Siete qui:

  1. Home
  2. SUV
  3. Captur: Il Baby SUV di Renault

Captur: Il Baby SUV di Renault

| 17 gennaio 2013 21:20

Captur: Il “Baby  SUV” di Renault  (Ginevra  2013)

 

Sono trascorsi ormai due anni dal Salone di Ginevra del 2011 quando la RenaultCaptur: Il “Baby  SUV” di Renault  (Ginevra  2013) (sempre dinamica nella produzione di concept) presentò in anteprima mondiale l'avveniristica Captur, una show car destinata ad anticipare il design delle future sport-utility della Casa francese, ma l'eco è rimasta nella memoria degli appassionati della mobilità a trazione integrale anche se poi (come per la maggior parte dei concept presentati alle rassegne internazionali) non c'è stata alcuna evoluzione del progetto.  O forse, non è stato finora divulgato, poichè nei giorni scorsi la Renault ha diffuso le foto del nuovo Captur che, per rinverdire i fasti di due anni fa, sarà proposto proprio in occasione del Salone di Ginevra in programma dal 7 al 17 marzo.  Stando alle prime indiscrezioni sembra inotre che la nuova Renault Captur che vedremo a Ginevra dovrebbe essere la versione definitiva, di imminente commercializzazione (entro la seconda metà dell'anno sui mercati europei).  Realizzata sullaCaptur: Il “Baby  SUV” di Renault  (Ginevra  2013) stessa piattaforma della Clio, la Captur presenta dimensioni compatte (è lungo 4,12 mt) e un assetto di guida rialzato e alcune soluzioni innovative negli interni, sia per quanto riguarda l'abitabilità che la modulazione di carico dei bagagli.  Per quanto riguarda le motorizzazioni, il nuovo crossover urbano della Renault sarà equipaggiato con gli stessi propulsori della Clio,  a benzina di 1.2 lt e a gasolio di 1.5 lt, oltre ai piccoli tre cilindri turbo a benzina di 900 cc previsti per le versioni entry level.  Dai rumors che circolano, sembra inoltre che il “Baby SUV” francese dovrebbe fare da apripista ad un'altra sport-utility di maggiori dimensioni, prodotta dalla Renault sulla piattaforma del Nissan Qashqai.  Da segnalare inoltre che i motori della Captur potranno beneficiare delle ultimissime tecnologie Renault, assicurando una sensibile riduzione dei consumi e un livello di emissioni a partire dai 96 gr/km di CO2.  La Captur sarà prodotta negli stabilimenti Renault, di Valladolid, in Spagna, sarà svelata al Motor Show di Ginevra 2013.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori