Siete qui:

  1. Home
  2. Concept
  3. Nissan Pathfinder Concept al NAIAS 2012

Nissan Pathfinder Concept al NAIAS 2012

| 09 gennaio 2012 19:36

Nissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012

 

Anteprima mondiale al North American International Auto Show del nuovo Nissan Pathfinder Concept  -  Design  fresco  e  innovativo, abbinato  ad  una  spaziosità  senza  precedenti  per  il  precursore  della  quarta  generazione  di  Pathfinder  –  Nissan  reinventa  Pathfinder  per  attrarre  quei  clienti  che  in  un  SUV  cercano  prestazioni,  piacere  di  guida, ma  anche  confort,  tecnologie  innovative  ed  efficienza  nei  consumi.



Il prototipo del Pathfinder, presentato in anteprima al North American International Auto Show 2012, prefigura le nuove tendenze stilistiche di Nissan, che saranno applicate alle vetture di questo segmento quando, nell’autunno del 2012, inizieràNissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012 la commercializzazione del Nuovo Pathfinder presso i concessionari Nissan del Nord America.  Pathfinder, il modello Nissan più conosciuto negli Stati Uniti, è uno dei 20 modelli nuovi o ridisegnati che la Nissan ha in programma di introdurre nel mercato nordamericano nei prossimi due anni. "Nissan oggi è in una posizione ottimale. Le vendite sono cresciute, la quota di mercato sta aumentando e i nostri concessionari offrono un’ampia gamma di vetture, veicoli commerciali e SUV", ha affermato Al Castignetti, vice presidente e general manager della divisione Nissan di Nissan North America, Inc. "Questo nuovo prototipo di Pathfinder è soltanto il primo di una nuova gamma di prodotti che si profilano all’orizzonte della Nissan. Entro la fine del 2012, più del 70% delle nostre vendite riguarderà prodotti completamente nuovi o frutto di importanti restyling".

Pathfinder Concept: SUV 7 posti dal design modernoNissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012

Quando apparve per la prima volta nel 1986, Nissan Pathfinder rivoluzionò rapidamente il segmento delle sport utility e stabilì nuovi standard nel neonato segmento dei SUV, offrendo dispositivi e caratteristiche inediti nel panorama automobilistico: grande capacità di carico, comfort di guida, ma anche prestazioni da autentico fuoristrada. Ora, dopo 27 anni e oltre 1,2 milioni di unità vendute nel mondo, Pathfinder torna a dettare nuove regole nel segmento dei SUV grazie al nuovo design aerodinamico e altamente evoluto, anticipato dall’elegante Nissan Pathfinder Concept. "L’elemento costante dei Pathfinder che vengonoNissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012 costruiti da oltre 25 anni, risiede nella capacità del modello di rinnovarsi ed evolvere ad ogni generazione per venire incontro alle mutate esigenze dei clienti”, ha dichiarato Al Castignetti, "e con la quarta generazione prossima al lancio, stiamo per reinventare nuovamente il Pathfinder. Abbiamo creato un veicolo che sa bilanciare in maniera straordinaria prestazioni da SUV, tecnologia studiata con perizia e confort da vettura di classe superiore con l’obiettivo di tornare a dominare questo segmento e aiutare i proprietari a sfruttare ancora di più la vettura nel mondo reale, e non soltanto nell’off-road”. Una delle principali novità nel designNissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012 del prossimo Pathfinder riguarda il ritorno alla piattaforma monoscocca (già utilizzata per la seconda generazione di Pathfinder), soluzione che offre numerosi benefici, tra cui una maggiore flessibilità nella configurazione degli allestimenti interni.  Inoltre, ciò rende anche possibile disegnare esterni più aerodinamici senza pregiudicare lo spazio per la testa e la capacità di carico. Una costante in tutte le generazioni precedenti di Pathfinder e che prosegue anche con la nuova versione, è la sua forte presenza scenica.  Pur rappresentando un notevole balzo in avanti dal punto di vistaNissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012 estetico, il nuovo look esterno fonde in maniera intelligente tutti i segni caratteristici del marchio Nissan ad un’incredibile forza dinamica.  Lo stile è da vettura pronta ad affrontare qualsiasi sfida e i parafanghi muscolosi e possenti ne enfatizzano la forte sensazione di stabilità.  La parte superiore presenta un abitacolo spazioso dalla linea di cintura bassa e i sottili montanti A e D che confluiscono morbidamente nella struttura robusta e marcata della parte inferiore.  Il nuovo Pathfinder è dotato di spoiler anteriori e posteriori, deflettori aerodinamici e carenature delle sospensioni posteriori che permettono di ottenere performance aerodinamiche ai vertici del segmento.  Tra i dettagli esterni si annoverano anche un’ampia griglia cromata, iNissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012 grandi fari anteriori affusolati, i tergicristalli incassati nel parabrezza rastremato, le maniglie delle portiere cromate e l’ampio blocco luci posteriore.  Il tetto panoramico a doppi pannelli, con il pannello anteriore in vetro che si apre a scorrimento e quello posteriore fisso, si abbina ai grandi finestrini, creando all’interno un’atmosfera ariosa e confortevole.  Pathfinder Concept offre all’interno spazio in abbondanza, conservando all’esterno dimensioni abbastanza compatte da garantire una maneggevolezza straordinaria.  Un altro aspetto importante riguarda il peso: la futura generazione di Pathfinder peserà meno della precedente, con notevoli vantaggi in termini di economia nei consumi. "Con la sua nuova forma ottimizzata dal punto di vista aerodinamico, il design di Pathfinder segna un notevole passo in avanti nelNissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012 percorso evolutivo dei SUV , mantenendo capacità di carico e spaziosità, ma senza sembrare troppo utilitarista e pragmatico”, ha dichiarato Castignetti. "E’ importante che un veicolo in grado di affrontare percorsi avventurosi in un modo completamente nuovo, conservi queste caratteristiche anche nell’aspetto esteriore”.  Dettagli sui dispositivi d’intrattenimento e sulla nuova configurazione a 3 file di sedili e sette passeggeri del Pathfinder Concept, saranno comunicati successivamente.  Attualmente i clienti cercano di utilizzare in maniera più efficiente la vettura in ogni momento della loro vita; per questo motivo, la trasmissione di Pathfinder sfrutta il raffinato motore V6 in abbinamento ad un cambio a variazione continua (CVT) di prossima generazione che permetterà una riduzione dei consumi nel ciclo combinato del 25% rispetto alla versione precedente.  Pathfinder Concept sfoggia anche un sistema di trazione integrale intuitivo ed ha una capacità diNissan  Pathfinder  Concept  al  NAIAS  2012 traino paragonabile ai leader del segmento. "L’efficienza senza precedenti che deriva dalla combinazione del nuovo motore e del CVT di Pathfinder, permette di conservare una potenza quasi inalterata rispetto alla più larga configurazione del V6 della generazione precedente, mantenendo sensazioni di guida analoghe”, ha affermato Castignetti. “Allo stesso tempo, Pathfinder conserva sia la propria capacità di trainare barche, moto d’acqua, roulette e attrezzature per il tempo libero, sia il proprio ruolo di veicolo eccellente in condizioni di guida sfavorevoli grazie alla trazione integrale”.  La commercializzazione della prossima generazione di Nissan Pathfinder, il cui design sarà basato sul Pathfinder Concept, prenderà il via presso i concessionari di Nissan Nord America nell’autunno del 2012"Il nuovo Pathfinder rinnova la tradizione di veicoli 'adatti all’avventura' delle generazioni precedenti, offrendo alla famiglia un piacere di guida e divertimento assolutamente inediti e in linea con le attuali esigenze di utilizzo quotidiano”, ha concluso Castignetti. "Dopo oltre 25 anni, Pathfinder è pronto ad affrontare nuovi sentieri e ad accogliere le nuove sfide della famiglia moderna”.

 



Commenti

Inviato da Pierpaolo il 16 gennaio 2012 19:53

Spero che l'autovettura nuova mantenga le sue buone caratteristiche nel fuoristrada, ma migliori quelle su strada. Ad ogni sconnessione della strada, piccolo avallamento o dosso, il fuoristrada saltella dietro. E se tutto ciò succede in curva, perde anche aderenza. Buon lavoro
Inviato da Giuseppe il 15 gennaio 2012 18:21

Io ho il Pat ma correrei subito a comprarmi questo. E' spettacolare davvero, è unico. Non vedo l'ora di averlo...

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori