Siete qui:

  1. Home
  2. PROVE E DINTORNI
  3. Aziende
  4. Ipotesi di richiamo per oltre 60.000 Range Rover

Ipotesi di richiamo per oltre 60.000 Range Rover

| 11 agosto 2017 18:51

Ipotesi di richiamo per oltre 60.000 Range Rover (USA)

Dopo il richiamo del 2015, relativo a 65.370 Range Rover e Range Rover Sport in seguito ai problemi delle porte difettose che si aprivano durante la guida, gli enti Federali stanno valutando un nuovo richiamo.

 

Problemi negli Stati Uniti per le Range Rover. Gli enti Federali stanno valutandoIpotesi di richiamo per oltre 60.000 Range Rover (USA) l’ipotesi di  richiamare oltre 60.000 Range Rover in seguito a problemi di apertura nelle portiere.

La notizia, riportata oggi sul sito di Carscoops, è la conseguenza di un precedente richiamo che ha interessato due anni fa la Jaguar Land Rover.

Già nel 2015 infatti  JLR ha richiamato 65.370 Range Rover e Range Rover Sport in seguito ai problemi delle porte difettose che si aprivano durante la guida.

La Jaguar Land Rover ha richiamato i veicoli apportando un aggiornamento del software nel tentativo di risolvere il problema.

Tuttavia,  come riportato il 9 agosto scorso dal quotidiano “The Detroit News”, la  National Highway Traffic Safety Administration sostiene di aver ricevuto denunce da quattro proprietari di veicoli sulle loro porte che, nonostante la riparazione di JLR per la questione del 2015, continuano ad aprirsi durante la guida.

Jaguar Land Rover ha dichiarato che sta collaborando nelle indagini, anche se una eventuale decisione da parte degli enti Federali americani in merito ad un secondo richiamo potrebbe arrivare a breve.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori