Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Saloni
  4. 4x4Fest: verso la conclusione la 17° edizione

4x4Fest: verso la conclusione la 17░ edizione

| 15 ottobre 2017 17:09

4x4Fest: verso la conclusione la 17° edizione

4x4Fest si avvia al termine delle sue tre giornate di kermesse – Un primo bilancio della manifestazione attraverso le testimonianze dei suoi Partner Espositori.

 

Si dichiara soddisfatto Alessandro Arada di 4Technique, uno dei Partner4x4Fest: verso la conclusione la 17° edizione storici di 4x4Fest sin dalla prima edizione con uno stand di importanti dimensioni che ogni anno si identifica immediatamente entrando nel Padiglione B, grazie al gonfiabile arancione che domina lo stand. Da quest’anno 4Technique è anche Partner tecnico della manifestazione e anticipa alcune considerazioni sull’andamento della manifestazione. Due considerazioni su tutto: la clientela è sempre più professionale e preparata e la nuova tendenza di mercato punta sempre più all’outdoor.

A differenza degli anni scorsi in cui la manifestazione carburava lentamente nella prima giornata”, ha commentato Arada, “e si animava dal week-end, ora il venerdì ed il sabato mattina sono le giornate votate al business: molti appassionati si prendono un giorno di ferie per venire a conoscerci, a chiedere specifiche tecniche e prodotti su cui si sono già documentati”. Dal sabato pomeriggio in poi il pubblico è composto prevalentemente da curiosi, appassionati di spettacoli, show ed intrattenimenti, intere famiglie con bambini, potenziali fuoristradisti di domani e 4Technique accoglie tutti al proprio stand4x4Fest: verso la conclusione la 17° edizione con grande professionalità. “La tendenza di mercato spinge sempre più verso le trasferte off-road en plen air, i viaggi su mezzi 4x4 e pick-up dotati di tende ed attrezzature per viaggi ed avventure outdoor, il futuro del fuoristrada è fortemente legato a questo settore, bisogna tenerne conto”, conclude Arada.

Quest’anno tre importanti new entries del mondo degli pneumatici a 4x4Fest confermano che questa sia la manifestazione giusta dove presenziare: BF Goodrich, Malatesta Pneumatici e Pirelli.

Sandro Malatesta di Malatesta PNEUMATICI, azienda operativa dal 1946 che offre una gamma pneumatici rinnovati e omologati a livello Europeo già dal 2001, ha deciso di partecipare alla 4x4Fest per compensare la tradizionale attenzione focalizzata principalmente sulla sua rete internazionale. “Abbiamo deciso di dare maggiore attenzione e visibilità al mercato nazionale”, spiega Malatesta, “individuando grazie a 4x4Fest l’audience più adeguata ai nostri prodotti: clienti preparati tecnicamente e molto attenti si sono rivolti a noi in questi tre giorni e ci riteniamo soddisfatti della scelta”.  Malatesta Pneumatici, oltre alla vendita si occupa di assistenza diretta ed in questi giorni di grande affluenza in fiera ha potuto porre le basi di nuovi rapporti interpersonali.

Altrettanto entusiasta è Igino De Lotto, Product Manager Italia di Pirelli, che si dichiara molto4x4Fest: verso la conclusione la 17° edizione soddisfatto di essere intervenuti nella piazza giusta per presentare il nuovo pneumatico Scorpion AllTerrain Plus dedicato all’utilizzo fuoristradistico. “Il fuoristradista è un esperto del mondo della gomma”, commenta De Lotto”, “preparato e desideroso di saperne di più. Qui abbiamo incontrato un pubblico vivace e stimolante, molto interessato sia al nostro prodotto off-road che alla gamma completa della nostra offerta perché accanto ad ogni conducente di fuoristrada, SUV o crossover c’è sempre qualcuno in famiglia che guida un’auto stradale e dunque grazie alla grande affluenza di intere famiglie alla 4x4Fest siamo riusciti ad intercettare anche questi potenziali clienti”.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori