Siete qui:

  1. Home
  2. Storia del 4x4
  3. Autostory 4x4
  4. Citroen B2 modello K1 (1922)

Citroen B2 modello K1 (1922)

| 19 ottobre 2017 15:59

Citroen B2 modello K1 (1922)

Festa della scienza: il progetto di ricostruzione dell’autocingolato Citroën “Scarabeo d’oro” (primo veicolo della storia ad aver attraversato il Sahara nel 1922) entra nel Museo! - Il Conservatorio del Marchio esporrà il “nuovo” Scarabeo d’Oro a fianco del veicolo storico per le celebrazioni del centenario del Marchio nel 2019.

 

Questa sfida sarebbe piaciuta molto ad André Citroën: ricostruireCitroen B2 modello K1 (1922) lo Scarabeo d’Oro, primo veicolo della storia ad aver attraversato il Sahara nel 1922. Durante la Festa della Scienza, svoltasi la scorsa settimana al Museo delle Arti e dei Mestieri, è stato presentato questo audace progetto affidato ad alcuni studenti impegnati da un anno in questa avventura pedagogica. Nella stessa settimana, un altro autocingolato Citroën, la Croissant d’Argent, è entrato nel museo virtuale del Marchio: www.citroenorigins.it !

Il modello originale dello Scarabeo d’Oro è stato esposto al museo delle Arti e Mestieri di Parigi, nell’ambito della Festa della Scienza. Per l’occasione, è stato posizionato in una location scelta dal Museo, nella Chiesa di Saint Martin, a fianco del Pendolo di Foucault e sotto l’aereo di Louis Blériot. Gli studenti dell’ENSAM (Ecole NationaleCitroen B2 modello K1 (1922) Supériore des Arts et Métiers) e i membri dell’associazione «Des voitures & des Hommes», promotori del progetto di riproduzione di questa veicolo mitico, hanno proposto animazioni, conferenze e dibattiti. I visitatori hanno avuto l’opportunità quindi di immergersi in una rappresentazione digitale del veicolo e scoprire i retroscena di questa avventura scientifica: la storia del veicolo, gli studi scientifici condotti per trovare la tinta originale della carrozzeria per poterla riprodurre,...

Citroën è partner storico del progetto, con contributi di vario genere: prestito del veicolo, sviluppo mediatico dell’avventura e coinvolgimento costante, per rendere possibile e sostenere questo progetto nato attorno allo Scarabeo d’Oro. Il Conservatorio del Marchio esporrà il “nuovo” Scarabeo d’Oro a fianco del veicolo storico per le celebrazioni del centenario del Marchio nel 2019.

 

Il progetto ‘Scarabeo d’Oro, una sfida per i giovani’

Citroen B2 modello K1 (1922)Lo Scarabeo d'Oro, autocingolato Citroën B2 modello K1, è stato il primo veicolo motorizzato della storia a effettuare la traversata del Sahara nel 1922. Con questa pionieristica spedizione, André Citroën mostra al mondo intero l’affidabilità delle auto del suo marchio. Questa epopea umana capitanata da George-Marie Haardt e Louis Audouin-Dubreuil ha preceduto le celebri Crociere Nera e Gialla Citroën, effettuate nel 1924 e nel 1931.

Oggi lo Scarabeo d’Oro è al centro di un progetto affidato ad alcuni studenti: ‘Scarabeo d’Oro, una sfida per i giovani’. Il progetto ha la finalità di ricostruire lo Scarabeo d’Oro. Questo audace progetto, proposto dall’associazione ‘Des Voitures & des Hommes’ in collaborazione con Citroën, il Museo delle Arti e Mestieri e l’Aventure Peugeot Citroën DS eCitroen B2 modello K1 (1922) lanciato nel 2016, sarà completato nel 2019.

Al primo anno del progetto hanno collaborato oltre 60 studenti e 20 professori, per un totale di 6000 ore di attività, organizzate come progetto pedagogico tra campus e scuole:

- Studenti della Scuola Nazionale Superiore di Arti e Mestieri: ENSAM campus di Cluny (71), Metz (57), Angers (49), Lille (59).

- Quelli del Liceo dei mestieri dell’automobile e del trasporto di Château d’Epluches (Saint-Ouen l’Aumône - 95).

- I primi hanno il compito di effettuare il modello dello Scarabeo d’oro originale, esposto al Conservatorio Citroën e di realizzare tutti i disegni, mentre gli altri si si occuperanno della carrozzeria e del motore.

 

In questa settimana, anche un autocingolato entra al Museo virtuale del Marchio

Citroen B2 modello K1 (1922)Coincidenza casuale di date? Nella stessa settimana un nuovo modello entra nel museo virtuale del Marchio: l’autocingolato Croissant d’Argent, che aveva preso parte alla Crociera Nera organizzata da André Citroën!

Dopo la prima traversata del Sahara nel 1922 (quella dello Scarabeo d’Oro), è stata organizzata la Crociera Nera: questa spedizione, denominata anche Citroën Centro Africa, era programmata da Colomb-Béchar a Tananarive, attraverso l’Ahaggar e il Ciad, in 10 mesi (da ottobre 1924 a giugno 1925), con un convoglio composto da 8 autocingolati, tra cui il Croissant d’Argent. Si ha la possibilità di rivivere on line la storia del Marchio su www.citroenorigins.it. Il sito, lanciato un anno fa, amplia regolarmente l’elenco dei veicoli presentati e dei Paesi che possono accedervi, che sono attualmente 32, distribuiti tra Europa, Africa, Asia e America Latina. Citroën Origins permette di immergersi in un’esperienza inedita tra i modelli mitici del marchio: vista a 360°, suoni specifici (motore clacson, ecc.), brochure d’epoca, aneddoti, ecc.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori