Siete qui:

  1. Home
  2. Fuoristrada
  3. Suzuki JImny Model Year 2018

Suzuki JImny Model Year 2018

| 08 ottobre 2018 17:01

Suzuki JImny Model Year 2018

Fin dal suo debutto nell’aprile del 1970 (con la sigla di progetto LJ10), Jimny è stato il capolavoro della tecnologia 4x4 Suzuki. L’unico e il solo fuoristrada compatto e leggero in grado, al tempo stesso, di mantenere tutte le performance off-road che un professionista possa desiderare. Sono passati due decenni da quando la terza generazione ha fatto il suo debutto, nel 1998, e Jimny si è ora evoluto nella sua ultima generazione, la quarta in 50 anni di storia.

Il nuovo Jimny è caratterizzato da ancora maggiore funzionalità eSuzuki JImny Model Year 2018 praticità, rinnovato nell’estetica e nella meccanica, sempre mantenendo lo spirito dei suoi predecessori e la sua essenza, quella dell’unico e solo fuoristrada compatto e leggero. Il nuovo Jimny unisce semplicità, bellezza funzionale e tecnologia 4x4 in grado di affascinare sia i professionisti dell’off-road, sia gli utenti urbani.
"Il rinnovamento del Jimny è quasi una rivoluzione", ha dichiarato Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia, "la vettura è completamente nuova, ma nel rispetto della tradizione e del DNA fuoristradistico di Suzuki. Riteniamo che l'acquisteranno non solo i professionisti del fuoristrada, non solo coloro che devono accedere a terreni impervi, ma riteniamo che il suo stile inconfondibile, unico, desiderabile, lo renda molto interessanti anche per chi vuole distinguersi. Un'auto diversa per gestire il fuoristrada urbano nelle nostre grandi città, che permetta una robustezza infinita e una durata negli anni mantenendo anche, aspetto non trascurabile, un alto valore dell'usato".

 

Highlights

Suzuki JImny Model Year 2018Esterni: Con le sue linee semplici, il nuovo Jimny esprime il massimo della funzionalità in fuoristrada. La sua carrozzeria squadrata garantisce una migliore percezione degli spazi e il cofano piatto migliora la visibilità. Progettato per i professionisti, non lascia spazio a compromessi nel design esterno.
Interni: Nel nuovo Jimny non esiste nulla che possa distrarre dalla guida. Gli interni neri sono semplici ed efficaci, i comandi sono progettati per essere utilizzati in maniera efficace ed immediata anche se si indossano i guanti. Ogni dettaglio è realizzato con cura e pensato per il fuoristrada più impegnativo.
Performance senza compromessi: Progettato per un uso professionale, senza compromessi, il nuovo Jimny rimane fedele ai suoi antenati, ereditando le quattro caratteristiche essenziali per il fuoristrada:
telaio a traliccio, che consente di ottenere angoli caratteristici estremi;
motore longitudinale, con benefici sulla distribuzione dei pesi e sul raggio di sterzata;
sospensioni ad assale rigido a tre link e molle elicoidali;
trasmissione 4WD ALLGRIP PRO, con marce ridotte.

 

Esterni

Suzuki JImny Model Year 2018La bellezza delle sue linee semplici e la funzionalità in fuoristrada: due risultati ottenuti grazie ad esterni robusti e linee rigorose. La sua carrozzeria, marcatamente squadrata, migliora la percezione degli ingombri. I montanti anteriori più verticali e il cofano a conchiglia piatto aumentano la visibilità dal sedile del guidatore, mentre la linea di cintura, con scalino nella parte frontale dei finestrini, espande la visibilità laterale nella zona cruciale del passaruota anteriore. La griglia frontale, caratterizzata dai cinque elementi verticali, marchio di fabbrica Jimny, sottolinea i tipici fari circolari con indicatori di direzione separati come sulla prima generazione di Jimny del 1970. I cerchi in lega scuri da 15” accentuano ulteriormente l’aspetto off-road e sottolineano la praticità d'uso in condizioni di terreni ostili.
A completamento delle finiture esterne troviamo le canaline sul bordo del tetto, che impediscono l'ingresso di acqua, fango o neve nell’abitacolo durante l'apertura o la chiusura di una portiera, i passaruota maggiorati e le protezioni laterali che proteggono da sassi e pietre la carrozzeria, i gruppi ottici posteriori integrati nel paraurti per un design semplice e per contribuire ad un'apertura più ampia del portellone posteriore.

 

Colori

Otto i colori disponibili, inclusi due nuovi colori sviluppati esclusivamente per il nuovo Jimny: il “Giallo Kinetic”, ad alta visibilità, pensato per spiccare in condizioni climatiche avverse o nei luoghi di lavoro, e il “Verde Amazzonia”, una tonalità a bassa visibilità, perfetta per moderare l'impatto visivo sull’ambiente naturale.

 

L’eredità del design

Molti elementi stilistici sono una eredità diretta dalle leggende del passato e creano un’estetica familiare e al tempo stesso distintiva.
Interni Funzionali
Design: Semplice, pratico ed essenziale, ogni dettaglio è realizzato con cura per ottenere interni funzionali e gradevoli. Il colore dominante è il nero per concentrarsi completamente sulla guida senza distrazioni di colore eccessivo o decorazione superflua. Le linee orizzontali create dal pannello strumenti e quelle verticali della console centrale aiutano il conducente a percepire l’inclinazione della vettura quando si affrontano terreni accidentati e montuosi.
Funzionalità: Tutto ciò che circonda guidatore e passeggero è costruito per un uso professionale. Realizzati per essere resistenti in ogni condizione, il pannello strumenti e tutta l’area circostante hanno una superficie ruvida antigraffio e antimacchia. Maniglie e comandi sono facili e veloci da raggiungere ed utilizzare, anche se si indossano i guanti o se si stanno percorrendo terreni accidentati. Il quadro strumenti, racchiuso in blocchi quadrati, è sempre illuminato per poter essere costantemente leggibile anche in fuoristrada, quando si passa spesso da zone illuminate a zone in ombra. Per un funzionamento più intuitivo del sistema audio sono di serie un Display Touch 7’’ multimediale, Bluetooth® e connettività multistandard (Carplay, Android auto, Mirror Link)
Spazio di carico: Lo spazio di carico posteriore può essere facilmente ampliato abbattendo i sedili, creando un volume di 377 litri, 53 in più del suo predecessore. La superficie è completamente piatta fino ai bordi laterali, mentre i sedili sono stati accuratamente progettati per favorire le operazioni di carico, in particolare con oggetti larghi. Il retro dei sedili posteriori e la superficie di carico sono rivestiti in materiali plastici per facilitare la rimozione di macchie e sporco. Sono previste cinque sedi vite per ogni lato sotto i finestrini posteriori, oltre a quattro sedi per ganci ai bordi del vano di carico, il tutto per la massima flessibilità e l’ottimizzazione degli spazi.

 

Performance senza compromessi

I Jimny devono essere robusti per poter sostenere le condizioni più dure. Il nuovo Jimny è costruito con telaio a traliccio e motore 1.5 con coppia elevata, montato longitudinalmente per affrontare terreni sconnessi. Jimny migliora le performance anche su strade asfaltate, grazie anche ad una maggiore rigidità torsionale del telaio e garantisce una guida più confortevole e stabile su strada. Un nuovo ammortizzatore di sterzo minimizza le vibrazioni sul volante e i contraccolpi in fuoristrada. Che stiano navigando nella giungla urbana o esplorando strade non battute, Jimny saprà soddisfare gli spiriti più avventurosi.
Capacità in fuoristrada
Jimny incorpora i quattro elementi essenziali del vero fuoristrada:
- telaio a traliccio che consente di ottenere angoli caratteristici estremi;
- motore longitudinale, con benefici sulla distribuzione dei pesi e sul raggio di sterzata;
- sospensioni ad assale rigido a tre vincoli di ancoraggio e molle elicoidali;
- trasmissione 4WD ALLGRIP PRO, con marce ridotte, per prestazioni elevate in fuoristrada.

Il telaio a traliccio offre una base solida per le componenti delle sospensioni nella guida in fuoristrada e aiuta a proteggere la struttura della carrozzeria anche su superfici irregolari. Sul nuovo Jimny sono state previste una nuova traversa ad X e altre due trasversali, il tutto per ottenere ulteriore robustezza e una rigidità torsionale più elevata.
L’ampio angolo di attacco di 37°, quello di dosso da 28° e l’angolo di uscita di 49° consentono a Jimny di superare i più severi ostacoli o pendenze, senza toccare il fondo o la carrozzeria della vettura.
Le sospensioni ad assali rigidi danno il meglio nella guida in fuoristrada. Quando una ruota è spinta verso l’alto da un ostacolo, la ruota opposta viene premuta verso il basso, fornendo un livello di grip più elevato su terreni irregolari. L’architettura è presente su entrambi gli assali, permettendogli di viaggiare su qualsiasi terreno.
Jimny è dotato di un sistema 4WD inseribile con marce ridotte, che può facilmente passare tra le modalità 2H (marce alte e due ruote motrici), 4H (marce alte con 4x4 inserito) e 4L (4x4 con marce ridotte), agendo unicamente sulla leva dedicata, connessa direttamente alla trasmissione. Rispetto alla modalità 4H la modalità 4L è in grado di trasferire maggiore coppia alle ruote, per una trazione migliore su pendenze elevate e terreni difficili.
Quando due ruote diagonalmente opposte perdono trazione, il sistema di controllo di trazione LSD frena automaticamente le ruote che stanno slittando per redistribuire la coppia alle altre due, permettendo al veicolo di riguadagnare trazione. Questo sistema permette a Jimny di districarsi sulle superfici più scivolose e su strade accidentate con condizioni differenti tra le diverse ruote.

 

Motore 1.5

Il motore ha una cilindrata di 1.5l. Fornisce maggiore coppia a tutti i regimi di rotazione rispetto al suo predecessore, in particolare ai bassi regimi migliorando le performance in fuoristrada. Nonostante la cilindrata maggiore, ha dimensioni complessive compatte rispetto al precedente propulsore 1,3l, con una riduzione del peso del 15% che contribuisce a migliorare l’efficienza.

 

Trasmissione manuale a 5 marce e automatica a 4 marce

La trasmissione manuale 5 marce ha rapporti del cambio ottimizzati per il nuovo motore e offre maggiore efficienza nei consumi. La leva del cambio è stata riprogettata per ridurre le vibrazioni e fornisce un feeling più solido e diretto nelle cambiate. Anche la trasmissione automatica a 4 marce è stata riprogettata per garantire minori attriti e migliori consumi.  Per semplificarne il funzionamento, il pattern delle marce è stato riprogettato passando ad un andamento lineare delle posizioni.

 

Sicurezza

Suzuki Safety Support è la tecnologia di sicurezza attiva di Suzuki che aiuta il guidatore a evitare gli incidenti consentendogli di guidare con maggiore serenità nella vita di tutti i giorni. Con il sistema “attentofrena”, nel momento in cui rileva una potenziale collisione l’auto può, a seconda della situazione, allertare il pilota, renderne più incisiva la frenata o frenare autonomamente. Non mancano i sistemi “guidadritto” e il “restasveglio”, che aiutano il guidatore a mantenere l’attenzione evitando involontarie deviazioni dalla corsia di marcia. Di serie anche il sistema “nontiabbaglio”, che commuta automaticamente i fari tra abbaglianti e anabbaglianti.
Su Jimny, il sistema “occhioallimite” (traffic sign recognition) monitora i segnali stradali presenti sulla strada. Quando rileva segnali come i limiti di velocità o i divieti di sorpasso, li mostra nel quadro strumenti per aiutare il guidatore a ricordare quali segnali siano validi in quel tratto. In caso di segnali con informazioni aggiuntive, un box bianco viene mostrato sotto il segnale stradale principale per informare il guidatore. Jimny è il primo modello Suzuki ad adottare questo sistema.
Altre tecnologie di sicurezza
Hill hold control
Hill descent control
Emergency stop signal ESP®1
Sistema d’assorbimento impatto TECT2
Monitoraggio pressione pneumatici
6 airbag
Aree di assorbimento urto pedone

 

Un piccolo gioiello di versatilità in 4x4

Suzuki JImny Model Year 2018La quarta generazione del Suzuki Jimny non deluderà sicuramente l'ampia schiera di appassionati che da molti anni attendevano l'arrivo del modello di quarta generazione. A cominciare dalla linea. Finalmente, dopo tanti "cloni" e modelli all'insegna dell'ormai inevitabile "family feeling", una Casa costruttrice ha avuto il coraggio di presentare veramente qualcosa di nuovo e, soprattutto, fedele al DNA fuoristradistico di un mito intramontabile come il Jimny. Linee squadrate e decise, niente fronzoli e un look estremamente accattivante la rendono particolarmente aggressiva ma con un design mai sopra le righe. Nel corso del primo contatto di guida, nella stupenda cornice coreografica della Sardegna, abbiamo avuto modo di apprezzare alcune tra le principali innovazioni del nuovo modello: dall'elevata altezza da terra agli ottimi valori degli angoli di attacco, dosso e uscita; dalla spaziosità interna al ritorno alla leva per l'inserimento delle marce ridotte.
Fedele alla sua natura di "unico e solo fuoristrada compatto e leggero", il nuovo Jimny assicura eccellenti prestazioni off-road, come nella migliore tradizione del Suzuki, grazie alla presenza delle marce ridotte  e ai valori di coppia garantita ai regimi medio/bassi, mentre su strada l'ampio ventaglio di sistemi di sicurezza consente di viaggiare sempre in condizioni di massima sicurezza. (g.r.)

 




Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori