Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited

Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited

Stefano Signori | 13 giugno 2016 00:08

Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited

Rinfrescata nell’estetica ed arricchita con dotazioni di livello superiore, la Subaru XV MY16 ritrova nella versione 2.0d Unlimited, il suo modello di attacco destinato a confrontarsi senza timori riverenziali con le più blasonate sport-utility di segmento medio.

 

Quando un’auto nasce bene, è più difficile e persino controproducente (dal punto di vista commerciale), apportareTest Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited vistosi cambiamenti una volta sopraggiunto il momento di effettuare il programmato restyling di metà carriera. Il rischio infatti è quello di rompere un delicato equilibrio, finendo magari per incidere negativamente anche sulle vendite. Una ferrea regola alla quale si sono scrupolosamente attenuti i progettisti Subaru chiamati a rinnovare la XV, il modello più innovativo della Casa delle Pleiadi, che lanciato nel 2012 ha raccolto ampi consensi anche nel nostro Paese, come dimostrano le oltre 7.800 unità consegnate. Così, almeno esternamente, solo un occhio esperto è in grado di distinguere la XV MY16, che ha rafforzato la sua immagine di SUV compatto, presentando solo “grandi piccoli cambiamenti” come dichiarato dai designer Subaru. Tra questi, i più evidenti riguardano la griglia anteriore che, pur mantenendo la tipica forma esagonale, è ora caratterizzata da alette di disegno più sportivo ed i nuoviTest Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited profili a forma di L che incorniciano i fari fendinebbia, mentre nella vista laterale spiccano i passaruote allargati e gli inediti cerchi in lega da 17” bicolori. Posteriormente è stato ampliato lo spoiler che sovrasta il lunotto e sono comparsi nuovi gruppi ottici con tecnologia a LED. Salendo a bordo, appaiono evidenti le migliorie apportate all’abitacolo della crossover giapponese, che si avvicina al mondo delle vetture premium, proponendo rivestimenti di qualità superiore, accostamenti di colori più raffinati e sedili dalla forma più sportiva, che risultano anche più confortevoli. Tutte le cuciture interne sono ora di colore arancio, così come quelle del volante sportivo a tre razze rivestito in pelle e dotato dei comandi per interagire con i moderni impianti di bordo, tra i quali il sistema STARLINK, che consente una connessione protetta ad internet, il vivavoce Bluethooth, il navigatore satellitare ed il cruise control. Punti fermiTest Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited della nuova arrivata come del modello che l’ha preceduta, sono sempre il raffinato sistema di trazione integrale permanente Symmetrical AWD ed i motori boxer, tra i quali il 2.0 litri turbodiesel Euro 6, che pare ancora una volta quello destinato ad incontrare i maggiori consensi della clientela italiana. Abbinato ad un cambio manuale a 6 marce, il potente quattro cilindri boxer da 147 cavalli montato sulla versione 2.0d Unlimited utilizzata per la nostra prova, permette alla crossover giapponese di raggiungere i 198 km/h di velocità massima e di scattare da 0 a 100 km/h in 9,3 secondi. Decisamente contenuti i consumi si attestano a 5,6 litri/100 km, mentre le emissioni di CO2 fanno registrare un valore medio di 146 gr/km.


TRAZIONE 4X4

Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited Per muoversi con la massima disinvoltura anche sui terreni più accidentati, la Subaru XV MY16 si affida come in passato, al collaudato sistema di trazione integrale permanente Symmetrical AWD (All Wheel Drive), che con la sua struttura completamente simmetrica, con alberi di trasmissione di uguale lunghezza, favorisce una motricità esemplare anche nelle situazioni più impegnative. In condizioni di normale aderenza, questo collaudato sistema a controllo elettronico distribuisce tramite una frizione multidisco la coppia motrice per il 60% all’avantreno e per il 40% al retrotreno. In caso di slittamento delle ruote anteriori, aumenta automaticamente la quantità di coppia indirizzata alle ruote posteriori, così da assicurare un’adeguata trazione anche sui fondi a scarsissima aderenza. 


VERSIONI & PREZZI

Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited XV 1.6i Free €   19.990

XV 1.6i Style €   23.990

XV 1.6i Lineartronic Adventure €   26.990

XV 2.0i Style €   25.990

XV 2.0i Lineartronic Adventure €   28.690

XV 1.6i Bi-Fuel Free €   22.030

XV 1.6i Bi-Fuel Style€   26.030

XV 1.6i Bi-Fuel Lineartronic Adventure €   29.030

XV 2.0i Bi-Fuel Style €  28.030

XV 2.0i Bi-Fuel Lineartronic Adventure €   30.730Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited

XV 2.0d Free €  24.990

XV 2.0d Style €   27.990

XV 2.0d Unlimited €  29.990

 

EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICO

Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited Di serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, airbag ginocchia guidatore, ABS con EBD, climatizzatore automatico bi-zona, impianto stereo con CD, MP3 e comandi al volante, prese AUX e USB, fendinebbia,  specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, controllo elettronico della stabilità VDC e della trazione TCS, Hill Start Assistant, cruise control, sistema Siri Eyes Free, sensore pioggia, cerchi in lega leggera da 17”, navigatore satellitare, display multifunzione, Keyless Access e Push Button Engine Start, vetri posteriori oscurati, tetto apribile elettricamente.

Optional: vernice metallizzata (595 euro).

 

ON ROAD

Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited Rinfrescata nell’estetica ed arricchita con dotazioni di livello superiore, la Subaru XV MY16 ritrova nella versione 2.0d Unlimited, il suo modello di punta destinato a confrontarsi senza timori riverenziali, con le più blasonate sport-utility di segmento medio. Al top del gradimento da parte della clientela italiana, la più esclusiva tra le XV con motorizzazione a gasolio, rilancia infatti una formula che si è rivelata vincente fin dal 2012, quando la crossover giapponese ha fatto il suo esordio sul nostro mercato. La brillantezza e la sobrietà nei consumi dell’apprezzato quattro cilindri boxer di 2.0 litri da 147 cavalli, unite all’eccellente versatilità tipica di tutte le vetture Subaru hanno fatto e continuano a fare la differenza con modelli analoghi, mai così sicuri ed efficaci quanto una XV. Proprio l’elevata sicurezza ed il notevole piacere di guida evidenziati dalla versione 2.0d Unlimited anche in condizioni meteo decisamente avverse,Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited rappresentano al meglio quel “plus” che ha sempre contraddistinto tutti i modelli della Casa delle Pleiadi ed in particolare la XV. A dispetto della notevole altezza da terra, la crossover del Sol Levante ripropone infatti su strada il comportamento esemplare di tutte le Subaru che, grazie al favorevole accoppiamento del motore boxer con la trazione integrale permanente Symmetrical AWD, permette di mantenere un baricentro piuttosto basso, così da creare il famoso effetto “calamita”, ovvero una tenuta impeccabile sull’asciutto come sul bagnato. Adeguato alla normativa Euro 6 ed abbinato come in precedenza ad un cambio manuale a 6 marce (l’automatico al momento non è ancora disponibile), il brillante turbodiesel ad iniezione diretta common rail di 2.0 litri da 147 cavalli, costituisce senza dubbio un’altra arma vincente di questa versione. Potente, ma allo stesso tempo particolarmente elastico, dispone di una formidabile coppia motrice, che raggiunge un valore massimo di 350 Nm in un range compreso tra i 1.600 ed i 2.800 giri, così da favorire accelerazioni e riprese di tutto rispetto, senza obbligare il conducente a scalare le marce.

 

OFF-ROAD

Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited Se la tenuta di strada anche in condizioni di scarsa aderenza, è da sempre considerata una qualità irrinunciabile di tutte le vetture Subaru, pochi modelli della Casa giapponese possono vantare la stessa efficacia della XV sui percorsi off-road. Nata bene e cresciuta ancor meglio, la versatile crossover del Sol Levante è infatti un’auto decisamente polivalente che, pur senza eguagliare le prestazioni dei veri fuoristrada, si muove in tutta sicurezza anche su terreni piuttosto impervi. Ad accentuare la vocazione off-road della nuova arrivata, contribuiscono come in passato, il collaudato sistema di trazione integrale permanente Symmetrical AWD, che assicura una motricità esemplare su qualsiasi superficie, la rilevante altezza da terra (220 mm) provvidenziale sui fondi più sconnessi e le sospensioni dal’ampia articolazione che, grazie agli ammortizzatori a risposta rapida, accentuano la precisione di guida e migliorano la maneggevolezza. Ben supportata dal brillante quatto cilindri boxer a gasolio da 147 cavalli, la XV 2.0d dispone inoltre del pratico dispositivo per facilitare le partenze in salita HSA (Hill Start Assist), che impedisce alla vettura di arretrare quando vengono rilasciati i freni.


LA TECNICA IN SINTESI

Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited Telaio: monoscocca, 5 porte, 5 posti

Motore: anteriore longitudinale, 4 cilindri boxer,  ciclo diesel

Cilindrata: 1.998 cc

Potenza max: 147 CV a 3.600 giri

Coppia max: 350 Nm a 1.600 giri

Distribuzione: bialbero, 16 valvole

Alimentazione: forzata con turbocompressore, intercooler, iniezione diretta common rail

Dimensioni: lunghezza 4.450 mm, larghezza 1.780, altezza 1.570, passo 2.635, carreggiate 1.525/1.525Test Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited

Peso a vuoto: 1.445 kg.

Capacità serbatoio: 60 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti, schema MacPherson

Sospensioni posteriori: indipendenti, bracci multipli

Pneumatici: 225/55 R17

Freni: anteriori a disco autoventilanti, posteriori a disco, ABS, EBD

Cambio: manuale a 6 marce

Sterzo: a cremagliera con servocomando

Altezza minima da terra: 220 mm

Diametro di sterzata: 10,6 m

Velocità massima: 198 km/h

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 9,3 sec

Emissioni medie di CO2: 146 gr/kmTest Drive: Subaru XV 2.0D Unlimited

Consumi

Percorso urbano: 6,8 litri/100 km

Percorso extraurbano: 5,0 litri/100 km

Percorso misto: 5,6 litri/100 km



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori