e sterzo sono tarati in funzione del comfort, mentre il sistema ECO start/stop rimane attivo.
- I programmi «Sport» e «Sport+» si distinguono per l'agilità e il piacere di guida garantiti dalla taratura sportiva di motore e cambio, e il sound del motore diventa ancora più emozionante mentre, il sistema ECO start/stop, viene disattivato. Grazie anche alla funzione “doppietta”, durante la scalata e alla parziale esclusione dei cilindri, il programma «Sport+» offre emozioni particolarmente intense.
- Il programma di marcia «Individual» permette di selezionare e salvare i singoli parametri secondo le preferenze personali. Inoltre nelle impostazioni «Reduced» e «Moderate» è disponibile anche la funzione Sailing.

 

AMG DYNAMICS: più agile e stabile

La nuova A 35 4MATIC è equipaggiata con l'AMG DYNAMICS, una nuova impostazione inserita nei programmi di marcia DYNAMIC SELECT AMG. Questo sistema di regolazione della guida, amplia le funzioni stabilizzanti dell'ESP® mediante interventi mirati a garantire una maggiore agilità, a seconda dei desideri del guidatore. Nelle curve più impegnative, grazie ad un limitato intervento dei freni su una delle ruote posteriori interne, determina una coppia di imbardata ben definita intorno all'asse verticale della vettura. Il risultato permette alla A 35 4MATIC di sterzare in modo preciso e con la massima precisione.
Le diverse tarature dell'AMG DYNAMICS recano le denominazioni «Basic» e «Advanced». Sul display multimediale, alla selezione dei programmi di marcia viene visualizzato il nuovo simbolo AMG DYNAMICS con l'aggiunta corrispondente.
«Basic» è associato ai programmi di marcia «Slippery» e «Comfort». Con questa impostazione la A 35 4MATIC mostra un comportamento di marcia molto stabile con un elevato controllo d'imbardata.
«Advanced» viene attivato nei programmi «Sport» e «Sport+». In questo caso la A 35 4MATIC mantiene un bilanciamento neutrale. Il ridotto controllo d'imbardata, il minor angolo di sterzo richiesto e la maggiore agilità, supportano la guida sportiva.
Nel programma di marcia «Individual» il guidatore può stabilire da solo le impostazioni di AMG DYNAMICS.
Assetto RIDE CONTROL AMG con componenti specifici
La base dell'assetto RIDE CONTROL AMG è lo stesso della nuova Mercedes-Benz Classe A, stabile in autostrada ad alte velocità e con un comportamento in curva estremamente dinamico e preciso.
Sull'asse anteriore viene adottata una struttura a montanti telescopici McPherson. La guida delle singole ruote è affidata a un braccio trasversale, collocato sotto il centro ruota, a un montante telescopico e a un tirante trasversale. La speciale geometria degli assi riduce le interferenze della trazione sullo sterzo, per garantire un comfort elevato e una maggiore maneggevolezza. Il nuovo braccio trasversale in alluminio riduce le masse non sospese, consentendo così una risposta più sensibile delle sospensioni. Lo snodo anteriore specifico AMG dispone di una pinza del freno radiale imbullonata: una tecnologia ripresa direttamente dal Motorsport.
L'asse posteriore a 4 bracci è collegato in modo rigido alla carrozzeria grazie ad un telaio integrale. Per ogni ruota posteriore vengono utilizzati tre bracci trasversali e un braccio longitudinale, il supporto della ruota e i cuscinetti della collaudata A 45 4MATIC. Ciò garantisce il massimo della stabilità di marcia e agilità.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori