Siete qui:

  1. Home
  2. Concept
  3. VW Tarok Concept (San Paolo 2018)

VW Tarok Concept (San Paolo 2018)

| 07 novembre 2018 11:38

VW Tarok Concept Pick-Up (San Paolo 2018)

Dopo il teaser della settimana scorsa, la Volkswagen ha svelato il nuovo Tarok Concept Pick-Up al Salone Internazionale dell'Automobile di San Paolo in Brasile.

Presentato nella versione concept al Salone Internazionale dell'Automobile di San Paolo in Brasile (6-18 novembre) il nuovo Tarok Concept Pick-Up, un veicolo che,  come dichiarato dalla stessa VW, sembra ormai pronto per l'avvio della produzione e la commercializzazione sui mercati latino-americani (primo fra tutti il Brasile), anche se al momento non è certo il suo arrivo su altri mercati.VW Tarok Concept Pick-Up (San Paolo 2018)
"Un pick-up d'avanguardia", recita il comunicato ufficiale, "che rappresenta un grosso potenziale per ampliare la gamma di modelli Volkswagen in altri mercati globali".
Leggermente più contenuto nelle dimensioni rispetto all'Amarok, e meno orientato sugli impieghi lavorativi, il Tarok strizza l'occhio alle attività legate all'aria aperta e al tempo libero e viene presentato come la combinazione tra un "SUV digitalmente collegato in rete e un pick-up intelligente di cinque metri".
L'elemento caratteristico e distintivo del nuovo Tarok Concept Pick-Up è l'area a volume variabile che comunica con la cabina, grazie alla quale il piano di carico può essere esteso mediante il pannello posteriore pieghevole che lo collega alla cabina doppia a cinque posti. Di conseguenza, il Tarok offre un carico utile massimo di circa una tonnellata.
I punti salienti del design includono inoltre le barre sul tetto, il roll-bar stile "Targa", un frontale con ampia barra di protezione e una striscia tridimensionale a LED sul portellone posteriore.
All'interno, lo studio di pre-produzione rivela un cruscotto moderno con un cockpit virtuale raddoppiato da un grande touchscreen centrale, oltre ai controlli (anch'essi digitali) per l'unità di condizionamento. Un ulteriore distinguo nei confronti dei pick-up tradizionali è la presenza sul Tarok Concept della piattaforma di autovetture MQB di VW. Per quanto riguarda il propulsore, il Tarok è equipaggiato con un motore quattro cilindri TSI da 1,4 litri da 150 CV, in grado di essere alimentato sia con etanolo puro (E100) che con una miscela benzina-etanolo (E22); il cambio automatico a sei rapporti è abbinato alla trazione integrale permanente 4Motion.
Il modello di serie includerà anche un'unità turbo diesel TDI da 2,0 litri con la stessa potenza. La Volkswagen non ha precisato quali altri mercati vedranno l'arrivo del Tarok, ma sembra escluso il mercato statunitense dove le ridotte dimensioni del pick-up non soddisfa le esigenze degli appassionati dei "light truck" a stelle e striscie.

 



Commenti

Non ci sono commenti

Inserisci un commento

I campi contrassegnati con " * " sono obbligatori