Siete qui:

  1. Home
  2. AttualitÓ
  3. HIRE & JEEP SAFARI
  4. Sulla cresta dell'Etna con l'UNIMOG 5000

Sulla cresta dell'Etna con l'UNIMOG 5000

| 25 gennaio 2012 19:15

Sulla cresta dellEtna con lUNIMOG 5000

 

Tra le numerose escursioni in fuoristrada realizzabili in Italia,Sulla cresta dellEtna con lUNIMOG 5000 una delle più affascinanti e spettacolari (nonostante le difficoltà di ordine burocratico da superare per ottenere i permessi), è senz'altro la “scalata” sull'Etna seguendo la pista che da Piano Provenzana porta nella zona lavica della Torre del Filosofo, situata a quasi 3.000 metri di quota.  Questo percorso, affrontato nel 2001 dalla redazione di Autoruote 4x4 a bordo di un Land Rover Defender Tomb Raider nel corso della spedizione “Etna Climbing 4x4”, viene regolarmente effettuato (da maggio a ottobre) dai mezzi della Funivia dell'Etna SpA che organizza regolarmente escursioni a bordo di camion 4x4 trasformati in bus d'alta quota a trazione integrale.  Nella flotta della società siciliana figura anche un Mercedes Unimog 5000, scelto per le sue straordinarie doti di motricità assicurate nelle più disparate condizioni di utilizzo estremo, comprese quelle delle piste ricoperte di lava e sommerseSulla cresta dellEtna con lUNIMOG 5000 di cenere che si devono affrontare nel corso di un'ascensione off-road sull'Etna.   La gamma Unimog infatti, oltre alla trazione integrale e alle marce ridotte, è equipaggiata con bloccaggio dei differenziali su entrambi gli assi  e del sistema di gonfiaggio automatico dei pneumatici (Tirecontrol) che si rivela particolarmente utile nel dosare la pressione delle gomme in base alla sabbia lavica presente sulle piste del vulcano attivo più grande d'Europa.  Oltre all'Unimog 5000, trasformato in bus turistico, la società che gestisce i servizi sull'Etna ha in dotazione anche un Unimog 1550 L, adibito allo sgombero delle piste (sia in caso di neve che per la cenere vulcanica), rivelatosi inoltre prezioso nel corso delle ricognizioni effettuate per la costruzione della nuova funivia che ha sostituito quella distrutta dalle eruzioni vulcaniche.  Nel corso degli oltre 60 anni di storia (celebrati lo scorso anno con l'avveniristico Unimog Concept), ilSulla cresta dellEtna con lUNIMOG 5000 glorioso camion tedesco, costruito finora in oltre 380.000 esemplari, ha ottenuto anche prestigiosi riconoscimenti assegnati dalla rivista Off Road.  Tra questi ricordiamo il premio di “Fuoristrada dell'Anno” nel 2009, il premio “Cross-Country Vehicle of the Year”  nel 2010 (conquistato per il sesto anno consecutivo) e quello di “ Migliore fuoristrada 2011 per la categoria veicoli speciali”, grazie al suo utilizzo in situazioni che coinvolgono i servizi antincendio, il  controllo di aree che hanno subito catastrofi naturali, i lavori di manutenzione in zone scarsamente accessibili, o i viaggi di supporto nel corso di spedizioni all'interno di habitat semi-inesplorati.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori