Siete qui:

  1. Home
  2. AttualitÓ
  3. Sport
  4. Silk Way Rally 2018: Partenza da Xi'an

Silk Way Rally 2018: Partenza da Xi'an

| 11 dicembre 2017 19:16

Silk Way Rally 2018: Partenza da Xian

L'ottava cerimonia di inizio della Silk Way Rally 2018 si terrà nella città cinese di Xi'an il 15 luglio 2018 e i concorrenti saliranno sul podio il 29 luglio 2018 sulla Piazza Rossa nel cuore di Mosca.


Sono trascorsi ormai quasi cinque mesi dalla cerimonia di arrivo della Silk Way Rally 2017, che ha visto trionfare Cyril Desprees (Peugeot Total Team) nella categoria auto e Dmitry Sotnikov (Kamaz-Master Team) in quella dei camion, e tutti gli occhi sono rivolti alla prossima edizione della gara che, per la prima volta, decollerà dalla Cina.

Gazprom”, il general partner russo della manifestazione, e la FBLife, la principale piattaforma digitale automobilistica cinese, hanno già confermato il loro impegno per l’edizione 2018.

 

Percorso unico e nuova strategia logistica

Silk Way Rally 2018: Partenza da XianIl percorso di Rally del prossimo anno sarà significativamente aggiornato, confrontandolo con quelli di 2016 e 2017.

Ancora una volta il Team della Silk Way Rally è riuscito a rimanere fedele al proprio motto, in base al quale “ogni prossima gara deve essere migliore di quella precedente e contenere qualcosa di nuovo”. Uno degli obiettivi principali, regolato dagli organizzatori per la squadra dei ricognitori che sviluppano il percorso della gara, è quello di creare le varie prove speciali lungo l’antica Via della Seta riducendo al minimo le sezioni di trasferimento non competitive.

Per la Silk Way Rally 2018 gli organizzatori hanno già scelto le aree geografiche più impegnative con terreni adatti per la gara e, al momento, stanno valutando la possibilità di utilizzare pesanti aerei cargo per il trasporto dei concorrenti allo scopo di ottenere il meglio dalla pista di terra ed evitare inoltre le sezioni stradali a lunga distanza. Inoltre, il Team dell'Organizzazione ha preso la decisione di rinviare l'integrazione della categoria motociclistica al 2018 in vista dei cambiamenti radicali nella struttura della logistica del Rally.

Vladimir Chagin, Rally Director:

In seguito dei risultati della 2017 edizione, il presidente russo Vladimir Putin ha riconosciuto l'ottimo lavoro del team di organizzazione Rally e ha sottolineato il significato del progetto per lo sviluppo della cooperazione umanitaria internazionale, il rafforzamento della amicizia e comprensione reciproca fra i popoli. Siamo fiduciosi che nel 2018 il Silk Way Rally diventerà un altro evento sportivo sorprendente di livello internazionale attirando non solo gli sportivi e le squadre leader, ma anche milioni di telespettatori in tutto il mondo”. 

Luc Alphand, Competitors Relations Advisor:

La Silk Way Rally 2018 è un nuovo passo nella evoluzione dei rally-raid. Molti piloti famosi piloti provenienti da squadre leader a livello mondiale, che ha completato l’edizione  2017, non vedono l'ora di prendere nuovamente il via alla gara. Sono pronti a divertirsi in nuove avventure in una lotta mozzafiato di piloti e veicoli per il trofeo principale della White Tiger Cup”.

 

Notevole attenzione dei media internazionali

Silk Way Rally 2018: Partenza da XianIl progetto del Rally ha raccolto il più alto livello di sostegno nei Paesi ospitanti, diventando così evento sportivo più significativo e ampiamente riconosciuto dal crescente interesse dei media internazionali e dalle aziende in attesa di promuovere i loro marchi sui mercati eurasiatici.

La cooperazione consolidata con quasi 60 dei più importanti media internazionali ha assicurato la copertura delle varie fasi della corsa durante le due settimane del Rally in 196 Paesi, con un audience totale di quasi 2,5 miliardi di persone.

Euronews, Motorsport TV, Red Bull Media, Sony Entertainment, Ten Sport India, Velocity USA, UAE Dubai Sport, Fox, tra cui Fox Sports Latin America, Fox Sports Europe, Fox Sports Asia e Fox Sports Australia, oltre a numerosi altri canali sportivi che hanno ripreso e trasmesso le spettacolari immagini del Rally.

Pubblico russo ha potuto seguire la gara canali popolari, come Match TV, Russia 24, NTV, Russia Today e Avto 24, e il numero totale di spettatori ha superato gli 85 milioni. In Cina la Silk Way Rally è stata coperta dai maggiori media televisivi, tra cui Hunan TV, CCTV e TDM (Macao).  

 

Silk Way Rally 2018: Programma

Silk Way Rally 2018: Partenza da Xian15 febbraio 2018: Apertura delle registrazioni e inizio delle iscrizioni con riduzione

15 aprile 2018: Inizio delle iscrizioni con tassa standard

1 giugno 2018: Chiusura delle registrazioni

25 giugno 2018:  Partenza del convoglio dall’Europa (Parigi) alla Cina (Xi'an)

13 e 14 luglio 2018:  Controlli amministrativi e verifiche a Xi'an (Cina)

15 luglio 2018: Cerimonia di partenza a Xi'an (Cina)

29 luglio 2018: Cerimonia finale e premiazioni sulla Piazza Rossa di Mosca

4 agosto 2018: Ritorno del convoglio dalla Russia (Mosca) all'Europa (Parigi)



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori