Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD

Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD

Stefano Signori | 14 marzo 2016 22:57

Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi

Migliorato nell’estetica e nell’allestimento interno con materiali e finiture di qualità più elevata, l’Outlander MY16 è stato ampiamente rivisto anche per quanto riguarda la scocca, rinforzata nei punti critici con l’impiego di acciai speciali e le sospensioni, che ora propongono una taratura più rigida.

 

Con l’introduzione del Model Year 2016, Mitsubishi rinnova uno dei suoi veicoliTest Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi più iconici, l’Outlander, il versatile crossover dagli elevati contenuti tecnologici, che con il programmato restyling di metà carriera, aggiorna in modo significativo, il modello di terza generazione, prodotto a partire dal 2012 in circa 320.000 unità. L’importante intervento sia di natura tecnica che stilistica ha comportato oltre 100 modifiche, sintetizzabili nella nuova identità “Dynamic Shield”, negli inediti componenti della scocca, nei netti miglioramenti dei livelli di rumorosità, nella messa a punto del telaio, nell’aggiornamento delle tecnologie di sicurezza e nel debutto di propulsori più efficienti adeguati alla normativa Euro 6. Più lungo di 4 centimetri ed allo stesso tempo più grintoso ed elegante, l’Outlander MY16 si fa notare principalmente per la rinnovata estetica del frontale, che riprende la nuova identità visiva battezzata “Dynamic Shield”, introdotta nel 2014Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi con il Concept S. Caratterizzato da vistosi elementi cromati, il muso della rinnovata crossover del Sol Levante è completato da sottili fari a LED, che si estendono verso l’alto accentuando l’aspetto dinamico della vettura. Lo stesso abbinamento cromatico con gruppi ottici a LED allungati, conferisce un tocco di raffinatezza in più anche alla zona posteriore, rendendo ancora più esclusivo il nuovo crossover Mitsubishi. Migliorato nell’estetica e nell’allestimento interno con materiali e finiture di qualità più elevata, l’Outlander MY16 è stato ampiamente rivisto anche per quanto riguarda la scocca, rinforzata nei punti critici con l’impiego di acciai speciali e le sospensioni, che ora propongono una taratura più rigida. Notevoli anche i miglioramenti destinati all’insonorizzazione dell’abitacolo, che sui modelli a 7 posti, può contare come in passato, su una spiccataTest Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi modularità, così da favorire a seconda delle esigenze, il trasporto di persone o bagagli. Aggiornato alla normativa Euro 6, il brillante quattro cilindri turbodiesel 2.2 DI-D ad iniezione diretta common rail, montato sulla versione AWD Instyle Plus Navi utilizzata per la nostra prova, sviluppa 150 cavalli e 380 Nm di coppia massima, permettendo al rinnovato Outlander di raggiungere i 200 km/h di velocità massima e di scattare da 0 a 100 km/h in 10,2 secondi. Piuttosto contenuti sono di contro i consumi e le emissioni di CO2, che fanno registrare valori rispettivamente di 5,3 litri/100 km e di 139 gr/km.

 

TRAZIONE 4X4

Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus NaviCome il precedente modello, anche il nuovo Outlander si affida al collaudato sistema di trazione integrale permanente “Multi-Select” concepito per migliorare la stabilità, la motricità, il risparmio di carburante e la riduzione delle emissioni. In grado adattarsi alle differenti condizioni di guida, questo evoluto sistema di trazione prevede tre modalità d’utilizzo, che il conducente può facilmente selezionare tramite l’apposito pulsante posto sulla console centrale. Le tre opzioni disponibili sono: 4WD ECO per muoversi su strade asfaltate, che invia la coppia motrice quasi totalmente all’avantreno; 4WD AUTO da preferirsi sul bagnato o su fondi innevati, che distribuisce automaticamente la potenza su entrambi gli assi; 4WD LOCK per ottenere la massima motricità sui fondi più accidentati. 


VERSIONI & PREZZI

Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus NaviIl Mitsubishi Outlander MY16 è proposto in ben 10 versioni, che differiscono non solo per il tipo di trazione (anteriore 2WD o integrale AWD), ma anche per l’ampia scelta di motorizzazioni: benzina 2.0 da 150 CV, anche nella variante Bi-Fuel benzina-GPL, turbodiesel 2.2 DI-D da 150 CV e ibrida plug-in PHEV composta da un propulsore a benzina di 2.0 litri da 121 CV e due motori elettrici da 82 cavalli. A seconda dei modelli il cambio è manuale a 6 marce o automatico CVT a 6 rapporti.Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi

Questi sono i prezzi su strada:

OUTLANDER 2.0 2WD INTENSE - € 28.950  

OUTLANDER 2.0 AWD INTENSE CVT - € 32.950

OUTLANDER 2.0 2WD BI-FUEL INTENSE - € 30.950

OUTLANDER 2.0 AWD BI-FUEL INTENSE CVT -

€ 34.950        

OUTLANDER 2.2 DI-D AWD INTENSE - € 32.950

OUTLANDER 2.2 DI-D AWD INSTYLE 7p. - € 34.450

OUTLANDER 2.2 DI-D AWD INSTYLE PLUS NAVI 7p. - € 36.950Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi

OUTLANDER 2.0 AWD PHEV INSTYLE - € 45.900

OUTLANDER 2.0 AWD PHEV INSTYLE PLUS NAVI - € 48.900

OUTLANDER 2.0 AWD PHEV INSTYLE DIAMOND NAVI - € 51.900


EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICO

Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus NaviDi serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, airbag ginocchia guidatore, ABS con EBD, climatizzatore automatico bi-zona, impianto Premium Audio Rockford (9 altoparlanti, 710W) con CD, MP3 e comandi al volante, fendinebbia, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, controllo elettronico della stabilità MASC e della trazione MATC, fari diurni a LED, cerchi in lega leggera da 18”,  sistema Stop&Go, KOS (Key-less Operation System + Immobilizer), telecamera posteriore retromarcia, sensore pioggia, navigatore satellitare, sedili anteriori riscaldabili, cruise control, Hill start Assist, vetri posteriori oscurati, barre porta tutto sul tetto.Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi

Optional: Diamond Pack (3.000 euro), cambio automatico 6 marce CVT INVECS-III (2.000 euro), vernice metallizzata (700 euro).

Il Diamond Pack comprende: interni in pelle, sedile guidatore regolabile elettricamente, FCM (Forward Collision Mitigation), LDW (Lane Departure Worning), ACC (Adaptive Cruise Control) tetto apribile, portellone posteriore apribile elettricamente, S-A W.C. (S-All Wheel Control).


ON ROAD

Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus NaviRinnovato nell’estetica e negli interni, il nuovo Outlander MY16 ha, seppur di poco, affinato ulteriormente le sue già apprezzabili doti stradali, risultando ancora più confortevole e piacevole da condurre. Parecchie migliorie hanno riguardato infatti l’insonorizzazione, che grazie a numerosi interventi su rivestimenti e guarnizioni, ha contribuito a rendere l’abitacolo più silenzioso, così da garantire un’esperienza di guida ancora più gradevole. L’irrobustimento della scocca e le migliorie apportate alle sospensioni, con una taratura delle molle e degli ammortizzatori più rigida, hanno contribuito a rendere ancora più efficace il comportamento dell’Outlander sia sui percorsi autostradali, che sui tracciati misti e ricchi di curve. A questo scopo è stata rivista anche la regolazione del servosterzo elettrico, che è ora in grado di assicurare una risposta più precisa, una maggiore stabilità e, di conseguenza, un comportamento stradale ancora più omogeneo. Adeguato alla normativa Euro 6, il generoso turbodiesel 2.2 DI-D ad iniezione diretta common rail da 150 cavalli, mantiene anche in questa versione più ecologica, tutta la verve della precedente unità motrice, fornendo in ogni circostanza, la potenza necessaria per consentire alTest Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi rinnovato crossover giapponese di muoversi con la massima efficacia su qualsiasi percorso. Vincente, ancora una volta si dimostra la rilevante coppia motrice, che raggiunge un valore massimo di 380 Nm a soli 1.750 giri e lo mantiene intatto fino ai 2.500 giri, così da offrire la maggior brillantezza proprio nelle situazioni in cui ciò è più richiesto, ovvero nelle fasi di accelerazione e ripresa. La disponibilità di una potenza elevata fin dai regimi inferiori, si traduce inoltre in una guida più rilassata, visto che si può tranquillamente viaggiare anche a bassa velocità con i rapporti più alti. L’utilizzo limitato del cambio manuale a 6 marce dagli innesti sufficientemente rapidi e la risposta piuttosto diretta dello sterzo, contribuiscono a rendere ancora più appagante l’handling di questo crossover, che grazie alla taratura più rigida delle sospensioni, presenta anche un rollio in curva decisamente limitato per un veicolo di questa categoria.

 

OFF-ROAD

Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus NaviPur senza vantare le prestazioni off-road tipiche dei veri fuoristrada, l’Outlander di ultima generazione si dimostra, al pari dei suoi predecessori, estremamente versatile ed in grado quindi di muoversi con la massima sicurezza anche sui terreni più sconnessi. Fedele alla consolidata tradizione Mitsubishi nel campo dei veicoli 4x4, il nuovo crossover della Casa nipponica affronta infatti con uguale efficacia gli sterrati più semplici e, con le dovute cautele, i percorsi più accidentati. A fare la differenza, sono ancora una volta, la robustezza della scocca, la notevole altezza da terra, l’ottimo lavoro svolto dalle sospensioni e la validità del collaudato sistema di trazione integrale permanente “Multi Select”, che per assicurare una motricità ideale anche sui tracciati più impervi, dispone della specifica funzione 4WD LOCK. Nella maggior parte dei casi, quando si affrontano percorsi non troppo accidentati è sufficiente affidarsi alla modalità 4WD AUTO, che variando automaticamente la distribuzione della coppia motrice sui due assi, garantisce un’ottima tenuta, senza penalizzare troppo i consumi. 


LA TECNICA IN SINTESI

Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus NaviTelaio: scocca portante, 5 porte, 7 posti

Motore: anteriore trasversale, 4 cilindri in linea, ciclo Diesel

Cilindrata: 2.268 cc

Potenza max: 150 CV a 3.500 giri

Coppia max: 380 Nm a 1.750 giri

Distribuzione: bialbero, 16 valvole

Alimentazione: forzata con turbocompressore, intercooler, iniezione diretta common rail

Dimensioni: lunghezza 4.695 mm, larghezza 1.810 altezza 1.680, passo 2.670 carreggiate 1.540/1.540Test Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi

Peso a vuoto: 1.600 kg

Serbatoio: 60 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti, schema MacPherson

Sospensioni posteriori: indipendenti, multilink

Pneumatici: 225/55 R18

Freni: anteriori a disco autoventilanti, posteriori a disco, ABS, EBD

Cambio: manuale a 6 marce

Sterzo: a cremagliera con servocomando elettrico

Angolo di attacco: 22°

Angolo di dosso: 21°

Angolo di uscita: 22°

Altezza da terra: 190 mm

Diametro di svolta: 10,6 m

Velocità massima: 200 km/hTest Drive: Mitsubishi Outlander 2.2 DI-D AWD InStyle  Plus Navi

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 10,2 sec

Emissioni medie di CO2: 139 gr/km

Consumi:

Percorso urbano: 6,2 litri/100 km

Percorso extraurbano: 4,8 litri/100 km

Percorso misto: 5,3 litri/km

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori