Siete qui:

  1. Home
  2. Fuoristrada
  3. Toyota Land Cruiser MY 2016

Toyota Land Cruiser MY 2016

| 08 settembre 2015 23:50

Toyota Land Cruiser MY 2016

Il Toyota Lnd Cruiser si rinnova con la versione MY 2016, equipaggiata con il nuovo motore D-4D di 2,8 lt da 177 CV (Euro 6) - Nuovo cambio automatico a 6 rapporti per migliori prestazioni e minori consumi ed emissioni – Nuovo colore rosso.


Il Toyota Land Cruiser, un’icona indiscussa nel mondo dei 4x4, oggi si rinnova con un nuovo motore e un nuovo cambio automatico per migliori prestazioni e minori consumi ed emissioni. Introdotto inizialmente per scopi militari, esattamente il 1° Agosto del 1951, il veicolo si è poi evoluto fino ad acquisire delle potenzialità straordinarie, diventando un mezzo a trazione integrale inarrestabile ed estremamente affidabile, capace di conquistare Artide e Antartide, di attraversare deserti e foreste pluviali, di lavorare nelle miniere, di salvare vite umane nei luoghi più remoti e di diventare il compagno più sicuro per chi decidesse di circumnavigare il globo. Non esistono ostacoli o confini che possano fermarlo. Il Land Cruiser è uno dei veicoli a trazione integrale più resistenti mai realizzati, in grado di offrire una straordinaria combinazione tra capacità off-road e piacere di guida, che dal giorno del lancio ha attirato più di 6 milioni di clienti in oltre 190 paesi nel mondo. Da oggi, sia per la versione 3 che 5 porte, sarà disponibile un nuovo motore 2.8 lt D-4D da 177 CV, Euro 6. Il motore 4 cilindri da 2.755 cc, 16 valvole, è dotato di un turbo compressore a geometria variabile con intercooler per una migliore erogazione della coppia alle basse e medie velocità. Abbinato ad un nuovo cambio automatico a 6 marce, con un nuovo sistema di controllo per ottimizzare i consumi e le prestazioni, il 2.8 lt D-4D sviluppa un massimo di 450 Nm di coppia tra 1.600 e 2.400 giri/minuto e raggiunge l’accelerazione 0-100 km/h in 12.7 secondi e una velocità massima di 175 km/h. I consumi e le emissioni di CO2 sono stati ridotti del 9% rispetto al precedente 3.0 lt: rispettivamente 13,5 km/lt (13,9 km/lt per il 3 porte) e 194 gr/km (190 gr/km per il 3 porte). Abbinato invece ad un nuovo cambio manuale a 6 marce, il 2.8 lt D-4D sviluppa un massimo di 420 Nm di coppia tra 1.400 e 2.600 giri/minuto. Raggiunge l’accelerazione 0-100 km/h in 12.1 secondi ed una velocità massima di 175 km/h con un consumo combinato di 13,5 km/lt (13,9 km/lt per il 3 porte) ed emissioni di CO2 pari a 194 gr/km (190 gr/km per il 3 porte). Il Nuovo Land Cruiser 2.8D-4D è in vendita da agosto e sarà disponibile anche in un nuovo colore rosso.

 



Commenti

Inviato da Mattia Verucchi il 30 giugno 2016 17:42
Beh ... speriamo che il motore nuovo citato nell'articolo non presenti i difetti degli ultimi ... e chi scrive ne ha avuti una bella serie: dal Land Cruiser 90, al 100, al 120 ed ora al nuovo Land Cruiser 150.

Già sul LC120 anni fa avevamo avuto problemi con gli iniettori sostituiti perché inefficaci e con problemi (ora ha superato i 300.000 Km) .... ottimo direte ...

Peccato che sull'ultimo Land Cruiser 150 cambio automatico a 180.000 Km ci sia stato un piccolo problema proprio sul motore: fuso di colpo senza il bencheminimo avvertimento. Quale colpa? ... mah forse degli iniettori dice la Toyota ...

E ora non sapendo quanto serve per ripararlo visto che Toyota da 3 mesi non produce un preventivo ... si pensa di venderlo così com'è e sostituirlo ... ovviamente con un altro ... fuoristrada sicuramente NON Toyota

Mattia
Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori