Siete qui:

  1. Home
  2. Crossover
  3. Nuovo Toyota C-HR Model Year 2020

Nuovo Toyota C-HR Model Year 2020

| 07 novembre 2019 17:07

Nuovo Toyota C-HR Model Year 2020

Toyota presenta il primo restyling del C-HR, il modello che dal lancio di fine 2016 ha rotto gli schemi e si è proposto come nuovo punto di riferimento nel segmento dei crossover compatti - Debutto della doppia motorizzazione Full Hybrid Electric, con il nuovo motore 2.0L da 184 cavalli e la conferma dell’attuale 1.8L da 122 cavalli - Prezzi a partire da 28.500€ con gli Hybrid Bonus di Toyota - Il lancio ufficiale del nuovo C-HR avverrà con i due Open Weekend del 23-24 novembre e 30 novembre-1 dicembre.

 

Toyota presenta il nuovo Toyota C-HR, il modello che dal lancio a fine 2016 ha rotto gli schemi e si è proposto come nuovo punto di riferimento nel segmento dei crossover compatti. Il design dirompente, il piacere di guida ai massimi livelli grazie alla piattaforma TNGA, la tecnologia innovativa dell’ibrido di quarta generazione e la sicurezza di serie grazie al Toyota Safety Sense sono stati gli elementi alla base del successo di questo modello, che rappresenta oggi il SUV ibrido più venduto sul mercato con oltre 50.000 vetture vendute in Italia.Nuovo Toyota C-HR Model Year 2020

Con il C-HR Toyota si è presentata in modo del tutto nuovo nel segmento dei crossover compatti, caratterizzato da un trend di vendita in forte crescita e da una costante ricerca di nuove tendenze e di linee originali e innovative. C-HR ha inoltre avuto sin da subito un ruolo da protagonista nella gamma Toyota rappresentando il secondo modello di volume dopo Yaris, con un peso sul venduto del marchio pari a un quarto del totale. Il modello ha poi avuto un ruolo fondamentale nell’accelerare la crescita dell’ibrido Toyota, facendo raddoppiare in meno di due anni le vendite ibride del brand.

Il nuovo Toyota C-HR nasce sulla scia della cifra stilistica e delle performance dinamiche del primo modello, con tre principali aree di intervento su cui si sono concentrati designer e ingegneri: esterni, performance e connettività.

 

Restyling del design

Il nuovo Toyota C-HR rimane fedele alla sua identità visiva; le sue linee da coupé creano uno stile audace che continua a distinguersi sia nella gamma Toyota che nel segmento C-SUV. Lievi modifiche alla parte anteriore e posteriore dell'auto aggiungono semplicità, raffinatezza e dinamismo, mentre i gruppi ottici anteriori e posteriori sono stati riconfigurati con la più recente tecnologia LED. Al posteriore, i fari sono collegati tra loro da un nuovo spoiler ‘Glossy Black’ che non stravolge l’impostazione di un modello che ha fatto del design la sua carta vincente.

 

Doppia motorizzazione Hybrid con nuovo powertrain Full Hybrid Electric 2.0L da 184 CV

L'introduzione del propulsore ibrido aggiuntivo offre ai clienti la scelta di due diverse opzioni ibride, una caratteristica unica nel segmento. Rimane il 1,8 lt da 122 CV, con prestazioni migliorate da una batteria agli ioni di litio potenziata, con emissioni di CO2 pari a 86 gr/km. (NEDC Correlato)

Il nuovo propulsore 2.0 lt da 184 CV è in grado di assicurare divertimento di guida e consumi ai vertici della categoria: tutto questo è stato ottenuto grazie all’eccezionale rendimento del motore termico del 41% e al miglioramento degli altri componenti del sistema Hybrid.

Sono stati molti gli interventi effettuati sul propulsore a benzina, tra cui l’adozione di un nuovo sistema Dual VVT-i con VVT-iE (Variable Valve Timing-intelligent Electric) sul lato dell’aspirazione, incrementando la potenza e l’efficienza a fronte di emissioni ridotte.

Tutto questo si traduce in performance entusiasmanti, con un’accelerazione 0-100 km/h in 8.2 secondi e un consumo a partire da 25 km/lt ed emissioni soli 92 gr/CO2 per km (NEDC correlato). Le emissioni degli ossidi di azoto NOx sono di 4,9 mg/km, inferiori del 92% rispetto al limite previsto dalla normativa vigente dei 60 mg/km dei benzina Euro6.

  

Nuovo sistema multimediale con Apple CarPlay ™ e Android Auto ™

Il nuovo sistema multimediale consente ora la piena integrazione dello smartphone sia con "Apple CarPlay" che "Android Auto". Il cliente sarà ora in grado di utilizzare le principali app presenti sugli smartphone direttamente sul Toyota Touch della vettura.

 

Nuovo modulo Data Communication Module (DCM)

Il nuovo Toyota C-HR è dotato di un nuovo modulo di trasmissione dati che offre ai suoi acquirenti la possibilità di usufruire dei servizi connessi grazie all’utilizzo dell’app MyT: il cliente può visualizzare la posizione dove ha parcheggiato, pianificare un itinerario e condividerlo con il sistema di navigazione oppure verificare lo stato della propria vettura attraverso il controllo di diversi indicatori.

Novità assoluta è la funzione di Hybrid Coach che permette di avere una panoramica del viaggio effettuato con il dettaglio del funzionamento della vettura in elettrico, del consumo di carburante, ed indicazioni contestualizzate con suggerimenti per migliorare il proprio stile di guida Hybrid.

 

Gamma e listini

Il nuovo C-HR è già ordinabile da metà ottobre nella motorizzazione 2.0L, disponibile in tre allestimenti. La versione d’ingresso sarà la Trend, con vernice Bi-tone metalizzata, cerchi in lega da 18”, fari base LED, Nuovo Toyota Touch 3 con schermo da 8” e Smartphone Integration, retrocamera, clima automatico bi-zona e Toyota Safety Sense.

L’allestimento Style si distingue per un design dei cerchi dedicato, sedili in pelle e AlcantaraTM con regolazione elettrica lato guida, fari full LED, impianto audio premium JBL a 9 speaker e Nano-e.

Il top della gamma è costituito dall’allestimento Premiere disponibile esclusivamente nel colore Bitone Mechanic Orange, cerchi da 18” con finitura Black, sedili in pelle premium Black con regolazione elettrica lato guida, S-IPA (Simple Intelligent Park Assist) e navigatore satellitare.

A completare l’offerta la versione dedicata ai clienti flotte, la MoreBusiness, costruita sull’allestimento Trend con l’aggiunta del navigatore satellitare ma senza la vernice Bi-tone.

L’offerta di lancio sarà a partire da 28.500 € per la versione Trend nella motorizzazione 2.0 lt, grazie agli Hybrid bonus, il contributo di Toyota in collaborazione con i concessionari fino a 4.750 € in caso di permuta o rottamazione, per chi passa al Full Hybrid Electric di Toyota. L’Hybrid Bonus rappresenta l’esempio concreto dell’impegno di Toyota per il rinnovamento del parco auto italiano.

Non manca poi la formula innovativa PAY PER DRIVE CONNECTED, con rate a partire da 225 € e anticipo di 8.400 €; per passare agli allestimenti superiori ci sono scalini di 25 €.

Il PAY PER DRIVE CONNECTED rappresenta il primo prodotto di acquisto legato all’utilizzo effettivo dell’auto. Il cliente, infatti, potrà scegliere da subito i km da percorrere in un anno e adattare nel tempo il piano alle reali percorrenze grazie alla possibilità di personalizzare i pagamenti mensili in base ai chilometri effettivi rilevati attraverso il modulo di trasmissione Data Communication Management installato sulla vettura.

Il nuovo C-HR sarà disponibile con il nuovo programma Hybrid Service che prevede l’estensione della garanzia per le vetture Full Hybrid Electric fino a 10 anni sia sulle parti elettriche che quelle meccaniche. La garanzia commerciale è rinnovabile ogni anno se il cliente effettua regolarmente la manutenzione presso la rete ufficiale Toyota affidandosi a un team di tecnici qualificati per garantire sempre il massimo livello di efficienza della vettura. Il lancio ufficiale avverrà con i due Open Weekend del 23-24 novembre e 30 novembre-1 dicembre.