Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER Premium

Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER Premium

Stefano Signori | 11 settembre 2020 15:56

Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic Premium

In cima alle preferenze della clientela italiana, la XV è  da anni la Subaru più venduta nel nostro Paese e di conseguenza quella più adatta per lanciare in grande stile la nuova filosofia costruttiva della Casa giapponese che, partendo dalla motorizzazione e-Boxer, prevede di elettrificare entro il 2035 tutti i suoi modelli.

 

Sottoposta ad un leggero restyling in grado di accentuare ancor di più la spiccataTest Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic Premium versatilità di questa originale crossover  lanciata nel 2011, la nuova Subaru XV con propulsione mild-hybrid realizzata in una configurazione specifica per il mercato europeo, va quindi nella direzione di offrire una mobilità più efficiente e rispettosa dell’ambiente, lasciando inalterati il piacere di guida e l’efficacia off-road, da sempre patrimonio di questo modello. A fare la differenza con le classiche versioni di 1.6 litri a benzina da 114 cavalli, è in questo caso il gruppo motopropulsore ibrido già montato sulla Forester, in cui gioca un ruolo da protagonista il motore elettrico, sincrono trifase a magneti permanenti che, abbinato al collaudato 2.0 litri boxer da 150 cavalli, eroga una potenza di 16,7 CV ed una coppia di 66 Nm. Il particolare posizionamento del motore elettrico all’interno della scatola del cambio automatico Lineartronic, fa si che esso agisca direttamente sulla catena cinematica che porta il moto alle ruote, così da consentire al sistema di trazione integrale di rimanere costantemente in funzione anche nella marcia puramente elettrica. Semplice e allo stesso tempo molto efficiente, il sistema ibrido adottato dalla Subaru XV combina, a seconda del tracciato e delle esigenze del guidatore, tre diverse tipologie d’utilizzo (evidenziate sul display multifunzione posto al centro della plancia), in cui possono essere in funzione entrambi i motori o solo quello a benzina o  quello elettrico. Pur trattandosi di una mild-hybrid, la XV e-Boxer  può viaggiare in modalità totalmente elettrica per un massimo di 1,6 chilometri, ad una velocità di 40 km/h. In grado di migliorare le prestazioni soprattutto in fase di accelerazione e ripresa, la nuova motorizzazione ibrida e-Boxer riduce di circa l’11% i consumi, che si attestano in media a 6,5 litri/100 km (ciclo NEDC’), mentre le emissioni di CO2 fanno registrare in media un valore di 149 gr/km.Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic Premium Con l’aggiunta del motore elettrico e delle batterie agli ioni di litio sistemate sopra l’assale posteriore,  il peso complessivo dell’auto arriva a 1.553 kg. in ordine di marcia (circa 130 kg. in più rispetto ai modelli 1.6 a benzina). Esteticamente la nuova XV e-Boxer riprende le soluzioni stilistiche introdotte con il Model Year 2020, che riguardano soprattutto il frontale in cui spicca l’inedito profilo a “L” che contorna i fari fendinebbia, mentre posteriormente  debutta un ampio spoiler contornato da un profilo nero lucido che esalta l’immagine sportiva di questo modello. Anche gli interni sono stati aggiornati e resi ancora più esclusivi, con l’adozione di rivestimenti e plastiche di migliore qualità. In grado di raggiungere i 193 km/h di velocità massima e di scattare da 0 a 100 km/h in 10,7 secondi, la XV e-Boxer, oltre che sulla classica trazione integrale permanente Symmetrical AWD gestita dall’X-Mode e sul cambio automatico CVT a variazione continua Lineartronic, può contare anche sull’avanzato sistema EyeSight di terza generazione che, tramite due telecamere stereo a colori, è in grado di individuare qualsiasi ostacolo si ponga davanti alla vettura. Ad esso sono collegati il Pre-Collision Braking System, il Lane Departure Warning, il Lead Vehicle Start Alert, il Lane keep Assist e l’Adaptive Cruise Control, ovvero i più avanzati sistemi di sicurezza attiva,  presenti ormai su tutti i modelli più recenti della gamma Subaru.

 

TRAZIONE 4X4

Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic PremiumPer muoversi con la massima disinvoltura anche sui terreni più accidentati, la XV e-Boxer dispone dell’ultima versione dell’X-MODE opportunamente aggiornato con l’aggiunta di nuove funzioni. Comandato tramite l’apposito tasto posto sul tunnel centrale a lato della leva del cambio, l’X-MODE si attiva quando entrambi i motori sono collegati alla trasmissione, così da garantire tutta la coppia motrice disponibile. Il funzionamento ed il settaggio dell’X-MODE sono evidenziati nel display informativo posto tra il contagiri e il tachimetro del quadro strumenti. L’X-MODE interviene sui principali componenti della vettura come: motore, sistema di trazione integrale AWD e impianto frenante, per affrontare al meglio i percorsi in cattive condizioni o con superfici scivolose, spostando le soglie d’intervento in modo consono alle condizioni d’aderenza. Attivando l’X-MODE entra in funzione anche l’HDC (Hill Descent Control) che si incarica di mantenere costante la velocità durante le discese più ripide ed impegnative.

 

VERSIONI & PREZZI

Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic PremiumLa Subaru XV MY20 è  proposta in 6 versioni, con propulsore boxer a benzina di 1.6 litri da 114 CV  e 2.0 litri e-Boxer MHEV da 150 CV abbinato ad un motore elettrico asincrono a magneti permanenti da 16,7 CV. Tutti i modelli sono dotati di trazione integrale permanente e cambio automatico Lineartronic a variazione continua CVT.

Questi sono i prezzi su strada:

XV 1.6i Lineartronic PURE                              €   24.950

XV 1.6i Lineartronic STYLE                             €   27.500

XV 1.6i Lineartronic STYLE NAVI                    €   29.500

XV 1.6i Lineartronic PREMIUM                       €   32.000

XV 2.0i e-Boxer MHEV Lin. STYLE                 €   32.950

XV 2.0i e-Boxer MHEV Lin. STILE NAVI           € 34.500

XV 2.0i e-Boxer MHEV Lin. PREMIUM             €  37.000

 

EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICO

Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic PremiumDi serie: airbag frontali, laterali ed a tendina, airbag ginocchia guidatore, ABS con EBD, climatizzatore automatico bi-zona, impianto stereo con  MP3 e comandi al volante, sistema di infotainment Apple CarPlay/Android Auto, fendinebbia, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, controllo elettronico della stabilità VDC e della trazione TCS, interni in pelle, X-MODE con Hill Descent Control,  cruise control adattivo,  sensore pioggia, sistema EyeSight, cerchi in lega leggera da 18”, navigatore satellitare, display multifunzione, Keyless Access e Push Button Engine Start, fari LED autolivellanti, Steering Responsive Headlights SRH, sistema Start&Stop sedili anteriori riscaldabili, vetri posteriori oscurati, tetto apribile elettricamente.

Optional: vernice metallizzata (650 euro).

 

ON ROAD

Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic PremiumChe si tratti di un’auto ibrida, lo si scopre  osservando il display centrale in cui sono evidenziati i flussi d’energia provenienti dalle due motorizzazioni, termica ed elettrica, che permettono alla XV e-Boxer di muoversi con estrema disinvoltura su qualsiasi percorso. Se non fosse infatti per i brevi tratti percorribili in assoluto silenzio con la sola propulsione elettrica attiva, l’ultima versione della crossover Subaru, potrebbe essere benissimo scambiata per un tradizionale modello a benzina, in grado di esprimere ottime prestazioni ed allo stesso tempo consumi molto contenuti. Il segreto della sua straordinaria efficienza, deriva infatti dall’aver adottato l’unità ibrida da poco installata sulla Forester che, grazie al brillante motore boxer di 2.0 litri da 150 cavalli abbinato all’elettrico da 16,7 cavalli, ha innalzato parecchio le performance, soprattutto se confrontate con quelle rilevate sulle “normali” versioni 1.6 a benzina da 114 cavalli. Il debutto della motorizzazione e-boxer accresce notevolmente anche il piacere di guida che, grazie alla spinta contemporanea dei due propulsori, gratifica il conducente con una risposta sempre pronta a tutte le andature, come ben evidenziano gli ottimi tempi di accelerazione e ripresa riscontrati. Se la verve non tradisce le aspettative dei guidatori più esigenti, anche i consumi,  complice il peso piuttosto contenuto, non deludono, soprattutto se si sfrutta il più possibile l’utilizzo del motore elettrico, che si ricarica in frenata o durante la sosta con l’apporto del motore termico se il livello di carica è basso. Ovviamente per ottenere i migliori risultati sul fronte del risparmio del carburante, è indispensabile adottare una guida attenta e poco aggressiva. Nel caso invece si dia fondo a tutta la cavalleria a disposizione, il motore termico e quello elettrico lavorano a pieno regime per garantire le migliori prestazioni e rendere la marcia più fluida possibile, innalzando seppur di poco la richiesta di carburante. Se l’efficienza della nuova motorizzazione mild-hybrid contribuisce non poco a rendere la XV e-Boxer estremamente piacevole da guidare, anche le ottime doti telaistiche derivanti dall’adozione della nuova piattaforma globale di Subaru (GSP), che incrementa del 70% la rigidità torsionale, giocano un ruolo fondamentale. Per una migliore gestione della potenza a disposizione, debutta sulla XV e-Boxer l’ultima versione del cambio automatico CVT a variazione continua Lineartronic  che,  ottimizzando la riduzione dei consumi, può funzionare anche in modalità manuale tramite le due palette poste nella parte posteriore del volante che consentono di utilizzare 7 diversi rapporti “virtuali” di trasmissione, così da favorire la guida sportiva. Letteralmente “incollata” all’asfalto anche sul bagnato, grazie alla proverbiale efficacia della trazione integrale permanente Symmetrical AWD, la XV e-Boxer mette a disposizione del conducente  le più recenti tecnologie di aiuto alla guida che, partendo dal sistema EyeSight di terza generazione, prevedono il cruise control attivo, il monitoraggio dell’angolo cieco, la frenata automatica ed il riconoscimento della segnaletica stradale, utilissimi per prevenire eventuali distrazioni quando si è al volante.

 

OFF-ROAD

Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic PremiumConvincente su strada, il nuovo motopropulsore e-Boxer, in cui il  quattro cilindri boxer a benzina di 2.0 litri da 150 cavalli è abbinato ad un’unità elettrica da 12,3 KW (16,7 CV), appare molto efficace anche sui tracciati off-road, che la XV ibrida affronta con la massima disinvoltura, migliorando ulteriormente le già apprezzate doti fuoristadistiche del modello tradizionale da cui deriva. Se la spinta generata dai due motori, benzina ed elettrico, facilita non poco la manovrabilità soprattutto sui percorsi più sconnessi ed impervi, la presenza del sofisticato sistema di gestione delle quattro ruote motrici X-Mode risulta determinante non solo sui fondi a scarsa aderenza, ma in tutte quelle situazioni in cui è richiesta la massima motricità. Attivabile semplicemente premendo l’apposito tasto posto sul tunnel centrale, questo utilissimo dispositivo, intervenendo su motore, cambio, trazione integrale AWD ed altre componenti della vettura, permette al conducente di concentrasi unicamente sul percorso da seguire, provvedendo ad adeguare istantaneamente  le funzioni dell’auto al tipo di terreno che si sta affrontando. L’X-Mode è completato dall’HDC (Hill Descent Control), che stabilizza la velocità in discesa senza che il guidatore debba intervenire sui freni.  Determinanti per esaltare il temperamento off-road della XV e-Boxer risultano ancora una volta, la rilevante altezza da terra (220 mm), la notevole escursione delle sospensioni e gli sbalzi  contenuti che, uniti alla robustezza della scocca irrigidita, consentono alla crossover giapponese di muoversi in tutta sicurezza anche su fondi particolarmente accidentati.

 

LA TECNICA IN SINTESI

Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic PremiumTelaio: monoscocca, 5 porte, 5 posti

Motore: anteriore longitudinale a benzina, 4 cilindri boxer

Cilindrata: 1.995 cc

Potenza max: 110 KW (150 CV) a 6.000 giri

Coppia max: 194 Nm a 4.000 giri

Distribuzione: bialbero, 16 valvole

Alimentazione: iniezione diretta

Motore elettrico: asincrono a magneti permanenti

Potenza max: KW 12,3 (16,7 CV)

Coppia max: 66 Nm

Dimensioni: lunghezza 4.465 mm, larghezza 1.800, altezza 1.595, passo 2.665, carreggiate 1.550/1.555

Peso a vuoto: 1.553 kg.

Capacità serbatoio: 63 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti, schema MacPherson

Sospensioni posteriori: indipendenti, bracci multipli

Pneumatici: 225/55 R18Test Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic Premium

Freni: a disco autoventilanti, ABS, EBD

Cambio: automatico CVT Lineartronic

Sterzo: a cremagliera con servocomando

Angolo di attacco: 18°

Angolo di uscita: 29°

Altezza minima da terra: 220 mm

Diametro di sterzata: 10,8 m

Velocità massima: 193 km/h

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 10,7 secTest Drive: Subaru XV 2.0i e-BOXER MHEV Lineartronic Premium

Emissioni medie di CO2: 149 gr/km

Consumi

Percorso urbano: 7,3 litri/100 km

Percorso extraurbano: 6,1 litri/100 km

Percorso misto: 6,5 litri/100 km