Siete qui:

  1. Home
  2. Fuoristrada
  3. Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD

Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD

Stefano Signori | 10 luglio 2017 10:26

Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top Smart

Sulla breccia dal lontano 2003, l’inossidabile 4x4 SsangYong, in attesa di essere sostituito da un modello completamente inedito che riprende il corso stilistico inaugurato dalla Tivoli, ha comunque parecchie frecce al proprio arco, per contendere ancora oggi, una fetta di quel vasto segmento popolato dai moderni SUV di grosse dimensioni.

 

Immortale, verrebbe da dire, quando si parla del SsangYong Rexton, il muscoloso fuoristradaTest Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top Smart che continuamente aggiornato e migliorato, ha finito col diventare in questi anni, un vero e proprio ambasciatore del marchio coreano. Sulla breccia dal lontano 2003, l’inossidabile 4x4 SsangYong, in attesa di essere sostituito da un modello completamente inedito che riprende il corso stilistico inaugurato dalla Tivoli, ha comunque parecchie frecce al proprio arco, per contendere ancora oggi, una fetta di quel vasto segmento popolato dai moderni SUV di grosse dimensioni. Forte di un prezzo estremamente competitivo, l’ultima evoluzione del Rexton, contraddistinto come in precedenza dalla lettera W (che sta per Work of Art, opera d’arte), si confronta ad armi pari anche con la più agguerrita concorrenza, potendo contare su un equipaggiamento tecnologico, di assoluto valore. Al robusto telaio a longheroni ed all’efficace sistema di trazione 4WD con tanto di marce ridotte, il Rexton W di ultimaTest Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top Smart generazione, oltre ad offrire un’estetica aggiornata ed allestimenti ancora più raffinati, aggiunge infatti un brillante turbodiesel Euro 6 di 2.2 litri, che sulle versioni più costose è abbinato ad un cambio automatico a 7 rapporti di provenienza Mercedes-Benz. Con una potenza aumentata a 178 cavalli e una coppia massima di 400 Nm, in crescita rispettivamente del 14,% e dell’ 11%  rispetto al precedente Diesel Euro 5 di 2.0 litri, il nuovo quattro cilindri può vantare anche una riduzione del 5% nel livello delle emissioni di CO2 che, sulla versione utilizzata per la nostra prova. di attestano a 184 g/km. Caratterizzato da un’inedita mascherina cromata, che accentua ulteriormente  l’impressione  di potenza e solidità, il Rexton W di ultima generazione si avvantaggia anche di una serie di importanti migliorie sul piano degli equipaggiamenti, a partire dal sistema mirroring audio da 7” diTest Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top Smart nuova concezione, che si può collegare agli smart phone. A non cambiare è invece l’originale configurazione interna che, grazie alla spiccata modularità dell’abitacolo, consente a seconda delle necessità di ospitare fino a 7 persone o, in alternativa, una valanga di bagagli. In grado di raggiungere i 187 km/h di velocità massima e di scattare da 0 a 100 km/h, il Rexton W 2.2 4WD TOP Smart con cambio automatico a 7 rapporti, si dimostra anche particolarmente parco nei consumi, che in media si attestano a 7,4 lt/100 km. Tra i plus dell’evergreen coreano rimane ancora un volta il prezzo, che spazia dai 27.400 euro delle versioni più economiche a due ruote motrici, fino ai 36.400 del modello TOP Smart con tanto di interni in pelle, pedane laterali e tetto apribile elettricamente.

 

TRAZIONE 4X4

Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top SmartPer muoversi in tutta sicurezza su qualsiasi terreno, il Rexton W si affida al collaudato sistema di trazione 4WD part-time, già montato con successo anche su altri modelli SsangYong. Sull’asfalto asciutto lo sport utility coreano sfrutta quindi la sola trazione posteriore, per passare a quella integrale solo quando le caratteristiche del percorso lo richiedono. Per inserire le quattro ruote motrici è sufficiente selezionare  l’apposita funzione 4WD tramite il rotore posto in plancia, anche con il veicolo in movimento fino ad una velocità di 80 km/h. Con lo stesso comando si possono innestate le marce ridotte, così da migliorare sensibilmente la motricità sui fondi più accidentati. 

 

VERSIONI & PREZZI

Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top SmartIl rinnovato SsangYong Rexton W è offerto in quattro versioni: una a trazione posteriore 2WD e le altre tre con trazione integrale 4WD. Tutti i modelli sono equipaggiati con il nuovo quattro cilindri turbodiesel di 2.2 litri da 178 cavalli abbinato ad un cambio manuale a 6 marce o automatico a 7 rapporti (versioni Classy e Top). Questi sono i prezzi su strada:

REXTON W 2.2 2WD Smart Audio  € 27.400

REXTON W 2.2 4WD Plus Smart Audio  € 31.000

REXTON W 2.2 4WD Classy Smart Audio aut.  € 33.700

REXTON W 2.2 4WD TOP Smart aut. € 36.400       

 

EQUIPAGGIAMENTO ACCESSORISTICO

Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top SmartDi serie: airbag frontali e laterali, ABS con EBD, climatizzatore automatico, impianto stereo con CD, MP3 e comandi al volante, fendinebbia, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, cerchi in lega da 18”, interni in pelle, pedane laterali, controllo elettronico della stabilità ESP, cambio automatico a 7 marce, luci diurne a LED,  sensori di parcheggio posteriori, limitatore velocità in discesa HDC, cruise control,  vetri posteriori oscurati, tetto apribile elettricamente, barre portatutto sul tetto.

Optional: navigatore satellitare (1.190 euro), vernice metallizzata (700 euro).

 

ON ROAD

Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top SmartCon l’ultima generazione, il SsangYong Rexton W prosegue nel costante avvicinamento all’emisfero dei SUV, addolcendo la sua anima fuoristradistica, per assumere una connotazione più adeguata ai tempi ed all’insegna della massima versatilità. Rimane ovviamente l’impostazione di base del modello capostipite che, pur con gli adeguati aggiornamenti, riporta il guidatore indietro nei tempi, quando robustezza ed affidabilità costituivano le doti essenziali di un veicolo progettato per muoversi in tutta sicurezza anche sui percorsi più impervi. Così la posizione di guida molto elevata e le imponenti dimensioni della carrozzeria unite ad un baricentro sopra le media, tracciano ancora oggi, una netta linea di demarcazione tra il Rexton W e le sport utility della concorrenza. Nel corso degli anni però, è bene ricordarlo, il comportamento stradale ed il comfort di bordo sono nettamente migliorati, fino a toccare con la più recente generazione del 4x4 coreano, livelli di valore assoluto per un mezzo con queste caratteristiche. Così oltre ad apprezzare l’ottimo impianto sospensivo, con retrotreno a ruote indipendenti multilink, in grado di filtrare al meglio le asperità del fondo stradale, non si può che accogliere con favore il debutto del nuovo turbodiesel di 2.2 litri ad iniezione diretta common rail,, abbinato sulla versione Top SmartTest Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top Smart utilizzata per la nostra prova, al cambio automatico a 7 marce. Grazie a questo moderno propulsore rispettoso delle normative Euro 6, la Rexton W a dispetto delle due tonnellate di peso a vuoto, sfrutta infatti al meglio non solo i 178 cavalli a disposizione, ma anche  la ragguardevole coppia motrice che, raggiungendo un picco massimo di 400 Nm tra i 1.400 ed i 2.800 giri, contribuisce non poco a garantire accelerazioni e riprese di tutto rispetto. Il cambio automatico a 7 rapporti, fa il resto, contribuendo con le sue cambiate fluide e progressive, a massimizzare le performance ed il piacere di guida.

 

OFF-ROAD

Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top SmartMigliorato nel comportamento stradale ed in grado di offrire un confort di bordo decisamente più elevato, il Rexton W di ultima generazione non ha certo alzato bandiera bianca per quanto riguarda l’efficacia off-road che, a dispetto del tempo, non sembra minimamente scalfita dalle modifiche apportate al poderoso 4x4 SsangYong, per adeguarlo alle richieste di un’utenza sempre più ampia. A fare la differenza con gli sport utility rivali, gioca ancora una volta a favore del Rexton W la sua spiccata impostazione fuoristradistica che, partendo dal robustissimo telaio a longheroni e dalle sospensioni dall’ampissima articolazione, ha nell’efficiente sistema di trazione integrale con tanto di marce ridotte, l’asso nella manica, per superare in tutta sicurezza anche gli ostacoli più impervi. Come se tutto ciò non bastasse, l’ultima evoluzione del 4x4 coreano può inoltre contare sul nuovo 2.2Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top Smart turbodiesel da 178 cavalli, che con la sua elevata elasticità e l’efficacia del cambio automatico a 7 rapporti, agevola non poco la marcia sui fondi più sconnessi, garantendo all’occorrenza lo spunto necessario per aggredire anche i terreni più sconnessi.  A facilitare le escursioni sui fondi con i dislivelli più marcati, collabora efficacemente  anche la rilevante altezza da terra (216 mm), che differenzia ulteriormente il Rexton W dalla gran massa degli sport-utility concorrenti.


LA TECNICA IN SINTESI

Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top SmartTelaio: a longheroni e traverse, 5 porte, 7 posti

Motore: anteriore longitudinale, 4 cilindri in linea, ciclo diesel

Cilindrata: 2.157 cc

Potenza max: 178 CV a 4.000 giri

Coppia max: 400 Nm a 1.400 giri

Distribuzione: bialbero, 16 valvole

Alimentazione: forzata con turbocompressore, iniezione indiretta common rail

Dimensioni: lunghezza 4.755 mm, larghezza 1.900, altezza 1.840, passo 2.835, carreggiate 1.570/1.570Test Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top Smart

Peso a vuoto: 2.090 kg

Capacità serbatoio: 78 litri

Sospensioni anteriori: indipendenti con doppi bracci

Sospensioni posteriori: indipendenti tipo multilink

Pneumatici: 255/60 R 18

Freni: anteriori a disco autoventilanti, posteriori a disco, ABS, EBD

Cambio: automatico a 7 marce

Sterzo: a cremagliera con servocomando

Angolo di attacco: 28°

Angolo di dosso: 22°

Angolo di uscita: 25°

Altezza minima da terra: 216 mm

Diametro di svolta: 11,4 m

Velocità massima: 187 km/hTest Drive: SsangYong Rexton W 2.2 4WD Top Smart

Accelerazione da 0 a 100 km/h: 13,0 sec.

Emissioni medie di CO2: 184 gr/km

Consumi

Percorso urbano: 9,5 lt/100 km

Percorso extraurbano: 6,2 lt/100 km

Percorso misto: 7,4 lt/100 km

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori