Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. Nuova Subaru Forester MY 2015 Lineartronic

Nuova Subaru Forester MY 2015 Lineartronic

| 24 aprile 2015 22:24

Nuova Subaru Forester MY 2015 Lineartronic

Presentata la nuova Forester MY15 con cambio Lineartronic anche nelle versioni Diesel - Giunta alla quarta generazione, la nuova Forester MY15 (presso tutte le concessionarie italiane dallo scorso week-end) si distingue per essere stata progettata tenendo conto delle esigenze dei potenziali clienti e dei clienti loyal - Nata nel 1997 ha in comune con le precedenti versioni il concetto di vettura estremamente versatile che la rende la compagna ideale per ogni avventura con tutta la famiglia.


PRODUCT CONCEPT

Nuova Subaru Forester MY 2015 LineartronicCon la nuova Forester MY15, FHI si è posta degli obiettivi ben precisi:

 - Aggiungere il cambio Lineartronic al Diesel.

- Rendere ancora maggiore il livello di sicurezza dell’auto.

- Mantenere alto il livello di tecnologia che contraddistingue il brand Subaru.

- Aumentare competitività del prodotto con aggiunta di nuovi elementi di infotainment.


Lineartronic

Nuova Subaru Forester MY 2015 LineartronicIl cambio a variazione continua Subaru Lineartronic si è dimostrato una delle trasmissioni più efficienti e confortevoli mai realizzate. È logico pensare che l'accoppiamento di questo tipo di trasmissione con l'efficientissimo MOTORE BOXER Diesel turbocompresso a iniezione diretta Subaru possa dare dei risultati eccellenti in termini di fluidità di marcia, controllo dei consumi e performance. Subaru ha voluto andare oltre: proponendo una trasmissione che sia anche brillante e piacevole da guidare, per sfruttare al meglio le doti del quattro cilindri boxer a gasolio. Ecco che, partendo dalla base del Lineartronic per coppie elevate (HCVT) realizzato per i motori a benzina da 3,6l della gamma alta Subaru, i tecnici di FHI hanno elaborato un nuovo progetto appositamente realizzato per l'accoppiamento con il Motore Diesel. Pur se i valori di coppia massima sono simili (350 Nm per entrambi i motori), l'andamento della erogazione èNuova Subaru Forester MY 2015 Lineartronic completamente diverso tra una versione benzina e una diesel. Il motore boxer diesel della Forester ha un range di rotazione che arriva a 3.600 giri/min (regime in cui si sviluppa la potenza massima) con la coppia massima che si estende da 1.600 fino a 2.800 giri/min. Questi parametri, sensibilmente differenti da quelli del motore a benzina da 3,6 lt, hanno costretto i tecnici a una riparametrazione dei rapporti di trasmissione tra i giri del motore e la velocità delle ruote. Per tutti questi motivi è stato necessario un laborioso e approfondito sviluppo del cambio Lineartronic HCVT, in considerazione anche al fatto che viene utilizzato a bordo di un SUV (concreto ed estremamente performante, come la nuova Forester,  anche in condizioni di tenuta molto precarie). Gli ingranaggi inerenti la retromarcia e le prime marce in avanti sono stati riprogettati, rinforzandoli, utilizzando degli epicicloidali a doppia corona. Questa soluzione consenteNuova Subaru Forester MY 2015 Lineartronic delle partenze e una marcia a bassissima velocità fluide e senza scossoni. Risultato particolarmente interessante soprattutto se si utilizza la Forester su terreni scoscesi, su salite ripide e su fondi a scarsa aderenza.  Con il progredire della velocità, si sfrutta l'esuberante erogazione della coppia motrice del Boxer diesel, per dare ottimi spunti di ripresa.  Il cambio Lineartronic, come tutti i cambi CVT, consente dei rapporti di rotazione tra albero primario (collegato con il motore) e secondario (collegato con le ruote) senza soluzione di continuità. Trattandosi di una variazione lineare (da qui anche il nome del cambio) i rapporti di rotazione risultano essere praticamente infiniti.  Questo consente di poter avere una progressione nella marcia assolutamente fluida, priva di scossoni, senza interruzione della coppia motrice e con l'enorme vantaggio (in alcune particolari condizioni di marcia) di poter accelerare utilizzando la progressione della rapportatura del cambio, mantenendo fermo il regime di rotazione del motore.

 

Motore

Nuova Subaru Forester MY 2015 LineartronicAlcuni interventi sono stati effettuati anche sul motore per adeguarlo alle normative antinquinamento e per l'accoppiamento ideale con il nuovo cambio HCVT Lineartronic. La base rimane quella nota del motore a cilindri orizzontali contrapposti a elevata rigidità con blocco cilindri in lega d'alluminio. Per ottenere una combustione ideale del gasolio, la corsa del pistone è stata allungata di 11 mm mentre l'alesaggio è stato ridotto di 6 mm. Inoltre l’interasse cilindri è stato ridotto a 98,4 mm, misura analoga a quella del 6 cilindri SUBARU BOXER a benzina da 3,6 lt. Ciò comporta una riduzione di 61,3 mm della lunghezza del blocco motore per disporre di una struttura ancora più compatta. Per resistere alle elevate pressioni di combustione del diesel, sono stati impiegati materiali ad alta resistenza. Nei pistoni sono stati integrati dei canali di raffreddamento, con l'olio motore che viene spruzzato attraverso dei getti, per migliorare il loro raffreddamento. Per ottemperare alle normative EURO 6 riguardanti i gas di scarico sono state adottate alcune misure di ottimizzazione dell'impianto di alimentazione. Per esempio gli elettroiniettori sono completamenti nuovi. Questa nuova generazione di polverizzatori consente una più precisa polverizzazione con una quantità di riflusso inferiore riducendo il carico della pompa del carburante e ottimizzando il consumo di carburante.

 

Sicurezza

Nuova Subaru Forester MY 2015 LineartronicIl marchio SUBARU si è guadagnato la fiducia dei suoi clienti attraverso la produzione di auto che fanno della sicurezza un elemento imprescindibile, per migliorare la qualità della vita dei loro proprietari. Da sempre il tema della sicurezza è uno dei cardini di qualsiasi progetto Subaru. Lo è ancor di più parlando di un’auto come Forester estremamente polivalente e quindi destinata a muoversi su terreni molto diversificati, dove è più facile perderne il controllo. Secondo la filosofia Subaru anche Forester cerca di mettere il guidatore e i passeggeri nelle condizioni di non dover mai perderne il controllo. In questa logica si inserisce, per esempio, il fatto che le dimensioni dei montanti, dei vetri, l'inclinazione del cofano, il posizionamento degli specchietti sulla porta e l'altezza della cintura laterale, fanno sì che la visibilità a 360° che si può godere alla guida della Forester sia in assoluto la migliore del segmento.  In seconda battuta è da sottolineare l'agilità su terreni sconnessi grazie a un telaio estremamente rigido, alle sospensioni efficaci, a un baricentro estremamente basso (grazie ai Motori Boxer) e a una trasmissione integrale molto efficiente, ma concettualmente agile e di poco ingombro sia in termini di peso che di consumi.

VDC

Nuova Subaru Forester MY 2015 LineartronicTutti i modelli utilizzano un controllo di stabilità del veicolo (VDC). Questo assicura la stabilità di marcia longitudinale in frenata e in accelerazione, oltre al controllo di sovra e sottosterzo in curva. Attraverso un pulsante di esclusione si può limitare il controllo della coppia motrice, per affrontare più facilmente strade fangose o innevate. Lo stato operativo del sistema VDC può essere monitorato sul display MFD evoluto, mantenendo il guidatore costantemente informato sullo stato di marcia del veicolo, per una maggiore sicurezza.

Airbags

Nuova Subaru Forester MY 2015 LineartronicTutti gli allestimenti utilizzano sette airbag. La posizione ottimizzata dei sensori d’urto, garantisce un rapido e affidabile rilevamento degli urti e, di conseguenza, interventi precisi degli airbag con alto livello di protezione degli occupanti.  L'airbag del passeggero ha una scanalatura verticale al centro per avere, al dispiegamento, una forma che esponga a una minore forza d'urto il collo del passeggero.  Sono presenti airbag per le ginocchia del guidatore. La struttura degli airbag laterali è stata profilata per renderli compatti e leggeri. Gli airbag a tendina hanno un raggio d'azione tale da proteggere una grande varietà di corporature e di posture degli occupanti.  Sette Airbags: 2 frontali, 2 laterali, 2 laterali testa, 1 ginocchia guidatore.

 

Tecnologia

Grazie alla tecnologia Subaru non è necessario essere piloti esperti per ottenere massime prestazioni.

SAWD

Nuova Subaru Forester MY 2015 LineartronicLe auto Subaru hanno la capacità di darti sicurezza e fiducia, grazie alla presenza stabile della trazione integrale Symmetrical AWD, abbinata al motore SUBARU BOXER, che genera un equilibrio unico. Questo sistema offre in ogni momento una efficiente trazione su tutte e quattro le ruote per un migliore controllo su ogni tipo di strada, anche nelle peggiori condizioni. Permette un eccellente bilanciamento laterale e grande precisione durante la guida, grazie alla disposizione longitudinale dei suoi gruppi principali, mentre il baricentro basso offre coinvolgimento e prontezza di risposta. Gli esclusivi vantaggi della trazione Symmetrical AWD permettono una maneggevolezza straordinaria e aiutano a evitare i pericoli. 

Sistema X-Mode

Questo sistema supporta il conducente in condizioni di bassa aderenza. La “X” indica le maggiori capacità a disposizione di chi guida, su qualunque tipo di strada. Premendo un pulsante il nuovo sistema X-Mode agisce su motore, cambio, trazione integrale AWD e freni per permettere di guidare in totale sicurezza e con la massima fiducia su fondi difficili e superfici dissestate.


Hill Descent Control

L’Hill Descent Control ti dà la tranquillità necessaria per affrontare i pendii più ripidi e per muoverti sulle pendenze in modo costante e controllato.

Sospensioni

Nuova Subaru Forester MY 2015 LineartronicL'efficacia del sistema di trazione è resa possibile anche grazie a un sistema di sospensioni preciso e affidabile e a un telaio molto rigido e contemporaneamente leggero, come da tradizione Subaru. La struttura delle sospensioni è allo stesso tempo semplice ed efficace: si è scelto di adottare una sospensione anteriore a montanti indipendenti di tipo MacPherson rivista in quanto a rigidità, resistenza e capacità di smorzamento. L’aggiunta di una nuova molla di ri-estensione ha migliorato la risposta del veicolo che, anche in condizioni limite, mantiene tutte e quattro le ruote a contatto con l’asfalto. Classico anche lo schema al posteriore, con una sospensione a doppio braccio oscillante, poco ingombrante ma tanto efficace. Per aumentare la solidità del gruppo sospensione, anche in relazione alle dimensioni della Forester, si è provveduto alla maggiorazione delle staffe anteriori, del braccio laterale e delle traverse posteriori del sottotelaio. Come da tradizione sportiva si è preferito settare di default una campanatura negativa al fine di assicurare una migliore aderenza in percorrenza di curva.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori