Siete qui:

  1. Home
  2. Attrazione AWD
  3. TRUCKS & VAN
  4. VW Multivan MY 2021: avviata la produzione

VW Multivan MY 2021: avviata la produzione

| 06 ottobre 2021 18:55

Volkswagen Multivan MY 2021: avviata la produzione

Sempre più innovativo, più efficiente e più connesso: avvio della produzione all’insegna della massima efficienza del nuovo Multivan presso il modernissimo stabilimento di Hannover - Ecocompatibile: riduzione del 50% dell’impatto ambientale nei processi produttivi entro il 2025 - La trasformazione del sito produttivo prosegue senza sosta: l’ID. BUZZ debutterà il prossimo anno.


I primi esemplari del nuovo Multivan prodotto in serie stanno uscendo dalle linee di produzione della Volkswagen Veicoli Commerciali. È la prima volta che un Multivan con motore ibrido plug-in viene prodotto presso lo stabilimento di Hannover.Volkswagen Multivan MY 2021: avviata la produzione Oltre al nuovo propulsore, il Multivan di nuova generazione offre anche maggior comfort e sicurezza nonché interni innovativi, pur mantenendo inalterate le caratteristiche tipiche del Multivan. L’avvio della produzione rappresenta una pietra miliare nell’ambito del processo di trasformazione dello storico stabilimento della Volkswagen Veicoli Commerciali. Le opere di conversione all’interno della fabbrica, tuttavia, non si sono ancora concluse: attualmente sono in corso i preparativi per la produzione dell’ID. BUZZ completamente elettrico, prevista per il prossimo anno.
L’integrazione del nuovo Multivan nei processi di produzione e la realizzazione di nuove linee di produzione sono state eseguite mentre l’attività nello stabilimento proseguiva in parallelo.
Per noi tutti dello stabilimento è stata una sfida impegnativa, che siamo riusciti a implementare fin nei minimi dettagli”, ha dichiarato Josef Baumert, Membro del Consiglio di Amministrazione per Produzione e Logistica della Volkswagen Veicoli Commerciali, "e nonostante le difficoltà legate alla pandemia da Coronavirus e alla fornitura problematica di alcuni componenti, la produzione in serie del nuovo Multivan è iniziata secondo i piani. Il team ha fornito un’eccellente prestazione, di cui possiamo essere molto orgogliosi ad Hannover e stiamo attuando una trasformazione attiva, che coinvolge sia la produzione sia i dipendenti”.

Produzione ancora più efficiente
L’espansione dell’automazione così come l’implementazione coerente della strategia di digitalizzazione nella produzione hanno consentito di innalzare nuovamente il livello di efficienza in ambito produttivo. Prendiamo come esempio la costruzione della carrozzeria: nella realizzazione del T6.1, il livello di automazione si aggira intorno al 77%, mentre per quanto riguarda il nuovo Multivan è pari al 93%.
Migliorare costantemente la produttività è un investimento in prospettiva futura”, ha dichiarato Baumert. I responsabili dell’impianto supervisionano contemporaneamente diverse stazioni da una postazione di controllo e sono costantemente connessi agli impianti tramite un dispositivo digitale smartwatch. Se occorrono componenti o è in programma un intervento di manutenzione, parte una tempestiva segnalazione, riducendo così i tempi di inattività.
Dopo l’entrata in funzione di una nuova linea di finitura avvenuta due anni fa, nel reparto verniciatura viene ora impiegato un nuovo impianto, soprannominato BiColor. È qui che i nuovi Multivan vengono sottoposti alla verniciatura bicolore, da sempre particolarmente apprezzata.
La logistica automatizzata dei componenti aumenta l’efficienza durante le fasi di assemblaggio. I veicoli da trasporto che si muovono autonomamente all’interno della fabbrica provvedono a portare i componenti direttamente dai magazzini alle linee. Prossimamente, il T6.1, il Multivan nonché l’ID.BUZZ e l’ID.BUZZ Cargo saranno realizzati esclusivamente su due linee principali. “Si tratta di un autentico capolavoro in termini di pianificazione e logistica”, ha aggiunto Baumert.