Siete qui:

  1. Home
  2. Pick-up
  3. Nuovo Peugeot LANDTREK 2020

Nuovo Peugeot LANDTREK 2020

| 23 febbraio 2020 11:53

Nuovo Peugeot LANDTREK 2020
L’internazionalizzazione del Marchio del Leone si intensifica con il nuovo PEUGEOT LANDTREK che arriva nel segmento dei Pick-up da 1 tonnellata di portata - Questo segmento, in continua evoluzione, è costituito da più di 2,4 milioni unità vendute ogni anno nel mondo.

Il nuovo nato di casa PEUGEOT adotta gli elementi imprescindibili presenti nei modelli del suo segmento: capacità di traino di 3 tonnellate, diverse varianti di carrozzeria, tecnologia a bordo, concrete capacità di guida in fuoristrada e di superamento di ostacoli, robustezza straordinaria, facilità di riparazione.Nuovo Peugeot LANDTREK 2020
Con uno stile innovativo, una modularità avanzata e un’inedita dimensione del cassone soddisfa le aspettative di una clientela esigente grazie a:
· Motorizzazioni benzina e diesel:
· Un telaio cabinato, disponibile con cabina singola o doppia;
· Versioni workhorse o multipurpose;
· Una molteplicità di accessori per rispondere alle attività professionali e da tempo libero.
Il nuovo PEUGEOT LANDTREK offre una capacità di carico record del cassone, una modularità avanzata, il tutto con un comfort degno di un SUV ed un design forte che lo rendono la proposta di riferimento nel segmento.

Robusto e affidabile
La progettazione è stata realizzata dal Marchio PEUGEOT in stretta collaborazione con numerosi fornitori di riferimento internazionali (Europa, Giappone, USA…). Questo ha permesso di progettare un pick-up completamente nuovo in linea con gli standard più avanzati del mercato.
Oltre a uno stile molto personale, il capitolato del Marchio del Leone ha imposto una progettazione precisa per fare del nuovo PEUGEOT LANDTREK un mezzo da lavoro funzionale e resistente, ma anche adatto alle attività in fuoristrada nel tempo libero. Senza compromessi in termini di affidabilità, è stato testato per più di 2 milioni di chilometri su tutte le tipologie di strada e in tutte le condizioni meteo.
Le dimensioni rimangono negli standard del mercato, con una lunghezza di 5,33 metri nella versione doppia cabina e 5,39 metri nella versione a cabina singola, tutte con una larghezza di 1,92 metri.
I clienti degli “One ton pick-up” desiderano capacità di trasporto concrete, per questo il PEUGEOT LANDTREK possiede il cassone più spazioso del segmento.
La dimensione del cassone è un elemento centrale nella progettazione dell’architettura e permette di caricare:
· 2 “Euro-pallet” nella versione Doppia Cabina (cassone di 1,63 metri x 1,60 metri x 500 mm e una larghezza della ruota di 1,22 metri);
· 3 “Euro-pallet” nella versione a Cabina Singola (cassone di 2,43 metri x 1,60 metri x 500mm e larghezza della ruota di 1,22 metri).
In tutti i casi, il carico utile supera 1 tonnellata e può persino raggiungere 1,2 T in alcune versioni. Tra l’altro, questa zona di carico è illuminata con dei LED e permette di collegare alcuni accessori tramite una presa dedicata di 12 Volt. Da notare che la capacità di traino raggiunge le 3 tonnellate per soddisfare tutti gli utilizzi.
E per coloro che devono trasportare carichi estremi e molto lunghi, le versioni workhorse a cabina semplice possono essere vendute senza paraurti posteriori, per disporre di una sponda posteriore che si apre a 180°.
Essenziale nel segmento dei pick-up, un’offerta completa di accessori personalizzati per il nuovo PEUGEOT LANDTREK sarà disponibile presso i concessionari PEUGEOT. Tutti questi equipaggiamenti, siano essi estetici, pratici, tecnici o elettronici, sono stati sottoposti a validazione e a test di durata identici a quelli degli equipaggiamenti di serie. Permetteranno ai clienti di configurare il loro PEUGEOT LANDTREK per tutte le situazioni: pedane, protezione del cassone termoformata, hard top vetrato, roll bar cromato, allarme, tappetini di protezione… In totale, saranno disponibili più di 40 accessori dedicati.

Stile moderno e attraente
Il design esterno è notevole e rivela una personalità decisa. Perfettamente integrato nella gamma attuale del Marchio, ne riprende tutti i codici: calandra verticale con il Leone al centro e firma luminosa a LED verticale (a seconda della versione).
Ispirato agli altri veicoli del Marchio, lo stile dei cerchi in alluminio è ottimizzato per garantire un’eccellente robustezza nell'uso intensivo: 4x4, carichi elevati o uso autostradale.
L'interno è in linea con il segmento dei “One ton pick-up” con, in particolare, un volante a due razze che riprende quello del PEUGEOT 3008 e uno schermo HD da 10" nella parte superiore della plancia, ispirato a quello dell'ammiraglia del Marchio, PEUGEOT 508. Lo stile e la conformazione dei sedili adottano i codici delle ultime realizzazioni della Casa.

Abitacolo ai massimi livelli e comfort di bordi di riferimento
Lo stile e la capacità di carico non sono le uniche caratteristiche vincenti di Nuovo PEUGEOT LANDTREK.
Grande attenzione è stata dedicata all'abitacolo che riprende numerosi equipaggiamenti presenti sugli altri modelli del Marchio PEUGEOT per garantire viaggi tranquilli in tutte le condizioni di guida e di carico del veicolo.
La modularità del divano posteriore è unica nel segmento dei “One ton Pick-up”, grazie alla possibilità di ripiegare lo schienale 60/40 o al 100%. Quando sono ripiegati, gli schienali possono sostenere un carico fino a 100 kg. Inoltre, due attacchi Isofix garantiscono la sicurezza e il fissaggio di eventuali seggiolini per bambini.
Nell’abitacolo si possono scegliere tra 2 sedili indipendenti con bracciolo centrale o un divano unico Multiflex a 3 posti. Quest'ultimo è il risultato del know-how del Marchio nei veicoli commerciali e offre la possibilità di abbassare lo schienale centrale per fare spazio a un bracciolo / tavolino da lavoro o per caricare oggetti ingombranti fino a 75 kg di peso, ripiegando lo schienale centrale e lo schienale del passeggero.
Grazie alle dimensioni del cassone abbinate a quelle dell'abitacolo, non rischierete di non riuscire a caricare qualcosa. E gli oggetti più piccoli troveranno facilmente il loro posto a bordo grazie ai 27L di spazio disponibile nei vani portaoggetti.
L'abitacolo è ampio, comodo e spazioso e nella seconda fila l’abitabilità ha una larghezza alle spalle di 1.550 mm ed uno spazio minimo di 50 mm in corrispondenza delle ginocchia; questo assicura il comfort adeguato fino a 6 passeggeri (a seconda della versione). L'accessibilità a bordo è facilitata dalla presenza di 7 maniglie di sostegno nell'abitacolo.

Connesso e tecnologico
Il PEUGEOT LANDTREK è dotato di equipaggiamenti di comfort di ultima generazione derivati dai SUV del Leone, di connettività avanzata (prese USB/Bluetooth), di climatizzazione automatica bi-zona, di uno schermo touch-screen HD da 10" compatibile con Apple CarPlay™/Android Auto™ e di un hard disk da 10 Giga. La sicurezza è garantita da 6 airbag e da un ESP che dispone delle funzioni:
· Hill Descent Control (controllo dell’aderenza in discesa): un sistema che permette di mantenere il veicolo ad una velocità molto bassa e di concentrarsi esclusivamente sulla gestione dello sterzo, offrendo controllo e sicurezza in situazioni che possono essere fonte di ansia;
· ASR (motricità potenziata) per le versioni 4x2;
· Trailer Swing Control (sistema di assistenza durante il traino di un rimorchio), con un ESP che agisce automaticamente appena appaiono problemi di stabilità del rimorchio.
Il conducente potrà anche contare su Lane Departure Warning (avviso di superamento della linea di carreggiata), un allarme acustico e visivo che aiuta il veicolo a rimanere nella carreggiata. Come gli altri veicoli del Marchio, nelle versioni alto di gamma i gruppi ottici anteriori e posteriori presentano la firma luminosa a LED.
Il veicolo può essere dotato di telecamere (da 1 a 4) per facilitare le manovre sia in città che sulle altre strade. La telecamera off-road (nello specchietto retrovisore del passeggero) e la visione panoramica a 360° supportano il guidatore nel superamento di ostacoli o nell’affrontare percorsi stretti. Inoltre, possono essere impostate per attivarsi automaticamente quando vengono rilevati ostacoli.

Adatto a tutti gli usi e a tutti percorsi
Qualunque sia l’utilizzo: in città, su strada, autostrada o terreno accidentato, il nuovo PEUGEOT LANDTREK dispone di una gamma di motorizzazioni adatta a tutte le esigenze:
· Diesel 1,9 litri di cilindrata, sviluppa 150 CV grazie alla presenza della testata a 16 valvole e di un turbocompressore a geometria variabile. Eroga una coppia di 350 Nm messa a terra tramite un cambio manuale Getrag a 6 rapporti. La distribuzione è a catena per ottimizzare i costi di manutenzione. I bilancieri a rulli limitano la rumorosità, garantiscono velocità di rotazione più alte e minori attriti per ridurre l’usura. Questa motorizzazione ha consumi nel ciclo combinato a partire da 7,8 lt/100km;
· Benzina sovralimentato con turbocompressore da 2,4L di cilindrata con potenza di 210 CV e una coppia di 320 Nm: viene abbinato ad un cambio manuale Getrag o ad un automatico Punch a 6 rapporti con selezione di 3 modalità di guida: manuale, Sport o Eco.

Trazione 4x2 e 4x4
Con una linea di cintura della carrozzeria alta e una distanza dal suolo elevata (fino a 235 mm in base alle versioni), il nuovo PEUGEOT LANDTREK dispone di tutte le caratteristiche tipiche presenti nei pick-up e può esser in versione a 2 o 4 ruote motrici.
La versione 4x2 è una trazione posteriore: la motricità è trasmessa alle ruote attraverso un albero longitudinale e un differenziale posizionato nel ponte posteriore. Il carico posto sulle ruote motrici permette di aumentarne la trazione.
Per le versioni 4x4, la trasmissione anteriore viene innestata utilizzando un apposito pulsante per trasmettere parte della potenza all'asse anteriore. Il pulsante permette al conducente di scegliere tra 2 modalità:
· 4H (4 ruote motrici con rapporti normali): per l'uso standard del 4x4;
· 4L (4 ruote motrici con ridotte): grazie ad un riduttore da 2,7 a 1, si massimizza la trazione su terreni a bassa aderenza o per superare pendii molto ripidi.
Infine, il differenziale posteriore è dotato del sistema eLocker con disinnesto automatico e fornisce una trazione supplementare in caso di pattinamento di una ruota.
La versione 4x4 offre quindi al nuovo PEUGEOT LANDTREK una polivalenza di utilizzo che gli permette di essere a proprio agio in tutte le condizioni, in ogni momento e con qualsiasi condizione meteo:
· Attraversamento di un guado: 600 mm;
· Angolo di attacco: 29° o 30° (per cabina singola);
· Angolo di fuga: 27° o 26° (per cabina singola);
· Angolo di dosso: 25°;
· Distanza dal suolo: minimo 214 mm (ruote da 16”) o fino a 235mm (ruote da 17”/18”).
I pneumatici per fango e neve (M+S) sono adatti a tutti i terreni. Il veicolo è dotato di una ruota di scorta di dimensioni normali e di numerosi dispositivi di protezione: protezione sotto motore, paraspruzzi anteriori e posteriori di serie. In caso di ostacoli importanti, la telecamera a 360° funge anche da telecamera off-road.
Commercializzato a partire dalla fine di quest'anno, il nuovo PEUGEOT LANDTREK soddisferà i requisiti fondamentali del segmento dei “One ton Pick-up” proponendo tutto il know-how del Marchio PEUGEOT. Grazie alla flessibilità degli stabilimenti di produzione, il più vicino possibile alle zone di commercializzazione, il nuovo PEUGEOT LANDTREK si adatterà in modo rapido ed efficiente alle esigenze dei suoi futuri clienti. Prima dell'introduzione in altri Paesi, i primi lanci saranno effettuati in America Latina e nell'Africa subsahariana. L’Europa non è prevista nel perimetro di commercializzazione.