Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Saloni
  4. Parco Valentino - Salone & Gran Premio 2015

Parco Valentino - Salone & Gran Premio 2015

| 20 marzo 2015 22:47

Parco Valentino-Salone & Gran Premio: Pronti al via

Il nuovo salone dell’auto all’aperto al via - Oltre 20 Marchi puntano su Parco Valentino - Salone & Gran Premio 

 

Qualcuno ha pensato che non ce l’avremmo fatta, invece eccoci oggi a raccontare la prima edizione di Parco Valentino - Salone & Gran Premio con molte novità nel format e nei contenuti, a tre mesi dall’inaugurazione”, ha dichiarato Andrea Levy, ideatore e presidente del Comitato Organizzatore nel corso della conferenza stampa di presentazione svoltasi a Roma mercoledì scorso.“Nell’area salone all’aperto 100 pedane con altrettanti nuovi modelli a oggi sono 20 i Brand che hanno confermato l’opzione di spazi espositivi, e il numero è destinato a salire, abbiamo trattative in fase di finalizzazione. Prevediamo di raggiungere oltre 30 tra Case e Carrozzieri che parteciperanno a Parco Valentino. Per il tributo alle Case Automobilistiche abbiamo registrato centinaia di iscrizioni di appassionati e collezionisti di tutto il mondo. Inoltre avremo anteprime mondiali, première nazionali e one-off mai viste in Italia”.

Nella sede dell’ACI di Roma, dove si è tenuta la conferenza, l’energia non manca e la voglia di riparlare di auto e passione, neppure. Parco Valentino - Salone & Gran Premio è una certezza: si svolgerà a Torino dall’11 al 14 giugno di quest’anno come parte integrante del programma Torino Capitale Europea dello Sport e iniziativa legata all’EXPO-TO. In due anni di lavoro dietro le quinte, ha raccolto molti consensi e apprezzamenti.

“L'auto torna sotto i riflettori nella città universalmente riconosciuta capitale dell’automobile”, ha sottolineato Angelo Sticchi Damiani, Presidente dell’Automobile Club d’Italia, “e l’ACI ha creduto fin da subito nel Parco Valentino perché la manifestazione riesce a interpretare in chiave moderna, la grande tradizione motoristica italiana con uno show all’aperto che si ispira a Goodwood e ad altri appuntamenti internazionali, allargando sul territorio i vantaggi economici e sociali dell’evento. Il Salone dimostra come l’auto possa fare sistema per lasciarsi definitivamente alle spalle la crisi congiunturale".

Un mix tra area statica e dinamica, un salone diverso, all’aperto, e con una doppia natura: l’esposizione delle novità delle più importanti Case automobilistiche nel bel parco lungo il fiume Po e la parata, domenica 14 giugno, delle automobili più rappresentative di ciascun Marchio dal centro di Torino sino alla Venaria Reale. Al Parco, con ingresso gratuito dalle 10.00 del mattino alle 24.00, si potrà accedere da tre varchi: Nuvolari, Villoresi e Ascari, in omaggio a tre leggendari piloti che hanno scritto pagine memorabili nella storia delle corse su pista.

È stato vincente un approccio egualitario: si è deciso che ogni Casa automobilistica, grande o piccola, potesse avere al massimo quattro pedane. In questo modo son state operate scelte da parte dei vari costruttori che privilegiano le novità ed è consentito a tutti di partecipare” continua Levy.

Parco Valentino - Salone & Gran Premio è un festival che parla di passione, sport, ingegno e creatività e per questo un ruolo centrale è riconosciuto ai grandi carrozzieri e designer. Come anticipato da Umberto Palermo di Up Design al Premier Renzi, non poteva che avvenire qui a Torino l’anteprima mondiale della concept car “La Mole”; sabato 13 giugno si terrà invece il Concorso d’Eleganza Pininfarina: una selezione dei più bei capolavori del passato e del presente saranno esposti nel cortile del Castello del Valentino in omaggio agli 85 anni dell’Azienda. Una giuria composta da eminenti conoscitori del mondo dell’automobile assegnerà il premio "Best of Show" alla vettura che più di ogni altra esprime la bellezza senza tempo tipica della firma Pininfarina. Le vetture partecipanti al Concorso d’Eleganza sfileranno, inoltre, durante la parata di domenica mattina nell’ambito del Tributo Pininfarina. Presenti i grandi nomi della carrozzeria Made in Italy, che dopo tanti anni si ritroveranno insieme in un evento a Torino: Fioravanti, Italdesign, Studiotorino, Pininfarina, Spada e i futuri car designer di IED Torino.

Del Comitato d’Onore Parco Valentino fanno parte, tra gli altri: Leonardo Fioravanti, Marcello Gandini, Giorgetto Giugiaro, Umberto Palermo, Filippo Perini, Paolo Pininfarina, Lorenzo Ramaciotti, Ercole Spada, Alfredo Stola. Tangibile segno che, chi ama l’auto, sposa con entusiasmo l’evento.

Parco Valentino - Salone & Gran Premio fa parte del programma Torino Capitale Europea dello Sport. In questa veste sarà allestita una vera e propria pit-lane con box dove troveranno posto le vetture più significative del Motorsport proprio all’altezza delle varco d’ingresso Villoresi: Formula 1, dalle Ferrari alle Tyrrel poi Toleman, Tecno e Osella, Rally campioni del mondo, berline dei campionati WTCC e DTM, auto Gran Turismo ed Endurance, Prototipi e Velocità montagna, World Series by Renault.

Il box numero 1 sarà un Tributo ad Ayrton Senna con l’esposizione della sua Lotus Formula 1 e dei kart su cui il campione brasiliano iniziò la sua carriera agonistica.

Domenica 14 giugno il momento più spettacolare: la parata dei Tributi alle automobili più rappresentative di ogni Marchio in un percorso di 18 chilometri che partirà dal Parco del Valentino fino a giungere ai Giardini della Reggia di Venaria, una prima assoluta nel suo genere. Mai, in precedenza, era stato organizzato un evento motoristico di questa rilevanza per le vie di una città.

Le vetture del Motorsport, invece, sfileranno in un percorso di 3 km che dal Parco del Valentino le porterà in piazza San Carlo, per un bagno di folla nel “salotto” di Torino dove resteranno in mostra tutto il pomeriggio per appassionati e curiosi.

Parco Valentino - Salone & Gran Premio sarà un grande evento altamente mediatico: enorme l’interesse della stampa nazionale e internazionale. L'evento gode inoltre del patrocinio dell'UIGA (Unione Italiana Giornalisti Automotive) che nel corso dell'anno promuove il premio internazionale "Auto Europa".

Un grazie sentito da parte del Comitato è andato alla Città di Torino che ha supportato l’iniziativa con grande entusiasmo del Sindaco Piero Fassino e dei suoi assessori, a rappresentanza dei quali Claudio Lubatti: “Ho seguito la nascita e l’evoluzione di questa manifestazione che renderà la città protagonista, e non posso che essere soddisfatto per questo grande evento che coinvolgerà la Città e il territorio”.

Nel dare appuntamento a Torino, Andrea Levy ha concluso la presentazione: "Ci siamo. Parco Valentino sarà in l’Italia l'evento dell'anno dell'automotive.  In tutto quello che riusciremo a realizzare un ruolo importante l'ha avuto sicuramente la sensibilità delle Istituzioni, comunali e regionali, che ci hanno fornito impegno, sostegno e consigli importanti per l’evoluzione dell’evento. La stessa Automobile Club d'Italia da subito ci è stata di supporto. Per il momento il mio è un “arrivederci a presto” perché in questi tre mesi avremo grandi novità”.

A Torino sono attesi 300.000 visitatori dall’Italia e dall’estero perché non si può mancare al più importante evento italiano sull’auto.

 

Scheda Stampa Parco Valentino in breve

Ideato nel 2013 da Andrea Levy, imprenditore e presidente del Comitato Organizzatore, il festival automobilistico prende forma nell’arco di due anni di lavoro e studio con l’affiancamento di un gruppo di lavoro di professionisti provenienti da vari ambiti. Segue una breve sintesi descrittiva del format e dell’iter dal concepimento ad oggi.

L’Evento: Nel set storico della “Formula A” Parco Valentino - Salone & Gran Premio scrive una pagina nuova delle manifestazioni motoristiche. All’aperto: Più di cento podi retro-illuminati nel polmone verde cittadino. Entusiasmo: non-stop dalle 10 alle 24 con ingresso gratuito alla scoperta delle ultime novità delle case automobilistiche. Stile: Tributi alle case automobilistiche insieme alle ultime novità su 18 km di passerella dinamica: start dal Parco arrivo alla Reggia di Venaria. Sport: Tributo all’automobilismo sportivo su circuito cittadino di 3 Km: start dal Parco Valentino arrivo in piazza San Carlo in parco chiuso. Cultura: Tradizione e futuro s’incontrano sulla strada dello sport con Torino Capitale Europea dello Sport 2015. Parco Valentino - Salone & Gran Premio riaccende la passione dall’11 al 14 giugno 2015.

Lo studio: nel corso di oltre un anno e mezzo della fase preparatoria dunque si è riflettuto su “come” dare una nuova veste all’evento, come evidenziare il patrimonio, storico, culturale e delle tante maestranze creative italiane del segmento automotive, come sostenere concretamente la progettualità di Parco Valentino - Salone & Gran Premio. Quindi studi di fattibilità, indagini anche sul campo per comprendere le dinamiche di successo di nuovi format realizzati in giro per il mondo come Goodwood Festival, per citarne uno, business plan, e senso della sfida.

Il debutto pubblico a Torino: nell’aprile del 2014, ottenuti i permessi per l’area Parco del Valentino e l’ufficiale inserimento nell’agenda degli eventi Torino Capitale Europea dello Sport, si è deciso di comunicare pubblicamente alla stampa e alla città, la nascita del nuovo festival automobilistico. In un affollatissimo Museo dell’Auto di Torino è stato presentato l’evento Parco Valentino - Salone & Gran Premio. All’opera: da aprile 2014 a oggi, dietro le quinte, il lavoro organizzativo è letteralmente esploso. Lo staff oggi impegna oltre una ventina di persone. Si sono messe a punto strategie, definito relazioni, sancito accordi e partnership con il mondo dei carrozzieri d’autore, case automobilistiche e sponsor. Anche il programma di Parco Valentino - Salone & Gran Premio è andato affinandosi e riempiendosi di contenuti. Le aree dell’evento: il bellissimo parco lungo il Po, il centro di Torino, la Venaria Reale.

Presentazione al MotorShow di Bologna: lo scorso 5 dicembre Parco Valentino - Salone & Gran Premio è stato ospite negli spazi del MotorShow di Bologna e di Giada Michetti, CEO di GL Events Italia con una conferenza e un’area “assaggio” con cinque pedane e altrettante concept car. Andrea Levy ha illustrato alla stampa il format Parco Valentino insieme a Paolo Pininfarina, Alfredo Stola, Umberto Palermo, il Politecnico di Torino, IED Torino e i rappresentati delle istituzioni cittadine.

Ospitalità e la città: È tutt’ora in atto, anche con partner stranieri, la definizione di pacchetti turistici ad hoc per visitare Parco Valentino - Salone & Gran Premio la città e i dintorni. Si sono realizzati accordi con Ascom per vestire a festa le vetrine dei negozi con vetrofanie dell’immagine coordinata Parco Valentino - Salone & Gran Premio e con modelli in scala di auto progettate dai grandi designer. In atto anche una collaborazione con il Politecnico di Torino che ha messo a disposizione il know-how delle divisioni legate all’automotive e con un prototipo.

 

Scheda Stampa Comitato Organizzatore

Nel 2013 è stato costituito il Comitato Organizzatore Parco Valentino, senza scopo di lucro, da Andrea Levy - Presidente, Andrea Totino - Direttore Generale, Luca Pusterla - Direttore Comunicazione, Comitato cui si è aggiunto, nel 2014, Gabriele Morosini in qualità di responsabile marketing.

Il Comitato si avvale, inizialmente, di uno piccolo staff di supporto di professionalità chiave per delineare stile, contenuti e relazioni strategiche, già nel 2014 il gruppo di lavoro è stato ampliato a una ventina di persone. Nel corso del 2015 conta di coinvolgere circa 150 tra professionisti e addetti alle varie attività operative nei giorni dell’evento.

La filosofia dell’evento intende aprire alla città e a tutti gli appassionati di auto la possibilità di vivere e godere di Parco Valentino - Salone & Gran Premio, essere quindi organizzati come Associazione senza fini di lucro ha permesso di poter disporre quale set il più bel parco pubblico cittadino con ingresso al pubblico totalmente gratuito. L’intera città si è mobilitata per rendere possibile la parata di 18 km, sempre aperta e gratuita a tutti. Lo stesso comune di Venaria Reale ha, negli stessi termini, sposato appieno la visione supportando e semplificando il passaggio del tributo sportivo per il suo centro sino all’ingresso della Reggia.

Accanto al Comitato Organizzatore si è andato creando un grande consenso e impegno da parte di tante personalità del mondo imprenditoriale, professionale, culturale e istituzionale. Nel 2014 per rendere pubblico e ringraziare per l’impegno gratuito, è stato costituito un Comitato d’Onore, di cui è possibile conoscere i membri consultando la pagina relativa del sito dell’evento.

 

Scheda stampa Andrea Levy

Parco Valentino-Salone & Gran Premio: Andrea LevyEtà: 43 anni

Carica: Presidente

Compagnia: Comitato Parco Valentino - Salone & Gran Premio

Torinese con esperienze e relazioni in tutto il mondo Andrea Levy è passato dal ruolo di account manager in importanti agenzie di comunicazione all’attività di imprenditore a tutto tondo. Studi negli Stati Uniti in Marketing e Business Management e poi nella prestigiosa Università di Reno nel Nevada, ritiene che l’esperienza sul campo sia la miglior palestra per emergere. Negli ultimi dieci anni ha dato vita a diverse società del settore servizi con un occhio particolarmente attento all’alta gamma del made in Italy e al settore auto.

La nuova sfida: riportare un grande evento sull’automobile nella sua città.

5 cose da sapere di lui:

- Il suo punto debole: le sue due bellissime figlie.

- La passione di sempre: le auto e due edizioni del Trofeo Ferrari Club Italia su una Ferrari 458 Speciale.

- Filosofia di business: scegliere la squadra giusta e lasciarla volare.

- Cosa non deve mai mancare: il senso della sfida e quello per il dovere.

- Tra 20 anni: ancora progetti e una vita piena.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori