Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Saloni
  4. ROR 2017: Raduni 4x4, mostre e convegni

ROR 2017: Raduni 4x4, mostre e convegni

| 19 aprile 2017 10:27

RiminiOffRoad Show: Raduni 4x4, mostre e convegni

Al Salone di IEG il raduno di FREE RAIDER Autohome-Club, che dopo la visita in fiera partirà per il primo viaggio della stagione 2017, e con Land Rover il raduno “Un giorno @ San Patrignano” -Straordinaria mostra dedicata a venti modelli della casa tedesca Maico - In calendario, tra gli altri, il convegno di ANGLAT sulla disabilità - CNA Rimini organizza un incontro sul futuro delle carrozzerie artigiane

 

Al RiminiOffRoad Show sarà presente il FREE RAIDER Autohome-Club, il club che riunisce i fuoristradisti che hanno scelto di viaggiare in libertà, dormendo nelle tende da tetto Autohome. Il Club ha scelto proprio ROR come partenza per “Mare mare”, il primo viaggio della stagione 2017 del Club che, dopo la visita alla grande kermesse motoristica riminese, porterà a scavalcare gli Appennini e raggiungere il mare Tirreno.

The Land Rover Heritage: I love it”. Sarà questo il nome della mostra, allestita nel pad. B7, dove Land Rover Registro Storico Italiano torna a raccontare il tema centrale del suo percorso ovvero l’Heritage di Land Rover. Da qui, inoltre, sabato 22 aprile partirà “Un giorno @ San Patrignano”, il raduno della solidarietà. I partecipanti avranno l’opportunità di conoscere da vicino la realtà, unica in Italia, della Comunità San Patrignano, in un incontro ricco di divertimento, questa volta con il grande valore aggiunto della solidarietà. La quota di partecipazione al raduno, infatti, sarà devoluta alla Comunità San Patrignano. In calendario il pranzo assieme ai 1300 ragazzi delle Comunità, la visita ai laboratori di tessitura, decorazioni e grafiche, l’itinerario off-road all’interno della tenuta di 300 ettari di San Patrignano, con sosta enogastronomica in cantina con visita guidata e degustazione dei prodotti tipici di San Patrignano.

Un’autentica chicca, la mostra dedicata alle moto Maico. La Casa tedesca, attiva dal 1926 al 1983, ha partecipato a tante competizioni motociclistiche e fornito i motori a svariate case costruttrici. Venti i modelli esposti, splendidi esemplari per qualità e rarità, molti dei quali saranno anche in vendita per il piacere degli estimatori del marchio Maico. Fra le moto in mostra segnaliamo il prestigioso GS 501 cc. del 1976, una moto da regolarità (era al top della gamma Maico)  estremamente rara e restaurata in maniera maniacale. Poi un GS 250 cc. del 1979, da regolarità; un MC 250 T cc. del 1981, primo modello della Casa tedesca ad immissione lamellare nel cilindro; un MC 490 T cc. del 1981, ultimo modello con i doppi ammortizzatori prima dell'avvento del mono-ammortizzatore.

Oltre all’expo e agli show, in programma a ROR anche tanti eventi dedicati sia al grande pubblico sia agli operatori professionali. La Federmotorizzazione (Confcommercio) organizzerà il convegno “Mobilità e innovazione 4.0: una sinergia sempre più forte tra Dealer, macchine, commercio e web” (venerdì 21 aprile, ore 10.30, sala Tulipano – Pad. B6). A cura di ACI Sport si svolgerà il convegno dal titolo “Sostenibilità e performance: la sfida del motorsport 2.0” (venerdì 21, ore 15, sala Mimosa 2 – Pad. B6).

CNA Rimini e Consorzio gruppo carrozzieri della provincia di Rimini e San Marino organizzeranno l’incontro “Quale futuro per le carrozzerie artigiane? Analisi ed opportunità” (sabato 22, ore 10.30, sala Mimosa 2), mentre ANGLAT proporrà il convegno sulla disabilità dal titolo “La mobilità, sinonimo di autonomia e libertà” (sabato 22 aprile, ore 11, sala Tulipano) e UNASCA (Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica) inviterà il pubblico all’incontro “Normativa sugli accessori e allestimenti speciali dei fuoristrada” (sabato 22, ore 15, sala Mimosa 2). “Problematiche delle omologazioni dei veicoli 4x4” sarà il convegno proposto da ACSI (domenica 23 aprile, ore 11, sala Mimosa 2).

ROR è anche tour alla scoperta del territorio. Con CNA Rimini sabato 22 si partirà per un itinerario enogastronomico, con partenza e ritorno in fiera e tappe a Santarcangelo di Romagna e Verucchio. Per informazioni: Giovanni Bucci, cell. 347/8511541, gbucci@cnarimini.it. In bicicletta, in moto o addirittura in ultraleggero: sono davvero tanti gli itinerari proposti da RiminiReservation, soluzione in abbinamento ad alloggio in hotel, per vivere appieno l’esperienza ROR. Per informazioni e prenotazioni: Rimini Reservation, tel. 0541/53399, mail info@riminireservation.it. Appuntamento con “Dieci ponti sul Marecchia offroad” domenica 23 insieme a La Pedivella Rimini e tutti gli amanti delle MTB outdoor.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori