Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. Test Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

Test Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

Stefano Signori | 24 ottobre 2011 18:49

Test Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

 

Ispirata alla massima economicità d'utilizzo, la versione Bi-fuel della Mitsubishi ASX 1.6 2WD Bi-Fuel offre la possibilità di mettersi al volante di una sport-utility compatta con tutti i vantaggi che ne conseguono, senza dover sostenere anche i costi piuttosto elevati tipici di questa tipologia.

 

A poco più di un anno dal lancio sul mercato italiano, la gamma della Mitsubishi ASXTest Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite si è ampliata con il debutto della versione Bi-fuel, che abbina la doppia alimentazione benzina-GPL al motore di 1.6 litri da 117 cavalli. Disponibile solo nella configurazione 2WD a trazione anteriore, la nuova arrivata della Casa giapponese va ad intercettare quell’ampia fascia di clientela, che poco incline a cimentarsi in ardue imprese off-road, sfrutta essenzialmente la versatile crossover Mitusubishi su strade perfettamente asfaltate o tutt’al più su fondi sterrati e comunque non troppo accidentati. Ispirata alla massima economicità, la versione Bi-fuel offre quindi la possibilità di mettersi al volante di una sport-utility compatta con tutti i vantaggi che ne conseguono, senza doversi però sobbarcare anche i costi piuttosto elevati tipici diTest Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite questo genere di vetture. Conveniente nel prezzo, che parte da poco più di 20 mila euro per l’allestimento Inform e rimane entro i 25.200 euro per la più accessoriata versione Intense, la ASX lo è ancor di più nei costi di gestione, che grazie al consistente risparmio garantito dall’alimentazione a GPL, sono pari se non inferiori a quelli di una normale city-car. Fornito dal Costruttore come “primo equipaggiamento”, l’impianto a GPL della BRC comporta un sovraprezzo di circa 1.500 euro rispetto alla normale versione a benzina e considerando che questo carburante costa circa la metà rispetto alla benzina, consente un risparmio stimato in circa 450 euro ogni 15.000 chilometri. Per non penalizzare la capacità di carico del bagagliaio, l’apposito serbatoio toroidale da 50 litri di cui 40 utilizzabili (80%) del GPL èTest Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite alloggiato nel vano della ruota di scorta, sostituita da un kit per la riparazione per pneumatici. Con alimentazione a GPL, l’autonomia cresce di ben 500 chilometri e supera abbondantemente i 1.000 chilometri. Dal punto di vista delle prestazioni, le differenze tra i due tipi di alimentazione sono davvero minime: sfruttando il GPL la potenza cala da 117 a 116 cavalli e la coppia scende da 154 a 151 Nm. In entrambi i casi, la velocità massima si attesta a 183 km/h, mentre i consumi con l’alimentazione a benzina si attestano in media a 6 litri per 100 chilometri e quelli con GPL a 7,8 litri sempre per l’analoga distanza. Nettamente inferiori sono inoltre le emissioni di CO2 che passano da un valore di 139 gr/km a soli 127 gr/km. A ridurre ulteriormente i consumi e le emissioni, provvede anche il dispositivo Stop&Go, disponibile a richiesta, che permette lo spegnimento del motore (e il successivo avviamento automatico) ogni volta che si effettua una sosta.


TRAZIONE 4x4Test Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

Oltre alle versioni a trazione anteriore 2WD, la Mitisubishi ASX prevede anche quelle 4WD, che dotate dell’avanzato sistema di trazione integrale AWC (All Wheel Control) che consente di muoversi in tutta sicurezza su qualsiasi tipo di terreno. Gestito elettronicamente questo sistema permette di scegliere tra tre differenti modalità di funzionamento, quella più adatta al percorso che si sta affrontando. Selezionando tramite l’apposito rotore posto sul tunnel centrale la modalità 2WD, la coppia motrice viene trasmessa alle sole ruote anteriori, con quella 4WD Auto la potenza viene inviata automaticamente a quelle posteriori quando le anteriori iniziano a slittare, mentre con la funzione 4WD Lock la coppia motrice viene suddivisa al 50/50 tra i due assi, così da garantire un’eccellente motricità anche sui fondi più accidentati.


VERSIONE & PREZZITest Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

Con l’arrivo dei modelli Bi-Fuel, la gamma della Mitsubishi ASX si articola in ben 10 versioni, che differiscono per il tipo di trazione (2WD o 4WD), per la motorizzazione (1.6 da 117 CV e 1.8 DI-D da 150 CV) e per il livello di allestimento (Inform, Invite, Intense). I modelli con motore a benzina di 1.6 litri sono equipaggiati con cambio manuale a 5 marce, mentre le versioni 1.8 DI-D dispongono di una trasmissione manuale a 6 rapporti.

 

Questi sono i prezzi su strada:

ASX 1.6 2WD INFORM------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 18.950

ASX 1.6 2WD INVITE-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 21.476

ASX 1.6 2WD INTENSE-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 23.695

ASX 1.6 2WD INFORM Bi-fuel----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 20.463

ASX 1.6 2WD INVITE Bi-Fuel----------------------------------------------------------------------------------------------€ 22.989

ASX 1.6 2WD INTENSE Bi-fuel---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 25.207

ASX 1.8 DI-D 2WD INVITE-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 24.300

ASX 1.8 DI-D 2WD INTENSE------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 26.518

ASX 1.8 DI-D 4WD INVITE----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 26.165

ASX 1.8 DI-D 4WD INTENSE------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------€ 28.383


EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICOTest Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

Di serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, ABS con EBD, climatizzatore automatico, impianto stereo con CD, MP3 e comandi al volante, fendinebbia, HSA (Hill Start Assist), specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, sensori luci, controllo elettronico della stabilità MASC e della trazione MATC, cerchi in lega da 16”, sedile di guida regolabile in altezza.

Optional: ClearTec – Automatic Stop&Go (353 euro), vernice metallizzata (555 euro).



ON & OFF-ROADTest Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

Poco indicata per gli amanti delle elevate prestazioni e delle partenze brucianti, la versione 1.6 2WD Bi-fuel rappresenta all’interno della gamma ASX, la proposta ideale per chi fa di questo crossover un utilizzo prevalentemente cittadino o comunque su strade asfaltate. La mancanza della trazione integrale e di una motorizzazione brillante, limitano infatti il raggio d’azione della crossover giapponese, che per contro si trova perfettamente a suo agio nei normali trasferimenti quotidiani. La presenza poi dell’impianto di alimentazione a GPL, se da un lato rende più economico il conto dal benzinaio, non invita certo ad adottare una guida sportiva, ma piuttosto a sfruttare fino in fondo l’onesto quattro cilindri di 1.590 cc da 117 cavalli che,Test Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite pur disponendo di una potenza piuttosto limitata, svolge egregiamente il suo compito, evidenziando una buona elasticità ed un’erogazione molto fluida. Accoppiato ad un cambio a 5 marce il generoso propulsore della ASX 1.6 Bi-fuel garantisce nella maggioranza dei casi prestazioni più che dignitose, risultando un pò in affanno solo quando si viaggia a pieno carico. Vista la potenza relativamente contenuta e la massa tutt’altro che imponente di questo crossover, ci si può comunque togliere qualche soddisfazione di guida, soprattutto sui percorsi senza troppi saliscendi e quando non sono richieste continue accelerazioni e decelerazioni. Nelle normali situazioni di guida, la tenuta di strada è più che soddisfacente e la mancanza della trazione 4WD di cui sono dotati i modelli più costosi della ASX, si avverte solo sul bagnato o sui fondi a scarsa aderenza, che devono quindi essere affrontati con una maggiore cautela.Test Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite A rendere il comportamento della versione 1.6 2WD Bi-fuel estremamente sicuro e facilmente gestibile anche da un guidatore poco esperto, collaborano efficacemente i sistemi di controllo elettronico della stabilità MASC e della trazione MATC, sempre pronti ad intervenire quando le cose si mettono male. Agile e versatile per muoversi con disinvoltura anche su fondi non troppo accidentati, la ASX 1.6 2WD Bi-fuel paga sui terreni più sconnessi la mancanza della trazione integrale e di un motore più potente che la supporti adeguatamente nell’utilizzo off-road. Utile in ogni caso, sull’asfalto come sugli sterrati, la presenza dell’HSA (Hill Start Assist) che rende meno impegnative le partenze in salita, aumentando ulteriormente la sicurezza attiva di questa versione.


LA TECNICA IN SINTESITest Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite 

Telaio: monoscocca, 5 porte, 5 posti

Motore: anteriore trasversale a benzina, 4 cilindri in linea

Cilindrata: 1.590 cc

Potenza max: 86 KW (117 CV) a 6.000 giri

Coppia max: 154 Nm a 4.000 giri

Distribuzione: DOHC MIVEC 16 valvole

Alimentazione: iniezione elettronica multipoint

Dimensioni: lunghezza 4.295 mm, larghezza 1.770, altezza 1.616, passo 2.670, carreggiate 1.525/1.525

Peso a vuoto: 1.290 kgTest Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

Capacità serbatoio benzina: 63 litri

Capacità serbatoio GPL: 50 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti, schema MacPherson

Sospensioni posteriori: indipendenti, multilink

Pneumatici: 215/65 R 16

Freni: anteriori a disco autoventilanti, posteriori a disco, ABS, EBD

Cambio: manuale a 5 marce

Sterzo: a cremagliera con servocomando

Angolo di attacco: 19°Test Drive: Mitsubishi ASX 1.6 Bi-Fuel Invite

Angolo di uscita: 30°

Diametro di sterzata: 10,6 m

Velocità massima: 183 km/h

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 11,4 sec

Emissioni medie CO2: 139 g/km

Consumi:

- Percorso urbano: 7,8 litri/100 km

- Percorso extraurbano: 5,0 litri/100 km

- Percorso misto: 6,0 litri/100 km




Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori