Siete qui:

  1. Home
  2. Attrazione AWD
  3. Elaborazioni
  4. BMW X5 Offroad by Kasim Tlibekov

BMW X5 Offroad by Kasim Tlibekov

| 13 giugno 2017 17:46

BMW X5 Offroad by Kasim Tlibekov

 

Generalmente i SUV di lusso alto di gamma sono considerati, nonostante la presenzaBMW X5 Offroad by Kasim Tlibekov della trasmissione 4x4 e dei più raffinati sistemi di controllo della trazione, poco adatti ad affrontare percorsi off-road particolarmente difficili. E anche il design elegante e i timori di arrecare danni alla carrozzeria contribuiscono spesso a limitarne l’utilizzo nelle situazioni impegnative.

Queste considerazioni sono inoltre ulteriormente esaltate dal fatto che questa tipologia di veicoli, nonostante il look “cattivo” abbinato spesso ad un assetto rialzato da fuoristrada, e una certa altezza minima da terra, sono quasi sempre equipaggiati con pneumatici stradali molto delicati se sottoposti agli stress gravosi che le tradizionali gomme 4x4 si trovano ad affrontare su sterrati di un certoBMW X5 Offroad by Kasim Tlibekov impegno o sulle pietraie e le mulattiere di montagna.

Nonostante tutto però sono numerosi i designer che propongono elaborazioni molto ardite per trasformare, almeno nell’aspetto, un lussuoso SUV in un accattivante fuoristrada che sembra pronto ad affrontare ogni tipo di ostacolo on&off-road.

Tra queste, una delle più interessanti è la BMW X5 Offroad proposta in una serie di rendering da Kasim Tlibekov, un freelance designer russo molto apprezzato a livello internazionale il cui curriculum vanta una serie di innumerevoli proposte sui modelli più diffusi sul mercato.

La BMW X5 Offroad by Kasim Tlibekov evidenzia un look molto aggressivo che sottolinea una forteBMW X5 Offroad by Kasim Tlibekov vocazione off-road, grazie all’esteso bull-bar anteriore (che avvolge anche parte del cofano e viene a formare il paraurti anteriore al cui interno sono inseriti due proiettori circolari e il verricello) e gli pneumatici off-road di generose dimensioni che hanno richiesto l’adozione di grossi passaruota verniciati in nero. I tradizionali gruppi ottici di serie sono stati sostituiti con proiettori rettangolari a LED, abbinati ad altri due proiettori presenti tra il verricello e la griglia anteriore, oltre a quelli collocati sul bordo superiore del parabrezza, davanti al portapacchi stivato sul tetto del veicolo che accoglie la ruota di scorta. Molto elegante e discreto è lo snorkel, situato lungo il montante sinistro anteriore, che termina senza laBMW X5 Offroad by Kasim Tlibekov classica struttura ingombrante (e poco aerodinamica) che caratterizza i 4x4 più estremi. Altrettanto sobria si presenta la zona posteriore, che si discosta dal modello di serie esclusivamente per la struttura tubolare che viene a sostituire il paraurti, con la zona centrale occupata da due terminali di scarico che dovrebbero produrre un sound adeguato alle caratteristiche del veicolo. Kasim Tlibekov non ha fornito dettagli sui costi dell’elaborazione della sua BMW X5 Offroad, ma assicura che il progetto può essere realizzato senza problemi in tempi brevi con un investimento adeguato al costo del veicolo.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori